• 0 commenti
  • 10/06/2022 15:59

LA SOLIDARIETÀ DELLA COMMISSIONE PARI OPPORTUNITÀ? DEL COMUNE DI BORGO A MOZZANO A CLEMENTINE PACMOGDA

LA SOLIDARIETÀ DELLA COMMISSIONE PARI OPPORTUNITÀ? DEL COMUNE DI BORGO A MOZZANO A CLEMENTINE PACMOGDA



BORGO A MOZZANO, 10 giugno 2022 - «Viviamo sulla nostra pelle l’offesa a Clementine Pacmogda per mano di due ragazzi di Barga che si sono sentiti in dovere di ‘regalare’ alla linguista ivoriana un disegno osceno con una svastica. Queste le parole del presidente della Commissione Pari Opportunità del Comune di Borgo a Mozzano, Danny Paolinelli, e della vicesindaco e assessore alle pari opportunità, Roberta Motroni.

«Ci spaventa molto questo episodio - proseguono - perché ci testimonia soprattutto l’assoluta mancanza di consapevolezza di ciò che si sta facendo. La leggerezza con cui è stato compiuto il gesto, con il sorriso sulle labbra come se fosse una bravata qualsiasi, ci restituisce un’immagine dei nostri giovani che non vogliamo pensare essere quella “reale”».

«Siamo certi che questi due ragazzi siano soli, immersi in un mare di bellezza, sensibilità, responsabilità e rispetto che non riescono a riconoscere. Rivolgiamo a Pacmogda tutta la nostra solidarietà: non si faccia mai abbattere, non rinunci mai a parlare ai giovani. Abbiamo tutti bisogno delle sue parole».

Gli altri post della sezione

“La Vita Non Dipende”

FRATERNITA di MISERICORDI ...