• 8 commenti
  • 11/06/2024 18:27

Raspini (PD): “il centrosinistra sul piano locale è in ottima salute, ora non disperdiamo questo patrimonio di persone e idee”

Elezioni comunali ed europee, Raspini (PD): il centrosinistra sul piano locale è in ottima salute, ora non disperdiamo questo patrimonio di persone e idee”


Il centrosinistra sul piano locale è in ottima salute, ora non disperdiamo questo patrimonio di persone e idee. Lalternativa c’è e anche il voto delle Europee lo ha dimostrato”. A dirlo è il capogruppo del Pd in consiglio comunale, Francesco Raspini, che commenta i risultati di amministrative ed europee a livello lucchese. Da Capannori a Borgo a Mozzano, passando per Barga, Pescaglia, Castelnuovo, San Romano in Garfagnana e per tanti altri piccoli comuni, i candidati del centrosinistra hanno vinto, spesso stravinto. A Montecarlo e Villa Basilica non ce labbiamo fatta, ma in entrambi i casi sono stati gettati dei semi importanti che, se non oggi, porteranno frutto la prossima volta - commenta -. Per noi lucchesi, in particolare, la vittoria di Giordano Del Chiaro è fondamentale per ripartire dopo la sconfitta di due anni fa e per far capire a tutti che il centrosinistra, anche sul piano locale, è in ottima salute. E che siamo pronti per tutte le sfide che ancora ci attendono”.

Guardando al risultato delle Europee - continua - è evidente che la destra a livello nazionale sia ancora forte. Ma la buona notizia è che lalternativa c’è. Il 24 % del Pd è un risultato straordinario e inaspettato. Ed è importante anche lottima affermazione dellalleanza Verdi/Sinistra. Un dato molto significativo riguarda il comune di Lucca, dove la destra governa da due anni e dove la sommatoria dei partiti di governo è nettamente inferiore al dato nazionale. A Lucca, in un quadro di affluenza identico a quello delle amministrative 2022, la coalizione di destra FDI + FI + Lega è al 41.84%, mentre la somma di PD + Verdi/Sinistra + M5S è al 44,05 %. Se sommiamo i voti di Azione e Stati Uniti dEuropa (che a Lucca sono allopposizione) si arriva al 53.22 %. Il tutto, senza nemmeno contare il 3.23 % della lista di Santoro che certamente non è stata votata da simpatizzanti di Pardini & C. Segno che, al di là della propaganda quotidianamente spammata per tutta la città, lamministrazione Pardini non rappresenta un valore aggiunto per la destra locale. Anzi, forse il contrario”.

I commenti

perchè nessuno voleva apparentarsi con lui....

anonimo - 16/06/2024 13:13

..perché non apparentato con nessuno

Anonimo - 14/06/2024 14:09

Secondo me la lettura di Raspini è condivisibile, ma dicendo così ha implicitamente ammesso la sua sconfitta alla carica di sindaco (dal momento che csx godeva di di ottima salute a livello locale) e quindi, gioco forza, si dovrebbe mettere da parte e fare andare avanti forze fresche e magari con idee nuove.

Bho - 14/06/2024 08:47

Non solo quelli del PD che hanno perso ma anche quelli dell attuale giunta che sono decine di anni che hanno cariche politiche dovrebbero farsi da parte e lasciare spazio ai giovani....non se ne può più di vederli su quei banchi!!!

Anonimo - 14/06/2024 07:07

Raspini forse ha ragione. Una cosa è certa: i soggetti del PD che hanno perso, e lui è tra quelli, dovrebbero fare spazio ai nuovi. Basterebbe che chi è più di dieci anni che traffica in cariche politiche si facesse da parte a vantaggio dei giovani e forse si potrebbe immaginare un nuovo corso. Vengono i brividi a immaginare gli stessi nomi ricandidati perché il PD è tornato vincente....

anonimo - 12/06/2024 17:24

Io penso che Raspini abbia ragione. .forse ora c è qualcuno che rosica ma tutti i sindaci al 3 mandato sono tutti PD e hanno vinto alla grande.

Anonimo - 12/06/2024 11:08

ha bevuto...

buahh - 12/06/2024 09:39

dopo aver perso contro "nessuno" si sentirà messo in discussione e faranno bene a mettercelo

anonimo - 11/06/2024 18:29

Gli altri post della sezione

Geal & Sindaco

Ma il fantastico sindaco c ...

Quale Lucca.... ?

I turisti vengono a Lucca ...

non è bello, ne giusto

uno solo, un solo negozio ...