• 3 commenti
  • 17/06/2022 08:26

Pardini e il PD discutono su S.Anna

Mario Pardini, nel tentativo di recuperare voti in vista del ballottaggio del 26 giugno, ha diffuso un comunicato su S. Anna che vuol dipingere il popoloso quartiere come una zona degradata, trascurata, abbandonata e invivibile.

Critica il nuovo sottopasso ciclopedonale che collega S. Anna al centro storico, affermando che così facendo si è sacrificato il commercio di viale Puccini. A parte il fatto che le attività commerciali che insistono sul tratto rivoluzionato non sono “decine e decine” come afferma Pardini, ma, al di là di questo, la sua affermazione è piuttosto grave: chi amministra deve tenere conto dell'interesse (pur legittimo) di alcuni commercianti o di quello dell’intera popolazione? Si vuol forse negare l'importanza strategica del nuovo sottopasso in termini di sicurezza, viabilità, accessibilità al centro storico? È questa la sua idea di amministrazione? Favorire l'interesse di pochi a discapito del bene collettivo? Senza contare che, rispetto al progetto originale, alcune istanze dei commercianti sono state accolte, proprio per venire incontro alle legittime richieste delle attività commerciali della zona.

Pardini va avanti evidenziando il traffico che paralizza il quartiere, ma allo stesso tempo critica la scelta di investire su km e km di piste ciclabili che hanno lo scopo, fra l'altro, di smaltire proprio quel traffico che insiste sulle vie di S. Anna. Qual è la sua soluzione quindi?

Nel suo comunicato però, Pardini si guarda bene dal parlare dell'enorme lavoro che è stato fatto su piazzale Sforza e sul nuovo parco in via Matteotti, che ha letteralmente trasformato questa zona prima degradata e mal frequentata, in una porzione di città bella, accessibile a famiglie e anziani, viva e rigenerata, costantemente curata grazie anche alla proficua collaborazione tra cittadini e amministrazione coltivata in questi anni. Viene da chiedersi se queste zone il candidato di centrodestra (o adesso va chiamato di destra?) le abbia mai visitate o se pur di recuperare qualche voto è disposto a distorcere la realtà dei fatti.

S. Anna ha sicuramente ancora tanti problemi, nessuno lo nega, ma per onestà intellettuale si dovrebbe riconoscere il lavoro che è stato portato avanti in questi anni, anche se fatto da un'amministrazione del colore diverso da quello che si vuole rappresentare. I cittadini lo hanno fatto premiando il Partito Democratico e la coalizione di centrosinistra in tutte le sezioni elettorali di S. Anna, Pardini farebbe bene a fare altrettanto.


Stefano Tomei

Segretario Circolo PD Sant’Anna

I commenti

Tomei, Tomei, lei è dichiaratamente di parte, ed è chiaro visto che si firma Segretario Circolo PD Sant'Anna, ma non può negare l'evidenza, nemmeno lei può. Non può negare che tutta la città e non solo Sant'Anna in questi 10 anni ha subito un progressivo degrado sia dal punto di vista ambientale, architettonico, urbanistico e conseguentemente sociale, un degrado mirato a favorire alcuni interessi a scapito di quelli generali dei cittadini.
Chi è il responsabile di questa situazione? il pd come partito di maggioranza in consiglio e la giunta personalmente e individualmente nella persona dei suoi componenti (non ho usato la parola "membri"...). Quando leverete le mani dalla città spero e mi aspetto anche azioni giudiziarie per il male che avete fatto alla città e ai lucchesi.

Daniele R. - 17/06/2022 12:21

Signor Pardini Lei è abbatanza di parte direi.
Se fosse onesto direbbe che i lavori su Viale Luporini sono fatti proprio sotto elezioni e sono anche fatti male. Come fatte male sono in Via Togliatti.Che i lavori Social al quartiere idem....e che la qualità della vit è scaduta e di parecchio..
lei è di parte e non fa testo.

ç - 17/06/2022 11:51

Sempre la solita propaganda polemica delle sinistre per screditare o peggio criminalizzare l' avversario

Anonimo - 17/06/2022 09:10

Gli altri post della sezione

Veronesi e Cecchini

Ci fa molto piacere che il ...

Che pena!!

Ma poveri lucchesi che dev ...

Inopportuno perché ?

Perché inopportuno ?...al ...

La pagliuzza e la trave

Si apprende dalla stampa c ...

Basta come segnalazione?

Stamattina intorno alle 11 ...