• 0 commenti
  • 20/06/2022 20:21

Il Fralbe vince la 37° edizione del campionato di serie A di calcio a 5 Aics battendo Bodymind ai supplementari

IL curioso caso di Alberto Francesconi e Massimiliano Paluzzi, che hanno vinto anche la prima edizione nel 1986…

 

E’ stata una finale, quella disputata a Pontetetto, molto bella e combattuta e solo un grande gol di Limi Mullaliu nei supplementari  ha rotto l’equilibrio che ha caratterizzato tutto l’incontro, finito 4-3.

La classica sfida fra Fralbe e Bodymind ha concluso al meglio la fase finale di playoff di un campionato provinciale a 5 serie A  che l’Aics ha organizzato con la classica precisione, con arbitraggi assolutamente all’altezza, come ha dimostrato la direzione di gara della gara di finale di Sanfilippo e Tintori, con i quali si sono complimentati i responsabili Aics presenti : Giulio Guidi e Emiliano Stefani.

Due squadre molto esperte, che spesso arrivano alla fase finale dopo un cammino nei rispettivi campionati con percorsi piuttosto netti. Quest’anno i campionati sono stati complicati dal covid e dalle restrizioni sanitarie, ma alla fine tutto si è concluso nel migliore dei modi.

Come elemento di curiosità la presenza, fra i vincitori di questa 37° edizione di due giocatori, Alberto Francesconi e Massimiliano Paluzzi, che facevano parte di quel Calcetto Altopascio che, nel 1986, si aggiudicò il primo campionato provinciale fatto dall’ente di promozione sportiva alla Ego di Lucca.

Questa la rosa della Fralbe, di cui Alberto Francesconi è capitano e di fatto allenatore : portieri Paolo Citti e Massimiliano Paluzzi, giocatori di movimento lo stesso Francesconi, Ivano Giammattei, Michele Grasseschi, Marco Lucchesi, Limi Mullaliu e Paolo Pierini.

La Fralbe gioca le sue partite di campionato e i playoff nell’impianto della Perini di Mugnano, dotato di un campo a sette e due a cinque, tutti in erba sintetica e che sono aperti e a disposizione anche dei privati che vogliono organizzare partite in autonomia. A breve l’impianto si doterà di 4 nuovi campi di padel. Per informazioni si può chiamare il numero 3473050466. 

Gli altri post della sezione