• 0 commenti
  • 08/06/2022 15:45

Investire sul trasporto pubblico per una città più vivibile

In questi cinque anni a Lucca è’ stato fatto poco, per non dire niente, per migliorare e rendere più efficiente il Trasporto Pubblico

Ci sono stati importanti tagli sulle corse in alcune Frazioni ai cui abitanti sono state fatte promesse di aumentare di nuovo la frequenza delle corse, promesse, purtroppo,  mai mantenute .

Si parla di incentivare il Trasporto Pubblico – commenta Alberto Veronesi – per fare in modo che le persone lo preferiscano invece di spostarsi con la propria Auto, ma la realtà è che vengono eliminate le corse.

A livello regionale si parla di significativi tagli di km e che Lucca sarà fra le città che ne subirà in maniera importante: ci chiediamo, quindi, cosa ha fatto l’Amministrazione per far si che tutto questo non accada, ma soprattutto colpisce il silenzio sul futuro dei trasporti pubblici.

In questi anni si è registrato un evidente disinteresse in merito al Trasporto Pubblico locale: sono mancati investimenti da parte dell’Amministrazione Comunale per snellire il passaggio dei Bus, quali ad esempio l’istituzione di corsie preferenziali e/o semafori a chiamata: interventi che avrebbero portato sicuramente un forte contributo a far si che le persone preferiscano il mezzo pubblico al mezzo proprio.

L’attenzione al trasporto pubblico dovrebbe essere uno dei punti più importanti dell’agenda di governo di un’amministrazione comunale – conclude Veronesi, a maggior ragione per Lucca che ha oggi la particolarità di avere una circonvallazione trafficata anche dai mezzi pesanti che si sommano al traffico veicolare quotidiano.

Uno degli impegni che prendiamo con i cittadini è quello di ridisegnare il trasporto pubblico così da offrire un servizio efficace, efficiente e snello.

Gli altri post della sezione

La polpetta avvelenata

Si apprende dai giornali c ...

Lo scarto politico

Vi rendete conto che il nu ...

Marchini saluta il nuovo Sindaco

LUCCA HA UN NUOVO SINDAC ...

Palazzo Boccella

Palazzo Boccella: dopo ave ...

Il canto del cigno

La peggiore amministrazion ...

La barzelletta della Francesca Fazzi

Dice che abbia dato le dim ...

IL TEMPO DELLA RAGIONEVOLEZZA

Credo che sia necessario c ...

La Mammini che non ride...

ho visto una foto sul gior ...

Leggo sul giornale

Leggo sul giornale di Gran ...