• 0 commenti
  • 22/09/2023 16:32

Bcl - Us Livorno XXVIII Trofeo Città di Livorno – Memorial Silvio Gatti.


Il Bcl si è presentato sul parquet del Pala Cosmelli con 11 ragazzi, Tempestini, Del Debbio, Landucci, Pierini, Burgalassi, Trentin, Lenci, Lippi, Barsanti, Simonetti, Barbieri, presente, ma fermo in panchina, dovendo registrare per lui il primo, anche se leggero infortunio

 

Alle 21:00 la palla viene “scodellatta” ed il match prende il via. Il Bcl scatta in avanti e prende letteralmente possesso dell’area avversaria, i primi punti sono a firma Pierini, poi è Lppi a far avanzare il “counter” il Bcl sembra ben organizzato e riesce a realizzare abbastanza facilmente portandosi presto su un vantaggio da doppia cifra, mentre gli avversari riescono molto bene a capitalizzare alcune palle perse dai biancorossi, tanto da permettergli di non sprofondare in differenze punti difficili poi da recuperare.

 

Il “Mod” del secondo quarto non cambia, Bcl protesa in avanti, mandando a canestro tutti i componenti della squadra.

La differenza canestri però non cambia, l’US Livorno ha trovato il suo ritmo e non si fa staccare, sfrutta benissimo qualche buco difensivo del Bcl e va spesso al tiro, le sue percentuali però non sono delle migliori e non riescono a recuperare il gap negativo rimediato nel primo quarto.

 

Al rientro in campo, dopo il riposo lungo, il match riprende esattamente come era terminato, Bcl ancora sugli scudi andando a canestro con il giovanissimo Lenci, questa volta però gli avversari non si lasciano intimorire e provano a forzare la mano, senza però riuscire nel loro intento.

L’intensità in campo è salita, i ribaltamenti di fronte si fanno sempre più serrati e veloci, i ragazzi di Olivieri rispondono agli avversari canestro su canestro, mantenendosi sempre ad una buona distanza di sicurezza, questa volta però soffrendo un pò, a 50 secondi dalla terza sirena arriva un guizzo di Burgalassi che riporta a più 14 i biancorossi, fissando il totale sul 60/46.

 

Nell’ultima frazione di gioco le cose cambiano, i primi tre punti sono a firma labronica, l’US Livorno alza ulteriormente il ritmo sfoderando molta esuberanza, mettendo in difficoltà i biancorossi che non riescono a sbloccarsi, tanto che il parziale ai 5 minuti è di 7/14.

Con il passare dei minuti i padroni di casa cominciano a credere sempre più di riuscire a ribaltare le sorti dell’incontro e quando una squadra entra in fiducia, fare canestro diventa la cosa più semplice del mondo.

Al Bcl non resta che stringere i denti e concentrarsi maggiormente, se pur con fatica riesce ad arginare la forte spinta livornese, mettendo un paio di canestri pesi come il piombo che gli permettono di tornare a più 11 a 60 secondi dall’ultima sirena.

I labronici ci provano fino alla fine, riescono a recuperare ancora qualcosa, ma alla fine dovranno cedere le armi, 80/71 il finale che manda i ragazzi di Olivieri a giocarsi contro lo Spezia Basket il primo posto.

 

 

23/10 – 41/26 – 60/46 – 80/71

23/10 – 18/16 – 19/20 – 20/25

Gli altri post della sezione

Bcl - Serravalle 83/46

12/12 – 36/24 – 65/40 ...

Riconoscimenti al Bcl

 Pochi giorni fa, press ...