• 6 commenti
  • 23/02/2023 19:39

"Dimmi con chi vai, ti dirò chi sei" un detto che dovrebbe ripetersi ogni dieci minuti....

così recitava un vecchio detto forse non solo lucchese. Sono rimasto allibito quando ho letto un articolo dove si racconta di una cena, o pranzo, del sindaco con certe persone. Eh s'è fatto proprio una bella corte il nostro sindaco che senza alcun timore si fa vedere sempre più spesso in compagnia di alcune persone sicuramente poco "amate". Si dirà: come libero cittadino può frequentare chiunque voglia e, in linea di principio è vero. Ma una carica istituzionale questo è un lusso che non può permettersi. Pensate a quanto fu criticato Berlusconi, anche se ogni paragone è obiettivamente impossibile, che pure faceva le feste in casa sua. Ci spieghi, il sindaco, come farà a tappare la bocca ai maligni, quando rinnoverà il contratto a D'Alessandro e qualcuno parlerà di favore agli amici ed agli amici degli amici (cosa che fra l'altro già oggi rimbalza nel popolo che lo ha votato) 
Signor Sindaco, perché si presta a far favori ai suoi amici dando loro una verniciata di rispettabilità vera, pur sapendo che poi il conto lo paga lei lasciando sul tavolo la sua, di credibilità? Lei ha dei doveri. Precisi doveri! In primo luogo quello di non far fare figure di mxxxxa a chi, come me l'ha votata e sostenuta. Poi ha il dovere di occuparsi della sua, nostra, città che pare allo sbando, con una sanità, di cui è responsabile, che costa molto in cambio di niente, anzi funzionava meglio prima. Ad una viabilità che inquina tutto il comune per decisioni non prese; e per tanti altri bei "nei" che sono spuntati dappertutto. Ma veramente Lei crede di fare il suo dovere, specialmente quando è vestito come una drag queen, anche se siamo a carnevale? Pardini cresca!!! non è più il bambolotto che anche le opposizioni ormai sono in imbarazzo ad attaccarla. E' stato eletto Sindaco! bene, lo faccia. Ed eviti brutte compagnie a pranzi e cene, pubbliche o private (solo quelle istituzionali) con personaggi discussi eticamente, moralmente e politicamente.

ps: e di tutti i problemi che ha questa città non dia la colpa a Tambellini anche se è veramente sua, e non ci si nasconda dietro. Se continua così penso proprio che durerà poco

I commenti

Richiesta.
Sareste credibili se vi firmasse nome e cognome.
Anonimo... puzza di viltà.

Pietro Del dotto - 27/02/2023 16:29

Tutta la sua disquisizione parte da mangiate che Pardini avrebbe fatto con persone "equivoche". Da tutto il suo argomentare però non si capisce proprio chi queste persone siano. Si capisce solo che uno di questi sarebbe D'Alessandro. Ora io la invito a trovare un qualsiasi documento in cui il centro destra affermava che avrebbe avuto in programma di chiudere la collaborazione con D'Alessandro. Lo sapevano anche i sassi che con Pardini il Summer Festival sarebbe andato avanti. Lei non lo sapeva?!?! Tutto il resto è incommentabile perché non si capisce chi siano gli amici, quali siano i favori...insomma 'un ci si capisce un tubo!

Anonimo - 24/02/2023 02:09

Per gli incarichi concordo con la sua posizione , effettivamente non si può dire il contrario........troppi amici .
È condivisibile anche la sua posizione sulla sanità Lucchese che è ulteriormente peggiorata in questi ultimi mesi , dispiace constatare che proprio il Sindaco di Lucca nonché presidente della conferenza dei sindaci ( quindi massima autorità sanitaria ) non abbia impedito il depauperamento delle risorse e del personale sanitario ospedaliero . Spero che tutto ciò sia solo imputabile alla sua inesperienza e che ben presto cresca ed acquisisca le conoscenze necessarie per guidare l'amministrazione al meglio.
Sicuramente addossare tutte le colpe al suo predecessore è eccessivo , forse non sarà stato un fenomeno , ma neanche la causa di tutti i mali .
Infine la condizione disastrosa della viabilità , attualmente è il problema che più di qualsiasi ogni altro affligge Lucca , mi considero un elettore moderato e sono sempre stato al di fuori degli schemi ideologici ragione per cui ho convintamente sostenuto Pardini perché si era impegnato ad allontanare il traffico pesante dalla circonvallazione , adesso i tempi sono maturi , agisca secondo gli impegni elettorali .
Grazie

Dario - 23/02/2023 23:36

Uno. Sta insegnando a tutti che le stanze del potere hanno regole pregresse, e che chi viene eletto può cambiare solo il 5%.

Due. Temevo una cosa molto più autoritaria. Nel bene e nel male è tutto come prima.

Tre. Sta deludendo tutti quelli che credevano che sarebbe sceso dal Cielo circondato da angeli e/o astronavi aliene per riportare Lucca agli anni Novanta.

Anonimo - 23/02/2023 22:33

Quindi quale sarebbe il problema? Che Il Sindaco è andato a cena con un imprenditore che porta da 20 anni a Lucca una manifestazione di livello mondiale? Cosa dovrebbe fare secondo lei? Non andare a tavola con chi ha portato e porterà Lucca sempre più nel mondo? Il rinnovo a D'Alessandro non solo è scontato, è anche auspicabile ed infatti è stato fatto per 20 anni da Sindaci di destra a da sindaci di sinistra. Meno male che la politica non ragiona come qualcuno dei commentatori qui....

Anonimo - 23/02/2023 21:04

L ho votata perché Tambellini mi sembrava un cattivo sindaco . Lei mi sta facendo venire dei dubbi. Sarà mica che lei è peggio?

Anonimo - 23/02/2023 21:00

Gli altri post della sezione

Capannori e Lucca

anche se ad alcuni ultras ...

L'Anpi presenta

Difendere Lucca da Casapou ...

Biglietti gratis?

Ho visto sulla pagina face ...

Ragazzi che caldo!!

 Oggi ho fatto un giretto ...

SUK lucense

In un centro storico sot ...