• 1 commenti
  • 06/02/2024 09:32

Il Gran Galà dello Sport ha svelato le linee del 19° Trofeo Rally Automobile Club Lucca


Dieci appuntamenti in programma ed un montepremi “extra large”, con 9000 euro messi in palio dall’istituzione automobilistica provinciale: tante novità, nella diciannovesima edizione della serie.

 

 

Lucca, 6 febbraio 2024

 

 

Dieci appuntamenti, un montepremi che sfiora le cinque cifre ed il ritorno alla denominazione originale: il Trofeo Rally Automobile Club Lucca ha svelato le sue linee in occasione del Gran Galà del Motorsport, evento che – sabato sera – ha puntato per l’ultima volta i riflettori sull’edizione 2023 della kermesse, consegnando ai suoi campioni i riconoscimenti legati ad una programmazione che ha valorizzato ulteriormente l’attività sportiva dei possessori di licenza Aci Sport rilasciata da Automobile Club Lucca, chiamati ad interpretare le più impegnative strade del palcoscenico rallistico toscano. Oltre cento persone, tra conduttori ed appassionati, hanno fatto da cornice all’evento, ambientato nei locali messi a disposizione dal ristorante Il Guercio di Lucca.

A prendersi la scena – davanti al direttore di ACI Lucca, Luca Sangiorgio ed al fiduciario provinciale Massimiliano Bosi - è stato Claudio Fanucchi, pilota che ha “bissato” la vittoria dello scorso anno confermandosi campione tra i piloti. Il driver lucchese ha preceduto Stefano Martinelli e Michele Marchi, gli altri due protagonisti del podio assoluto. Ad Andrea Beghè è stato consegnato il riconoscimento legato al confronto Under 25, a Rossana Gabrielli quello dedicato alla classifica femminile. Tra i copiloti, a ricevere il riconoscimento più ambito è stato Simone Di Giulio, copilota che ha regolato – in classifica – Simone Marchi e Federico Grilli, secondo e terzo nelle gerarchie della kermesse. A Tania Bernardi è andato il Premio Rally ACI Lucca Under 25, quello dedicato al confronto femminile è stato consegnato, invece, a Sabrina Cintolesi.

Il Memorial Paolo Paoli, riservato al conduttore più giovane, è andato a Filippo Tonarelli mentre – come quarto classificato nella classifica assoluta piloti – ad essere premiato con il Memorial Marco Leonardi è stato Marco Bertonati.

 

DIECI APPUNTAMENTI IN PROGRAMMA ED UN MONTEPREMI DI 9000 EURO

 

Partirà dalle strade della provincia di Siena, con il Rally Tuscany del 17-18 febbraio, il 19° Trofeo Rally Automobile Club Lucca. A seguire, altri nove appuntamenti in programma: il Rally Il Ciocco (15-16 marzo), il Trofeo Maremma (14 aprile), il Rally di Reggello (16 giugno), il Rally Internazionale Casentino (12-13 luglio), la Coppa Città di Lucca (4 agosto), il Rally Casciana Terme (8 settembre), il Rally Colline Metallifere (27 ottobre), il Rally di Chiusdino (24 novembre) ed il Ciocchetto Event (22 dicembre).

 

Un’edizione che guarda lontano, quella proposta ai praticanti dall’ente automobilistico lucchese: tante, le novità svelate nel corso del Gran Galà dello Sport, a partire dal cospicuo montepremi messo in palio e quantificato in 9000 euro, destinati alle tre posizione del podio assoluto, per piloti e navigatori, oltre alle dieci iscrizioni messe a disposizione dagli organizzatori delle gare inserite a programma. Grandi novità anche dal punto di vista regolamentare, con l’attribuzione del punteggio che è stata rivoluzionata al fine di garantire alla serie il miglior tasso agonistico possibile e che terrà conto anche della posizione conquistata in termini assoluti e delle presenze maturate dai conduttori nel corso della stagione sportiva, all’interno della programmazione della serie.

 

Le iscrizioni al 19° Trofeo Rally Automobile Club Lucca sono aperte: modulistica di adesione e regolamento sono disponibili all’interno del portale www.aciluccasport.it

 

 

 

Nelle foto (free copyright Thomas Imagery): i vincitori del Premio Rally ACI Lucca 2023 (premiati), il direttore Luca Sangiorgio ed il fiduciario Massimiliano Bosi, Claudio Fanucchi e Simone Di Giulio (vincitori assoluti), Rossana Gabrielli e Sabrina Cintolesi (classifica femminile). 

I commenti

Sono anni che chiedo che fine ha fatto il presidente dell'AC Lucca che no n è mai presente a nessuna manifestazione. E' vivo? O si deve andare a chi la visto per avere sue notizie?

ANONIMO - 06/02/2024 22:44

Gli altri post della sezione

New entry al Bcl

 Ecco il colpo di mercato ...