• 0 commenti
  • 06/09/2023 15:33

Lucca Effetto Cinema 2013/2023 – Dieci anni di emozioni


Un po’ di storia...
Tutto iniziò nel settembre 2013, quando Stefano Giuntini, Cristina Puccinelli, Nicola Borrelli e il professor Vincenzo Placido diedero vita a un'idea che avrebbe cambiato il panorama culturale di Lucca. Chiamarono questo evento "LuccaEffettoNotteCinema", ispirandosi sia al titolo italiano del film di François Truffaut, "La Nuit américaine" (Effetto Notte) - che evocava le scene notturne girate alla luce del sole, utilizzando un filtro speciale -, sia al libro di Placido che raccontava cinquant’anni di cinema nella città: “Lucca Effetto Cinema”, appunto.
 
La prima edizione prevedeva un set aperto a tutti sin dalla mattina, invitando i cittadini a recitare le scene dei loro film preferiti in cambio di una tessera sconto nei primi locali aderenti. Esercizi pubblici che nel corso degli anni sono cresciuti in numero, raddoppiando ad ogni edizione.
 
L'evento ha in seguito attratto star internazionali del mondo del cinema come Terry Gilliam, George Romero, Oliver Stone, Rupert Everett e Rutger Hauer, con cui sono nate le collaborazioni sui "main events".
 
Lucca Effetto Cinema è parte integrante del Lucca Film Festival, un evento unico nel calendario delle manifestazioni cittadine, un format originale ed esclusivo che continua a crescere grazie al contributo di tutti i cittadini. È un vero e proprio "Made in Lucca," un successo che si nutre della sinergia tra le varie sfaccettature artistiche e commerciali della città. L'edizione 2023 del Lucca Film Festival, alla sua 19a edizione e diretta da Nicola Borrelli, si terrà dal 23 settembre al 1 ottobre, realizzato grazie al contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, mentre Banca Generali Private Wealth Management (Paolo Tacchi) e Banca Pictet sono i Main Sponsor della manifestazione e delle mostre.
 
Oggi Lucca Effetto Cinema è sinonimo di innovazione, sinergia e celebrazione dell'arte cinematografica. Questo decimo anniversario promette di superare ogni aspettativa e di creare un'esperienza indimenticabile per tutti coloro che amano il mondo del cinema. Da questa edizione l'evento è co-prodotto dal Comune di Lucca e dalla Camera di Commercio Toscana Nord-Ovest.
 
I locali pubblici diventano set per le compagnie teatrali e di danza provenienti da tutto il territorio, mentre il centro storico si trasforma in un gigantesco set in continua evoluzione, che celebra l'unione tra la città e la settima arte. È una storia affascinante, che ha radici profonde e che continua a ispirare e coinvolgere la comunità locale grazie alla dedizione di tutti coloro che rendono possibile ogni edizione di Lucca Effetto Cinema.
 
La direzione artistica di Cristina Puccinelli e Irene Passaglia ha deciso di celebrare il decennale riproponendo alcune delle idee artistiche già vincenti negli anni precedenti, fra cui il format/evento che vede il bando di partecipazione delle compagnie di arti performative allargato a tutto il territorio nazionale, per aumentare sinergie e collaborazioni artistiche.
 
In onore del decennale, Lucca Effetto Cinema torna ad essere presente nel circuito degli eventi lucchesi con la sua formulazione originale, che prevede una suddivisione dell’intero centro storico cittadino in aree tematiche ispirate a generi cinematografici: area western, area horror, area film di animazione ed altre in corso di messa a punto, comunicate al momento dell’iscrizione a seconda delle proposte dei film scelti dalla direzione artistica e dalle compagnie.
 
Quest’anno saranno istituiti differenti premi dedicati alle compagnie e ai pubblici esercizi partecipanti, come Miglior Performance data dal Lucca Film Festival e Migliore Scenografia, grazie all’azienda Naturanda di Bartoli Spa, destinati ai partner dell’evento, che sono i seguenti:
  • Premio del pubblico per un valore di 500 euro, dove il pubblico stesso voterà on line le performance live o dopo aver seguito l’evolversi dei lavori o le pillole degli spettacoli sui nostri social.
     
