• 0 commenti
  • 18/11/2023 11:21

Le stagioni in città Giuseppe Cederna racconta Marcovaldo di Italo Calvino

La Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca

chiude le celebrazioni per i dieci anni di San Francesco

con


Le stagioni in città

Giuseppe Cederna racconta Marcovaldo

di Italo Calvino


Uno spettacolo di

Giuseppe Cederna Nicola Fanucchi

Disegni Sara Colaone

Musiche Pantaleo Annese

Scenografia Claudia Castriotta

Suono e luci Alessandro Bufalini

Una produzione Arca Azzurra


domenica 26 novembre, ore 18

Lucca, Chiesa di San Francesco


Biglietti gratuiti prenotabili online, sul sito www.fondazionecarilucca.it,

a partire dalle ore 12 di mercoledì 22 novembre.


Il ricco calendario di eventi culturali, esibizioni e concerti con cui, negli ultimi mesi, la Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca ha celebrato in grande i dieci anni dalla riapertura del Complesso monumentale di San Francesco, si chiude domenica 26 novembre, alle 18, con “Le stagioni in città – Giuseppe Cederna racconta Marcovaldo”. Uno spettacolo per tutta la famiglia tratto dalla celebre opera di Italo Calvino, che farà ridere, appassionare, riflettere grandi e piccoli, ideato e prodotto da Arca Azzurra appositamente per la Fondazione, nel centenario della nascita dello scrittore. L’evento si terrà nella Chiesa di San Francesco, a Lucca. L’ingresso è gratuito, ma per partecipare occorre prenotarsi online sul sito www.fondazionecarilucca.it a partire dalle ore 12 di mercoledì 22 novembre.


Sul palco, a raccontarci il “suo” Marcovaldo, Giuseppe Cederna, attore e scrittore, che ha lavorato con i grandi del cinema italiano come Scola, Monicelli e Salvatores e ha portato in teatro i capolavori di Moliére, Pennac e Cechov. Co-autore dello spettacolo insieme a Nicola Fanucchi, attore e regista attivo in Italia e all'estero, Cederna ci condurrà nel mondo stravagante di questo personaggio calviniano, buffo e smarrito, fiabesco ma assolutamente attuale, e lo farà con l’aiuto dei magnifici disegni di Sara Colaone, fumettista e illustratrice di livello internazionale che da anni pubblica con le più prestigiose case editrici del settore e che, di Calvino, ha già curato una trasposizione de Il barone rampante.


Funghi in città, La pioggia e le foglie, La fermata sbagliata, Marcovaldo al Supermarket e I figli di Babbo Natale. Sono queste le novelle selezionate per lo spettacolo, tra le venti raccolte nel libro, dove il protagonista, un operaio sensibile e ingenuo, mal si adatta alla vita cittadina, alla cementificazione e al consumismo, continuando a cercare la natura tra il grigio e l’asfalto della città. Marcovaldo è l’antieroe di cui sentiamo il bisogno, un candido personaggio che stupisce ancora oggi e che tanto ha da insegnare alle nuove generazioni, che non sanno quanto possa essere bello fermarsi ad osservare, perdere tempo, gettare lo sguardo su dettagli solo apparentemente insignificanti, appassionarsi nel vedere crescere una foglia.


Lo spettacolo sarà accompagnato dalle musiche di Pantaleo Annese, musicista e film composer esperto di strumenti popolari e folk.







Informazioni

www.fondazionecarilucca.it

Comunicazione ed Eventi Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca

Andrea Salani Tel. + 39 0583 472661

e.mail  comunicazione@fondazionecarilucca.it | www.fondazionecarilucca.it

Gli altri post della sezione

Turismo a Lucca

Riflessione storica sul tu ...

Disegnare nel Mondo

Disegnare nel Mondo. Most ...