• 0 commenti
  • 13/06/2022 17:05

Tre ori, un argento e un bronzo ai campionati italiani Master e Promesse

LUCCATre titoli italiani, tutti al femminile per la Virtus Lucca che conquista l’oro, nella categoria Promesse, con Idea Pieroni nel salto in alto e con Cecilia Naldi nel salto in lungo e nel giavellotto Master con Chiara Cinelli che, a Grosseto, sale sul secondo gradino del podio anche nel lancio del disco. Bronzo per Matteo Oliveri nel salto con l’asta e una serie di risultati brillanti che confermano la stagione strepitosa della Virtus. 

Dopo le soddisfazioni dei campionati italiani master, in cui la veterana Cinelli, con una prova di grande carattere, sfiora la doppietta centrando due risultati eccellenti che vanno ad arricchire il suo palmares, arrivano quelle dei Campionati italiani Promesse di Firenze dove, oltre all’exploit degli atleti sul podio, con i titoli di Idea Pieroni (1.80 al primo salto), Cecilia Naldi con la misura di 6.05 sotto lo sguardo attento del tecnico Luca Rapè e il terzo posto di Matteo Oliveri (5.00), si registrano il primato personale di Pietro Faraggiana (10.83) e Francesco Cordoni (10.89) sui 100 metri e le prestazioni eccellenti di: Martina Bertella (12.38) sui 100 e (25.27) sui 200 metri, di Matilde Botto (3.20) nel salto con l’asta, di Mattia Paterni (56.79) sui 400 ostacoli e di Cecilia Naldi (12.61) nel salto triplo. 


Tra gli altri ottimi risultati del fine settimana troviamo quello di Carlo Bresciani, 13.24 a Rieti nel salto triplo che consente all’atleta allenato da Lorenzo Dumini di strappare il pass per i Campionati italiani Allievi di Milano; quello di Roberto Orlando che a Salerno, con la misura di 75.11 nel giavellotto, torna sui suoi standard in vista dei Campionati Assoluti di Rieti e quello di Fabio Pizzo che chiude in 38.59 la DKRace di Monza, la corsa su strada sulla distanza dei 10 km. 

A Parigi si conclude con un buon 12.70 nel getto del peso l’esperienza dell’atleta paralimpico Nicky Russo in maglia azzurra al World Para Athletics Grand Prix di Parigi. 

Questi risultati arrivano al termine della settimana che ha visto gli atleti del settore giovanile della Virtus protagonisti, allo Stadio Olimpico di Roma, dell’entusiasmante maxi staffetta 12x200 tra i giovani di tutta Italia che, come ogni anno, si è svolta prima dell’inizio del Golden Gala Pietro Mennea. Un’esperienza di puro divertimento in cui hanno avuto anche l’occasione di incontrare il campione olimpico Marcell Jacobs.

Gli altri post della sezione

Bcl – Mensana

Decima di campionato per ...