  • Premio della giuria per un valore di 500 euro.
     
Per stimolare la partecipazione di un pubblico in costume cinematografico alla serata del 30 settembre saranno inoltre previsti due premi in denaro per il Miglior Make-up e la Migliore Acconciatura, del valore di 100 euro ciascuno: per partecipare occorre scattare una foto che vi ritrae in costume e durante la serata di Lucca Effetto Cinema 2023, condividerla nelle stories del profilo personale taggando la pagina “Lucca Film Festival”.
 
Anche quest’anno il festival darà il Premio Rivelazione ad un’attrice o attore, come giovane promessa del cinema italiano: il vincitore sarà testimonial di Lucca Effetto Cinema 2023 oltre a far parte della giuria dell’evento.
 
Si conferma la presenza di ACSI, con il prezioso sostegno di Giulia Pescini, sponsor all’evento dedicando uno speciale kit accoglienza alle compagnie partecipanti e alla FITA con la collaborazione di Rita Nelli.
 
Main Event nell'Anno del Decennale:
Per la direzione artistica di Cristina Puccinelli, nel cuore di Lucca, sotto il suggestivo porticato di Palazzo Pretorio in piazza San Michele, il 30 settembre si terrà un evento straordinario, che unisce l'arte del cinema e la celebrazione di una carriera eccezionale, che porta il nome: “Salvatores XL – 40 anni di grande cinema in città”.
 
Il regista Premio Oscar Gabriele Salvatores, con i suoi 40 anni di carriera cinematografica, sarà il protagonista indiscusso di questa serata indimenticabile. Questo evento eccezionale è un tributo non solo alla sua incredibile carriera, ma anche al decimo anniversario di Lucca Effetto Cinema, che ha contribuito a plasmare la scena culturale cittadina. In collaborazione con Lucca Crea, l’artista ed illustratrice Silena Moni - cresciuta all’interno dello staff di Lucca Comics and Games -, dedicherà al main event di tributo al regista Premio Oscar con un manifesto grafico dedicato, celebrando l’inizio di una sinergia Lucca Effetto Cinema e Lucca Comics and Games. Gabriele Salvatores sarà accompagnato nell’evento da Federico De Robertis, musicista e compositore di molte delle colonne sonore dei film di Salvatores. La sua band, Fede e gli Infedeli, eseguirà dal vivo le meravigliose composizioni scritte per i film del regista. Tutto ciò sarà ulteriormente arricchito dalle immagini dei film di Salvatores, da danze, luci scenografiche e suggestioni visive curate con passione dall’imprenditrice, progettista e art director lucchese Emiliana Martinelli, presidente della Martinelli Luce: una serata totalmente immersiva nell'arte cinematografica, con la magia di Lucca Effetto Cinema e la straordinaria creatività e talento di uno dei registi italiani più apprezzati e celebrati al livello internazionale.
 
Un crescendo di partecipazione – La Lucca Effetto Cinema più grande di sempre
Dopo il successo della ripartenza nel 2022, Lucca Effetto Cinema si prepara ad una notevole crescita nella partecipazione di attività commerciali e compagnie nel concorso del 2023. Sono previste più di 30 compagnie provenienti da tutta la Toscana e dall’Italia, che daranno vita a una competizione avvincente, fissata per il 30 settembre. Inoltre, oltre 50 esercizi pubblici saranno coinvolti, offrendo una piattaforma ideale per la convergenza tra l'arte e il commercio.
 
Coinvolgimento dei negozi del centro storico
Anche per questa edizione, i negozi del centro storico entreranno in gioco con un'iniziativa affascinante, realizzata in collaborazione con la Confcommercio di Lucca Massa e Carrara. I clienti potranno trovare un QR Code all'interno dei negozi aderenti, consentendo loro di partecipare a un concorso legato alle attività commerciali. Durante il festival, verranno estratti i nomi dei fortunati vincitori, garantendo al negoziante vincitore un premio speciale.
 
