• 13 commenti
  • 19/05/2023 19:37

Fuori tempo massimo ?

Parliamoci chiaro, se la precedente amministrazione fosse stata non dico superba ed avesse lavorato solo facendo il suo - anche il minimo sindacale - senza voler strafare e senza l'arroganza tipica degli incapaci avrebbe sicuramente vinto queste elezioni. Purtroppo per lei, o per fortuna a seconda da come la si vede, Tambellini ha messo in campo, dovendo poi fare anche importanti correzioni in corso di lavori, degli assessori che hanno avuto la rara facoltà di unire alla propria incapacità anche un forte dose di arroganza quando invece di ammettere che sono stati fatti degli errori macroscopici (che costeranno ai lucchesi dei gran soldoni alla fine) hanno voluto, anzi preteso di voler procedere sul cammino intrapreso sapendo di avere la città, quella che riesce ancora a pensare con la propria testa, contro. 
Hanno ignorato volontariamente la volontà popolare lavorando nell'oscurità delle loro stanze arrivando, facendo addirittura arrivare qualche consigliere a dire (test.:) "Abbiamo vinto noi e facciamo quello che decidiamo. Quando vincerete voi farete quello che volete", dando una chiara dimostrazione di come viene interpretata la parola "Democrazia" da quelle parti. Ed il popolo che ha votato l'ha capito e li ha puniti. 
Confesso di aver votato Pardini e non ne sono pentito. Non ne sono pentito unicamente perché ci sono ancora 4 anni in cui può rivedere le cose, fare quelle correzioni che decideranno alle prossime elezioni se potrà, se meriterà, di restare o se dovremo tornare ai santi vecchi o più semplicemente entrare nel plotone dei non votanti. Pardini ha riunito le persone amiche che aveva intorno indipendentemente dalle loro attitudini - partendo dalla vicenda Manifattura - prendendo i votanti FDI, quelli di Barsanti, i superstiti di Forza Italia e, cercando di alzare il tasso di qualità della ammnistrazione, i votanti e gli uomini di Cecchini che però non ha avuto il seguito che avrebbe meritato perché non aveva un partito dietro. 
Caro Pardini, ma quello che avevi promesso in campagna elettorale, e non parlo di lavori, ovvero la qualità? la competenza? l'esperienza sul campo di lavoro? la compattezza dell'insieme (qui pare che ognuno vada per proprio conto e per propri interessi) dove sono finiti? Magari sarà una giunta più simpatica ma, a parte questo, dimostra le stesse capacità ed ignoranza della squadra di Tambellini con le dovute eccezioni. Io francamente speravo in primo luogo che ci fosse più trasparenza e si sapesse cosa sta accadendo dietro le quinte (ma questo forse è un bene perché ci sono assessori che andrebbero imbavagliati), quali sono i progetti in studio, a che punto sono, arriveranno i soldi PNRR e come saranno spesi (spero non in una piscina per nani). Trasparenza! oppure terrete le bocche cucite fino a fine lavori ? Questo modo di fare politica al PD è costato il posto di Sindaco. Vogliamo fare uguale? 
A rimetter su un movimento di comitati ci vuol poco, molto poco. 


ps.: dimenticavo: ci sono alcuni consiglieri PD che ogni tanto sparano cazzate gigantesche (anche di qua, ma questa è altra storia) solo per far vedere, con la compiacenza dei giornali amici, che sono ancora vivi anche se Raspini (ribattezzato Ispettore Clouseau) non firma più gli articoli. Allora, quando escono con le loro starnazzate rispondeteli per le rime con la verità, ricordando che qualcuno potrebbe essere tentato di andare alla Corte dei Conti per cose poi non così vecchie. Anzi sarebbe auspicabile...

Sir Pente

I commenti

Visto che sapete tutto , mi dite per cortesia cosa vuol fare questo sindaco al di là delle festine ????

