• 9 commenti
  • 11/03/2023 14:07

Assi Viari: Qualcuno bleffa.

Italia viva Lucca rileva che i bluff portati avanti da qualcuno sugli Assi Viari sono venuti nuovamente alla luce, per convincere chi era ancora dubbioso.

Nel Consiglio Comunale di Lucca, aperto, di inizio dicembre, chiesto dal PD, l’assessore regionale alle infrastrutture, Stefano Baccelli, aveva infatti dato l’annuncio di un protocollo d’intesa fra Regione, Anas e Comuni di Lucca e Capannori per la realizzazione di un intervento “correttivo” al tracciato.

Dopo 3 mesi, del protocollo di intesa annunciato non se ne è più saputo nulla.

ANAS, che non era presente al Consiglio Comunale, si è sempre dichiarata disponibile a fare piccoli aggiustamenti sul tracciato ma non a stravolgerlo.

Il Sindaco di Capannori, come Presidente della Provincia tiene bloccato tutto da molti anni, con danni evidenti per il territorio e anche con un aumento vertiginosi dei costi, su una opera già in buona parte finanziata.

Riteniamo che una cosa sia cercare di convincere ANAS per una strada a raso da San Pietro a Vico a Marlia e su modifiche ai Laghetti di Lammari, altra invece tentare di stravolgere completamente il percorso da Antraccoli al Casello autostradale.

Se si pretende un cambio dell’80% del percorso nel Comune di Capannori, con nuove strade, nuovi ponti di forte impatto ambientale e con il passaggio della strada all’interno dell’area artigianale di Carraia, significa di fatto che tratti solo un ulteriore tentativo per non farne di nulla.

Modifiche chieste solo per ritardare e impedire la realizzazione dell’Asse Nord-Sud perché con un nuovo tracciato vorrebbe dire iniziare da capo.

In questo caso appare più ragionevole la posizione del sindaco di Lucca nel confermare la volontà di realizzare l’Opera, dando la sua disponibilità a discutere con ANAS le modifiche al tracciato che sono possibili senza stravolgere e bloccare, ancora per anni, la sua realizzazione.

Rimaniamo infine in attesa di sapere come la pensa il gruppo del PD in Comune di Lucca, che aveva chiesto il Consiglio Comunale per verificare di chi erano le resistenze alla realizzazione dell’Asse Nord Sud.

 

Italia viva Lucca Alberto Baccini Antonella Guadagni.

I commenti

ma quale edificazione selvaggia, se il comune non dà concessioni non c'è edificazione selvaggia o non.

anonimo - 13/03/2023 14:41

Con la vostra mentalità avete distrutto tutto il pian di Lucca, tutto il fondovalle del Serchio e tutta la Versilia. Strade a raso e successiva edificazione selvaggia lungo le stesse strade. Un troiaio. La viabilità in rilevato è l'unico e soprattutto l'ultimo modo per rimettere un po' d'ordine urbanistico a Lucca. A Pistoia la viabilità in rilevato ha salvato la zona Ovest della città. Menesini è un criminale urbanistico e il sindaco di Lucca ha il dovere di impedirgli di rovinare definitivamente il territorio. Anche se tale reato non esiste nel codice, esso esiste nella realtà ed ha un nome: crimine urbanistico. Menesini agisce in modo da fare danni.

anonimo - 12/03/2023 23:56

Il Lupo perde il pelo, ma il vizio mai!
Basta che si studi la Storia della cosiddetta 'nuova circonvallazione di Montecarlo'.
Comunque,
che la grande commedia (degli orrori), continui pure!

... - 12/03/2023 14:39

ma quali speculazioni! basta vedere il centro commerciale del macdonald dove i negozi sono tutti chiusi..
la vera colata di cemento si ha con la barriera di 5 metri di altezza che divide paesi, territori, famiglie come un "Muro di Berlino" lucchese...senza contare i danni irrimediabili di inquinamento della falda di tutta Lucca e del fatto che non risolve per nulla i problemi del traffico sulla circonvallazione come dimostrato dagli studi fatti sul flusso del traffico...

anonimo - 12/03/2023 12:51

E dopo il raddoppio di Viale Europa...non c'è due senza tre.
Servirà la triplicazione come a Gallicano.
A Gallicano la prossima la faranno in fiume.
Ahr! Ahr! Ahr!

... - 12/03/2023 12:23

Che vuol fare Lei??? Il raddoppio di viale Europa?!?!? E come lo fa? tirando giù una cinquantina di case? Il sindaco di Capannori vuole la strada a raso. Il sindaco di Capannori vuole un altro viale Europa, per fare altre speculazioni; benzinai, paninerie, barini, supermercati. Così ci sarà la vera colata di cemento. Si faccia la viabilità in rilevato, come si deve, e la si smetta con boiate come quelle che scrive Lei e come quelle che dice Menesini!!!

anonimo - 12/03/2023 04:54

Dico da anni che il Comune di Lucca avrebbe dovuto operare in piena autonomia levandosi di torno quella palla al piede che si chiama Capannori. Modifiche al tracciato? Si faccia tutto il tracciato previsto sul territorio del Comune di Lucca e senza modifiche. Su Capannori non si faccia un bel nulla! Poi il comune di Lucca pensi a unire i tronconi fatti con strade che passino solo sul suo territorio. Fine. Se Capannori vorrà si connetterà sulle rotonde, se no, se ne vadano a fanc...

anonimo - 12/03/2023 04:50

Ma non mi preoccuperei troppo.
L'homo sarà spazzato via dalle sue catastrofi progettate a tavolino e costruite, il collasso sociale è ineluttabilmente inevitabile, la propria estinzione è già scritta nel suo DNA.
Indi per cui, la Natura è lì che attende di tirà il fiato e dire,
finalmente, se levato di c...!
La mi fortuna è che non ci sarò ad assistere, probabilmente neppure Lei.
Che si stà a preoccupà!?
E di cosa? La Natura dalla scomparsa dell'orrenda bestia, non ci potrà che guadagnare!

... - 11/03/2023 17:22

giunta Pardini che lascia ai posteri piana di Lucca distrutta con strada alta 5 metri, falda inquinata ecc..
il collegamento c'è già, viale europa, basta raddoppiarlo, si spende di meno e si fanno meno danni.

Anonimo - 11/03/2023 16:06

Gli altri post della sezione

Capannori e Lucca

anche se ad alcuni ultras ...

L'Anpi presenta

Difendere Lucca da Casapou ...

Biglietti gratis?

Ho visto sulla pagina face ...

Ragazzi che caldo!!

 Oggi ho fatto un giretto ...

SUK lucense

In un centro storico sot ...