• 4 commenti
  • 03/07/2022 13:07

Pardini o Tambellini-ter? Cencelli docet?

Gentile Sindaco Pardini, finalmente abbiamo tolto, con Lei, questa città dalle mani del PD che così tanti danni ha fatto in dieci anni a questi poveri lucchesi. Lucchesi del Centro storico ma ancor più delle periferie abbandonate a se stesse e quartieri massacrati da velleità di lasciare il segno da parte di persone intellettualmente indegne anche di portare la posta casa-casa. Grazie per aver rotto questo filo spinato che ci ha tenuti prigionieri per tanti anni. 

Grazie. 

Ma adesso, leggendo sui giornali i nomi che circolano come possibili assessori o con importanti responsabilità, Le confesso che sono rimasto un po' confuso. Avevamo parlato in campagna elettorale di professionalità, di esperienze, di conoscenze della macchina comunale, di preparazione, di coerenza ed etica, di fedeltà e onestà e poi mi ritrovo possibili candidati persone che di tutto questo non hanno niente nel proprio DNA. Venditori di calzini, di case, o gente che non ha mai lavorato in vita sua se non in posizioni di quarto piano che vengono catapultati ai vertici della città! 

Guardi sig. Sindaco che per amministrare bene si deve mettere vicino ad aiutarla una sola qualità : LA COMPETENZA ! Altrimenti facciamo la copia della giunta Tambellini tanto criticata: un insieme di persone incapaci, arroganti (nel suo caso quella verrà fuori automaticamente da se in alcuni personaggi, basta aspettare). Io le ho dato il voto, e come me tanti, nonostante Barsanti e Paragone perché avevamo, abbiamo!!!!, fiducia in Lei, perché è Lei che ci mette la faccia. 

Vede, a Lucca c'è stato un solo vero sindaco negli ultimi 30 anni ed è stato Fazzi, che stava sulle palle un po' a tutti, ma interpretava, come dice la legge, il vero ruolo di Sindaco: "il Sindaco sono io e facciamo come dico io altrimenti a casa o al voto". Lo dica anche Lei e voglio vedere chi è che si assume chiaramente la responsabilità di ridare la città al Marcucci & C. 

Per (s)governare basta gente come quella che leggo sui giornali o quella di Tambellini. Per Governare bene ci vuol gente preparata che sa esattamente quello che fa e quello che dice, per il bene della città dei prossimi 50 anni. Che sappia fare una programmazione di lungo respiro con una visione precisa di quello che dovrà avvenire in futuro in una piccola città medievale come Lucca. Sono tutte cose che Lei probabilmente già sa ma mi permetto di darle un consiglio: lasci perdere il Cencelli: vorrei evitare di ritrovarmi assessori gente come Raspini o Mammini o Le Mucchi e parecchi altri ma con un altro nome in Palazzo Orsetti. 

Scelga seguendo criteri di qualità e non di voti, se lo può permettere, e qualità in giro ce n'è tanta. A nome di tanti non ci deluda! L'abbiamo votata certamente per non portare fascisti, nullafacenti e nullasapienti a dirci quel che dobbiamo fare. Non rifaccia un Tambellini-ter 

Confido in Lei 

 Good Night, and Good Luck

I commenti

Povero Pardini!!! Mi vien da ride. Ma scusi, chi sarebbero i competenti? Faccia dei nomi! Se no di che si parla??!?!?

Anonimo - 04/07/2022 01:46

Chi sarebbe Le Mucchi??? Un tizio un po' franco inglese, tipo "Le Tissier" e un po' pisano, tipo il mucco pisano??!??!

Anonimo - 04/07/2022 01:21

La scarsa qualità della rappresentanza politica è un problema noto e ampiamente dibattuto (la sociologia americana cominciò ad occuparsene già negli anni Cinquanta). In soldoni, se fai politica sei per forza (quasi sempre) una mezza calzetta, perché se tu eccelessi nelle professioni, traendone soddisfazione, non ti verrebbe mai in mente di "perdere tempo " con la politica.
Detto questo, ha ragione il commentatore precedente: si lavora con quello che sia ha a disposizione. Pardini pescherà nel suo campo di appartenenza e cercherà di esercitare un ruolo di indirizzo e di mediazione. Speriamo ci riesca.
Ultima considerazione, sempre d'accordo con il commentatore precedente: fare peggio di Tambellini sarà veramente difficile. Già non fare nulla sarebbe meglio. Qualsiasi cosa sarebbe meglio.

Anonimo - 03/07/2022 17:08

Le guerre si fanno con i soldati che si hanno. Pardini le farà col materiale che ha. Se egli sarà cazzuto come il primo Fazzi - che era circondato da Perfettissimi idioti - egli darà e creerà lzz al differenza. La qualità dei personaggi sarà la stessa delle giunte precedenti visto che i migliori, scusate l’evidenza, non rinunciamo alla propria vita per la città. Ecco il motivo della scarsa qualità di chi sta intorno al sindaco. Ma quelli del pd furono gli unici a voler apparire non solo espertissimi - tipo Ragghianti a cultura turismo e sport: e aprite anche bocca? Tipo la Giglioli al sociale? Ma stiamo scherzando? O Chiara Martini al commercio? E tutti zitti? - ma pure arroganti e intoccabili.
Tanto Pardini farà la differenza: e sarà di certo meglio di Tambellini non fosse altro perché co vuole poco. E senza che la sinistra radicale e chic lucchese gli indichi ogni giorno chi avere intorno e chi no. Anche perché ha vinto lui quindi sceglie lui. O no?

Anonimo - 03/07/2022 15:36

Gli altri post della sezione

Il pulpito

"" “Non mi sembra un buo ...

Cosa farà ora Marcucci?

La non rielezione del ex s ...