• 3 commenti
  • 20/07/2022 17:50

Pubblicato il nuovo volume della collana editoriale dei “Quaderni della Fondazione Ragghianti”


La monografia della studiosa lucchese Laura Violi è dedicata all’importanza

della miniatura e del libro manoscritto nell’opera di Carlo Ludovico Ragghianti

 

 

È stata pubblicata pochi giorni fa dalle Edizioni Fondazione Ragghianti Studi sull’arte la monografia di Laura Violi “Non è «arte per miopi!». La miniatura nelle attività e negli scritti di Carlo Ludovico Ragghianti”, quarto volume della collana editoriale dei “Quaderni della Fondazione Ragghianti”, ideata e diretta da Paolo Bolpagni, nata con l’intento di dare visibilità e diffusione ai risultati delle ricerche originali condotte dai giovani studiosi vincitori dei bandi post-dottorali della Fondazione.

L’autrice, già borsista nell’annata 2018-2019, ha indagato un terreno di ricerca circoscritto ma significativo, individuando la rilevanza della miniatura e del libro manoscritto nella multiforme opera di Ragghianti come critico, storico delle arti visive, docente e promotore di iniziative culturali.

Nella sua paziente analisi, condotta tra l’archivio, la fototeca e la biblioteca della Fondazione lucchese, Laura Violi ha visto confermata l’intuizione che negli studi e nelle molteplici attività di Ragghianti la miniatura e il libro manoscritto non abbiano rappresentato un capitolo minore nel novero delle espressioni della visualità, bensì espressioni artistiche che meritavano di essere oggetto di attenzione assidua e scrupolosa: come argomento di ricerca da trattare nei propri contributi o da affidare agli allievi, o tema di pubblicazioni ed esposizioni da recensire, bene da conservare e tutelare, o ancora opera da presentare in mostre e da schedare o discutere nei relativi cataloghi.

Risultano quindi particolarmente rilevanti, nella trattazione e nelle conclusioni della giovane autrice lucchese, l’attenzione riservata da Ragghianti alla veste grafica ed editoriale delle pubblicazioni, l’importanza e la complessità dei rapporti intrattenuti personalmente con gli editori e la scelta delle immagini che accompagnano il lettore verso una migliore comprensione delle opere, dei processi creativi e dei fenomeni artistici.

 

Il volume, come i precedenti della collana, può essere acquistato al costo di € 18,00 direttamente nella sede della Fondazione Ragghianti (in via San Micheletto 3 a Lucca), oppure ordinato sul sito www.fondazioneragghianti.it o nelle librerie (per informazioni: 0583 467205, info@fondazioneragghianti.it).

I commenti

Come indicato all'inizio dell'articolo, il volume è pubblicato dalle Edizioni Fondazione Ragghianti Studi sull’arte.

Fondazione Ragghianti - 27/07/2022 10:08

E dai, tiriamo sempre popù a chi fa qualcosa, magari al nostro posto perché non siamo in grado o forse forse si rosica un pochino.

Anonimo - 20/07/2022 21:43

solitamente ci viene scritto anche qual'è la casa editrice.
Questa volta no... vuoi vedere che ???

Anonimo - 20/07/2022 17:52

Gli altri post della sezione

Good Morning Taviani

Good Morning Tavianiopere ...