 
LFF SOTTO LE STELLE
Il Lucca Film Festival 2023, realizzato grazie al contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, ha sviluppato un progetto innovativo con la Camera di Commercio Toscana Nord-Ovest, intitolato “LFF sotto le stelle” e finalizzato a promuovere e valorizzare i territori e il tessuto economico-commerciale attraverso il cinema e le arti performative. LFF sotto le stelle coprirà tutte le province seguite dalla Camera di Commercio e includerà un fitto calendario di attività che toccheranno Carrara, Pisa e Camaiore. Questo evento unico nel suo genere coinvolgerà e promuoverà attivamente le attività commerciali e gli esercizi pubblici.
 
Di seguito i programmi previsti di LFF sotto le stelle

Carrara: Cinema ed Umanesimo in Primo Piano
Lucca Film Festival e Convivere collaborano per realizzare un progetto inedito che esplorerà le tematiche affrontate dalla manifestazione di Carrara attraverso il cinema e le performance. In collaborazione con Convivere, è prevista la realizzazione di una serata cinematografica sabato 9 settembre, che includerà una presentazione seguita da proiezioni. Durante l'evento, si esibiranno anche due compagnie di teatro e teatro-danza, provenienti dallo storico partner del Festival, ACSI, riproponendo il solito format evento creato a Lucca. Ogni performance sarà un omaggio a un film strettamente legato al tema dell'evento, che nel 2023 sarà l'umanesimo.
 
Camaiore: “Aspettando il Pic”
Il Lucca Film Festival e ACSI, insieme al regista e attore Veio Torcigliani propongono di realizzare eventi performativi a Camaiore in concomitanza con il Festival Pic, una manifestazione organizzata dal Comune di Camaiore in collaborazione con l’Accademia Italiana del peperoncino, che promuove la manifestazione in ambito nazionale. Tale evento, denominato “Aspettando il Pic” sarà di scena il 6 ottobre, e come dice il nome stesso è una preview di alcuni eventi culturali vicino all’evento principale. Attraverso il cinema, questi eventi mirano a valorizzare gli esercizi pubblici e commerciali, dove si svolgeranno le esibizioni. Quindi, saranno realizzate una serie di performance presso il centro storico di Camaiore e gli esercizi pubblici caratterizzeranno le loro vetrine con dei manifesti preparati appositamente per l’evento a tema film e cibo, che saranno esposte dal giorno di apertura dell’evento, fino alla sua conclusione.
 
Pisa: "Walking Cinema" alla Scoperta della Città
WALKING CINEMA
Il Lucca Film Festival e la Camera di Commercio, in collaborazione con l'associazione Acquario della Memoria, presenteranno dei tour cinematografici speciali sulla storia della città. Entrambi il festival e l'associazione di Pisa sono specializzati in esperienze di storytelling digitale dedicate al territorio, e il "walking cinema" rappresenta una modalità innovativa di passeggiate notturne che comprendono proiezioni itineranti e racconti sonori immersivi.
 
Dopo il successo ottenuto negli anni precedenti, in collaborazione con ATI Mura di Pisa e con il sostegno del Comune di Pisa, Unipi, Fondazione Pisa e altri partner, il "walking cinema" può essere adattato a diversi temi e proposto in varie località della città. Vengono proposti tre percorsi speciali di "walking cinema", rivolti a gruppi di 50 persone (sottogruppi di 25 persone), da organizzare in tre date tra giugno e settembre 2023. La partecipazione è gratuita, su prenotazione.
 
Tutte le proiezioni saranno accompagnate dal logo dei soggetti coinvolti all'inizio e alla fine dei tour, e durante le tappe iniziali o finali potrà essere proiettato (se disponibile) un breve trailer di presentazione della Camera di Commercio Toscana Nord-Ovest. È importante notare che le proiezioni, che rappresentano una sorta di video-installazione urbana itinerante su grande scala, saranno visibili anche da passanti e spettatori occasionali, oltre ai partecipanti ai tour.
 
