• 1 commenti
  • 11/09/2023 19:10

Biografia di Carlo del Prete al 100° dell’Aeronautica


Sabato 16 settembre alle 17 presso la Cavallerizza di Lucca (accanto Porta SanDonato) verrà presentata l’unica biografia interamente dedicata a Carlo del Prete, trasvolatore atlantico. Come sottolinea l’autore Paolo Pescucci, sino adesso ci si era limitati a citarlo in libri dove era assieme agli altri aviatori, o trasvolatori. Per questo si è ritenuto essenziale compiere studi e ricerche e realizzare una biografia completa che faccia conoscere la persona Carlo del Prete, le sue imprese e gli dia la giusta luce e visibilità.

Un libro dedicato a tutti, ma soprattutto ai lucchesi, che dopo l’imponente funerale con oltre 100.000 persone presenti, dopo il fervore dei primi anni ove gli vennero dedicati monumenti e intitolate strade, con il virare dell’interesse di regime verso le guerresche centurie alate più che verso i singoli eroi del volo, vide cadere su sé l’oblio.

Ma i meriti sono scritti ed incancellabili, al momento della morte poco più che trentenne il lucchese Carlo del Prete era l’unico uomo al mondo ad aver traversato l’atlantico per tre volte, deteneva quattro record mondiali, ma manteneva la semplicità, la nobiltà d’animo che ne aveva caratterizzato la breve vita.

Nonostante la sua grandezza, nonostante i meriti indiscutibili, l’Aeronautica Militare non gli ha ancora dedicato un grande reparto di volo, eppure non mancano reparti che per funzioni di collegamento e trasporto si avvicinano alle grandi imprese di Carlo del Prete.

Alla presentazione sarà presente una delegazione del 67° Club Frecce Tricolori “Mario Naldini” di Firenze, Susanne Eugenie Louise Probst, esperta di storia dell’arte e storia militare, il Col. Paciaroni, esperto aviatore che ci parlerà dello stress del volo e Alessandra Zita del Prete, nipote di Carlo.

La presentazione sarà arricchita da contenuti multimediali ritrovati o realizzati dall’autore del volume.

I commenti

Scusate, ama quella signora dal nome impronunciabile e lunghissimo...dove ha prestato servizio? Perchè per definirsi esperta militare, almeno 1 anno di naja dovrebbe averlo fatto... no?

Alessandro - 17/09/2023 21:26

Gli altri post della sezione

Chi era Norma Cossetto

Norma Cossetto, studentess ...