• 0 commenti
  • 28/06/2022 08:10

"LUCCA MODELLO PER TUTTO IL CENTRODESTRA"

CAVIRANI, COMMISSARIO PROVINCIALE LEGA
SU VITTORIA ELETTORALE: "LUCCA MODELLO PER TUTTO IL CENTRODESTRA"

"Pardini sindaco e la Lega al governo della città. Una vittoria - spiega Riccardo Cavirani, commissario provinciale Lega Lucca -  che  è anche frutto di quei tavoli tanto denigrati, a cui fin dal primo giorno  la Lega ha sempre lavorato nell'ottica  dell’unità, cercando di portare il centrodestra e il civismo unito e compatto fin dall’inizio. A questo fondamentale traguardo ci siamo siamo arrivati tardi, solo con il ballottaggio, ma grazie anche al buonsenso di tutti si è ricostituito spirito di unità: un'unità che si è respirata alla conferenza stampa che ha sancito gli apparentamenti dando uno sprint in più l’ultima settimana. E così il risultato: dove il centrosinistra dava tutto per scontato  i nostri hanno battuto quartiere per quartiere e hanno portato a casa la vittoria. È stata una prova di maturità del centrodestra".
"Il primo turno ha confermato che le divisioni non portano a niente - sottolinea il referente del Carroccio - . Il ballottaggio ha sancito quello che la Lega ha sempre avuto come obiettivo: mettere insieme e amalgamare i partiti di centrodestra tradizionali e il civismo. Alla fine ha prevalso il buonsenso di tutti i candidati. Mario Pardini, Fabio Barsanti, Elvio Cecchini si sono seduti ad un tavolo e hanno sancito una unità di intenti che l’elettorato di centrodestra aspettava da anni. Anzi con questa mossa hanno coinvolto anche gli altri candidati in gioco che si sono schierati, qualcuno, come il maestro Veronesi, che ringrazio, anche contro tutto e tutti per dare un segnale di cambiamento e buonsenso In questo ruolo voglio rivendicare lo spirito che ha messo la Lega che non ha mai cercato candidature contro ma che ha sempre cercato di lavorare per raggiungere questa così tanto agognata unità".  "È stata dura ma il risultato è stato più che soddisfacente - evidenzia Cavirani - . E non solo abbiamo dimostrato con un trend nazionale non molto positivo, anche per il nostro essere al governo di unità nazionale, di essere molto radicati sul territorio e soprattutto di poter vantare una organizzazione ben strutturata, grazie ai nostri militanti, in primis Ilaria Benigni responsabile tesseramento lega provincia di Lucca e Salvadore Bartolomei commissario cittadino, tutti i candidati, il nostro capogruppo in regione Elisa Montemagni e il nostro commissario regionale Mario Lolini. Mi auguro che Lucca diventi un modello per tutto il centrodestra e che le logiche di partito e di bottega che la Lega ha  dimostrato con maturità di saper superare siano da esempio per tutti”.

Gli altri post della sezione

Il bilancio dell'ANPI

Ho letto il comunicato del ...

Il fascismo della Meloni

Quello che la Meloni non c ...

Veronesi e Cecchini

Ci fa molto piacere che il ...

Che pena!!

Ma poveri lucchesi che dev ...

Inopportuno perché ?

Perché inopportuno ?...al ...