00beppe - 22/05/2023 04:11

e chi sarebbe il regista? ce lo dica che sono curioso

anonimo - 20/05/2023 21:15

Un commento che denota un livore incredibile... ma chiaramente sappiamo molto molto bene chi c'è dietro il nickname del regista. Pardini non ha vinto per sbaglio, perchè le elezioni di una città come Lucca non si vincono per sbaglio, è matematicamente impossibile. Si vincono perchè si ha il coraggio di tirare dritto nonostante tutti gli fossero contro, compresi gli stessi partiti che lo appoggiavano. Quindi se lei non è riuscito a combinare molto nella vita non se la può rifare con chi ha avuto successo.

anonimo - 20/05/2023 17:41

Sinceramente... il commento più illuminante ed intelligente che abbia mai letto.
Complimenti.

@regista - 20/05/2023 16:33

non capisco come faccia a dire che ha governato male e poi "quel falso evidente ma che rende accettabile e dolcificante il far ingollare agli stolti anche i peggior bocconi amari."
Ma quali bocconi amari???? se non ha fatto nulla...

anonimo - 20/05/2023 10:57

Diciamo che Pardini ha vinto le elezioni per sbaglio e ora governa la città sempre per sbaglio, capacità politica pressochè sconosciuta e purtroppo non pervenuta, qualità amministrativa vicini al vuoto pneumatico, staff che irrompe negli uffici a lanciare promesse belligeranti a dipendenti e funzionari, soldi a man basse a nani e ballerine ma che cosa si vuole di meglio di questo per un film? La grande bruttezza. L'ingrediente emozionale nella sceneggiatura, per esaltare la decadenza sociale della inadeguata classe dirigente della città, è aver stampato sulla faccia del primo cittadino quel falso sorriso, quella maschera adatta ad ogni occasione, quel falso evidente ma che rende accettabile e dolcificante il far ingollare agli stolti anche i peggior bocconi amari.

Regista - 20/05/2023 10:49

Ah, ah, ah.....Lei mi fa ridere di gusto! Pardini o Tambellini questa è Lucca. Non lo sapeva che questa è Lucca? Non esiste alcun progetto innovativo. Non faranno nulla.

anonimo - 20/05/2023 01:45

La fotografia senza piedi non permette di apprezzare le ciabatte da camera dell'assessora.

anonimo - 20/05/2023 01:41

concordo tranne per una cosa, la trasparenza. Pardini ascolta tutti, va da tutte le parti e risponde a tutti. Tutte le settimane riceve gente, chiunque voglia, basta si presenti in comune. Non fa distinzioni. E non dimentichiamo che una volta al mese fa conferenza stampa libera, e i giornalisti chiedono quello che vogliono. Per me questo è un salto di qualità incredibile....

anonimo - 19/05/2023 23:40

Davvero? Ispettore Clouseau? Io l'ho sempre conosciuto come "figlio del notaio"…

Anonimo - 19/05/2023 22:31

Che forse si sposava qualcheduno?
Iolai!

... - 19/05/2023 21:07

Applausi !
Ogni singola parola da condividere !
Ed è bello che La Voce dia spazio anche a queste lucide e garbate considerazioni.
In merito ci sarà spazio per alcune singole considerazioni sull’operato del amministrazione sperando che questa magari legga per farsi un minimo di analisi di coscienza visto che i giornali, tutti, non tirano più le somme, non danno poi voti e non incalzano più la politica scoperchiando le pentole con inchieste e domande scomode ma vere .

Io - 19/05/2023 20:52

Vabbè ....io te la riassumo così: EN tutti uguali desta , sinistra e centro.
Pardini non mi sembra meglio di Tambellini che a sua volta non è stato meglio di Favilla che a sua volta non è stato meglio di Fazzi e anche lui non è stato migliore di Lazzarini ecc ecc ecc

Quartuccio - 19/05/2023 20:37

Gli altri post della sezione

Palazzo ducale

Complimenti per come viene ...

Qualcosa non torna!

Ieri ho qui letto l'artico ...