• 3 commenti
  • 09/06/2023 19:04

Raspini (PD): “Comitato celebrazioni Pucciniane: imbarazzi senza tregua”



“Comitato Celebrazioni Pucciniane: l’imbarazzo continua”. Torna a intervenire sull’argomento il capogruppo del Partito Democratico in consiglio comunale, Francesco Raspini. 

“Per ora dal Comitato per le Celebrazioni Pucciniane abbiamo assistito a scandali, problemi a catena, dimissioni, sostituzioni di componenti. Ma fatti, eventi, programmi concreti e sopratutto, a 6 mesi di distanza dall’inizio del 2024, il racconto e la condivisione di una strategia di quello che si vuole effettivamente fare per celebrare Giacomo Puccini nel biennio 24-26, neanche l’ombra. E, in ogni caso, se anche qualcosa fosse stato deciso è stato tenuto ben nascosto, visto che tutti si chiedono cosa verrà realizzato e nessuno sa niente”.

“Abbiamo invece capito che c’è una funzione che il Comitato riesce ad assolvere piuttosto bene - continua Raspini -, elargire risorse a chi fa parte del Comitato stesso. Un esempio? Beh, partiamo dal presidente, Alberto Veronesi. Ci risulta - e siamo sicuri che non verremo smentiti - che il ruolo di presidente debba essere gratuito, cioè senza oneri a carico della collettività. Eppure, non troppo tempo fa, il presidente, nonostante la contrarietà di buona parte dei componenti del Comitato, ha fatto in modo di farsi nominare direttore artistico dell’organismo, potendo così percepire un compenso da 30mila euro. Ci risulta, inoltre, che questa stessa nomina sia stata mandata al Ministero per opportuna verifica proprio per quanto riguarda gli aspetti remunerativi: attualmente quindi il Comitato sta spettando una risposta in tal senso. Non si capisce perché il direttore artistico non sia stato scelto tramite bando, oppure perché non ci sia stata una condivisione pubblica anche di tale scelta. Che dire a questo punto?! Risolvete quanto prima queste vicenda di bassa cucina, così magari troverete il tempo per dedicare un po’ di attenzione e impegno per mettere a punto una strategia complessiva di valorizzazione del territorio grazie e tramite il nome di Giacomo Puccini. Chi sa se il sindaco del comune capoluogo dirà mai qualcosa al riguardo”.

I commenti

@

Chi è costui che parla a sproposito. Le cose le vede solo lui …..

Io - 10/06/2023 13:06

'Un la mandi 'n vacca parlando del Raspa! Il Comitato pare allo sbando. Questo è un fatto.

anonimo - 10/06/2023 01:39

che usino lo stesso metro che ha usato Tambellini per ii 500 anni delle Mura che, con tutto il rispetto per il maestro, mi pareva fossero più rappresentative.

noto con piacere che stanno cercandi di sdoganare l'ispettore Cluseau. Bene almeno ci sarà qualcosa su cui scrivere...

anonimo - 09/06/2023 19:08

Gli altri post della sezione

Una semplice Domanda.

Ma se in una città dove e ...

finché dura

come i giocatori della nos ...

Appello a Luca Menesini

Siccome dipende da Lei e d ...