In collaborazione con l'Associazione Acquario della Memoria, il Lucca Film Festival proporrà tre percorsi speciali nel centro di Pisa:
  • Mura Night Experience: Una passeggiata guidata lungo le Mura di Pisa che racconterà la Pisa medievale, l'anfiteatro romano e le terme romane. Durata: circa 90 minuti.
     
  • Nerone Night Experience: Un percorso che rivelerà i misteri della Pisa romana, come l'anfiteatro perduto e i Bagni di Nerone, attraverso fonti storiche e ricostruzioni visive. Durata: circa 75 minuti.
     
  • Bombe 1943: Un percorso commemorativo dell'80º anniversario dei bombardamenti di Pisa, con proiezioni e storie basate su materiali d'archivio. Durata: circa 90 minuti.
     
L'Associazione Acquario della Memoria è composta da filmmaker, storici e professionisti del settore cinematografico, guidati dal regista e produttore Lorenzo Garzella.
 
 
VETRINA TOSCANA

Antecedentemente e durante la settimana del Lucca Film Festival, gli esercizi pubblici della città ospiteranno le compagnie teatrali, offrendo un'esperienza unica ai visitatori. L'evento Lucca Effetto Cinema si inserisce all'interno della "Vetrina Toscana", una manifestazione che mira a promuovere i prodotti enogastronomici del territorio e la cultura toscana in generale. In questo contesto, ogni ristorante partecipante offrirà un menù tematico ispirato ai film in programma, creando un'esperienza culinaria originale e fuori dall'ordinario. Ma non è tutto: ogni ristorante ospiterà anche una compagnia teatrale, che intratterrà i commensali con performance ispirate ai film in programma, creando un'esperienza ancora più coinvolgente. I clienti avranno la possibilità di valutare non solo il menù, ma anche le performance degli artisti, attraverso un opuscolo distribuito durante l'evento. L'obiettivo dell'evento è quello di creare un'esperienza culturale completa e coinvolgente per i visitatori di Lucca, offrendo un'occasione unica per scoprire la bellezza della città e dell'arte attraverso il cinema, il teatro e la gastronomia locale. Durante le serate, agli ospiti verranno forniti degli opuscoli dove potranno valutare sia il menù offerto dal ristorante, sia la performance della compagnia teatrale che si esibisce nella stessa serata. Gli opuscoli verranno poi riconsegnati alla fine della serata al ristoratore che a sua volta li consegnerà ad uno degli organizzatori di Lucca Effetto Cinema. Una volta raccolti gli opuscoli, verranno effettuate le stime dei voti ricevuti sia per il menù che per la performance degli artisti. Al termine dell'evento, verranno quindi annunciati due vincitori: la parte ristorazione che avrà ricevuto il premio come "Miglior menù Effetto Cinema", e la compagnia teatrale che si sarà distinta con la "Migliore performance Vetrina Toscana". In questo modo, il premio assegnato ai ristoratori rappresenta un riconoscimento per l'impegno profuso nella realizzazione di un menù creativo e di qualità, mentre il premio per i performer premia l'eccellenza artistica delle compagnie teatrali che si esibiranno durante l'evento. In questo modo, Lucca Effetto Cinema premia l'eccellenza sia in campo culinario che in quello artistico, offrendo un'esperienza completa e coinvolgente per i visitatori della città. Le serate culinarie – teatrale avrà un tema conduttore: i film dedicati, presenti all’interno di ogni ristorante partecipante, saranno a tema “food”. Tale progetto sposa la cultura culinaria di un territorio e allo stesso tempo abbraccia un evento che alla sua decima edizione quest’anno, cerca di intessere o mantenere relazioni con le attività locali. Questo evento si pone l’obbiettivo, non solo di intrattenere, ma di far conoscere la settima arte anche sotto altri aspetti e in modo differente e creativo. Il tasso di “attrattività” è alto in quanto il suo periodo di sviluppo è previsto anche ad un pubblico di passaggio e quindi dedicato anche al turista, che vuole vivere un’esperienza nella nostra città e soprattutto con il cinema.    

Gli altri post della sezione

Turismo a Lucca

Riflessione storica sul tu ...

Disegnare nel Mondo

Disegnare nel Mondo. Most ...