• 0 commenti
  • 25/02/2023 12:57

Opposizione Altopascio “Una maggioranza disperata si attribuisce presunti primati

Opposizione Altopascio  “Una maggioranza disperata si attribuisce presunti primati, ma gli unici che ha sono negativi : viabilità, ambiente, annunci disattesi e tanto altro”

Da una parte fanno tenerezza, nella loro affannosa corsa a annunciare qualunque cosa, sempre cercando di spacciare come novità e primati quello che non sarebbe tale e nascondere con pietose bugie fallimenti vari, come le telecamere e i disastri sulla viabilità, ultimo dei quali il cervellotico progetto di via Leonardo Da Vinci e via Cavalieri di Vittorio Veneto.

Dopo la nostra presa di posizione, che ha ricevuto una valanga di consensi da chi ha la sfortuna di toccare con mano l’assurdità del progetto comunale, si è scomodato addirittura il Papa, con post social che han provocato ancora più critiche.

Patetico, poi, il tentativo di spacciare come risultato amministrativo la semplice sostituzione di un medico andato in pensione, situazione che accade ovunque, non certo effettuata dal comune ma dagli organi competenti a livello sanitario, senza che venga battuta la grancassa e suonata la fanfara, come fanno gli amministratori altopascesi, a corto di risultati e di idee.

Ultimo episodio di questa deriva e bulimia comunicativa la autocelebrazione per un ruolo da vicepresidente della commissione zonale della Piana sulla sanità…Non ci sarebbe bisogno di esultare così, ma, purtroppo, è l’ennesima occasione per dire una inesattezza, una bugia, una delle tante.

Infatti, usando il solito sgradevole tono trionfalistico sul nulla, il comunicato della costosa macchina di veline altopascese afferma che è la prima volta che Altopascio ha un così prestigioso (sic) ruolo. Sorvolando sulla necessità di tutto questo, si dice l’ennesima bugia. In passato, infatti, sia pure per un breve periodo, c’è stato addirittura un Presidente della Conferenza dei Sindaci della Usl, organo molto più rilevante di quello citato in ambito di politica sanitaria. Negli anni duemila , il compianto sindaco Giorgio Ricciarelli, peraltro un medico vero e stimato, ha ricoperto quell’incarico .

Dunque l’ennesima occasione persa per tacere, oppure per darsi una regolata. Evidentemente, però, la disperazione e il nervosismo fanno compiere questi scivoloni.

 

Maurizio Marchetti, Francesco Fagni, Valerio Biagini, Simone Marconi, Fabio Orlandi, Luca Bianchi, consiglieri comunali di opposizione

Gli altri post della sezione

Palazzo ducale

Complimenti per come viene ...

Qualcosa non torna!

Ieri ho qui letto l'artico ...