• 0 commenti
  • 22/03/2023 14:56

Siccità, da Fedagripesca Toscana appello al Governo: “Dia via libera a invasi”

Il presidente Tistarelli: “Le coltivazioni sono in crisi malgrado le piogge di questi ultimi giorni”


Ci appelliamo al Governo affinché sblocchi il finanziamento per gli invasi toscani. Le piogge di questi ultimi giorni aiutano ma non basteranno certo a mettere in sicurezza la Toscana per l’estate”.
A dirlo è il presidente di Fedagripesca Confcooperative Toscana Fabrizio Tistarelli.
Nel ‘piano laghetti’ della Regione sono pronti dodici progetti che aspettano soltanto il via libera del ministero, sarebbero fondamentali visto che le coltivazioni sono già in crisi. Dal Governo ci aspettiamo un segnale nei prossimi giorni perché la questione non è più rimandabile - sottolinea Tistarelli -. Il rischio siccità in Toscana è alto, malgrado le precipitazioni di questi giorni. Il Lamma ci dice che dobbiamo sperare in due mesi di forti piogge, a febbraio e marzo è caduta poca pioggia e adesso servirebbero 180 millimetri in 2 mesi”.

La soluzione - dice Tistarelli - sono gli invasi, in modo da poter proteggere l’acqua e averla nei momenti di siccità estrema. L’agricoltura non può andare avanti senza acqua, così come è evidente che non possiamo solo sperare che piova, non possiamo metterci a fare la danza della pioggia. I cambiamenti climatici sono una realtà e vanno affrontati con soluzioni innovative”.

Gli altri post della sezione

Tanto per chiarire

La gente si domanda se l'a ...

Il tettoione

Il tettoione sarà un rude ...