• 0 commenti
  • 11/02/2023 10:59

Bcl – Valdisieve

 

Il Bcl torna a giocare al Palasport. Torna, con nel suo corpo, una forte carica adrenalinica, ottenuta con l’importante vittoria, nella trasferta contro il coriaceo Bama Altopascio.

 

Gli ospiti saranno i ragazzi di Pescioli, coach del Valdisieve, compagine che all’andata, vinse con una buona performances negli ultimi minuti di gioco, chiudendo a 80/71.

 

Il Valdisieve è una squadra da prendersi con le molle, ha nel suo roster giocatori, come Occhini che gira quasi a 20 di media, Municchi che lo segue a ruota, poi Maltomini, Carradossi, Piccinini, è un organico ben strutturato ed allenato altrettanto bene.

 

Attualmente la sua decima posizione in classifica la vede a quota 12 punti, contro i 10 del Bcl  in quattordicesima: un importante differenza di posizione, con un irrisorio vantaggio, di fatto, l’attuale situazione di classifica, che comprende la decima e la diciassettesima posizione si può assimilare a un grande ed unico retone, con sette squadre, che all’interno si stanno dibattendo per conquistare un posto nei play-off.

 

Per il Bcl è un’altra partita da vincere, senza se e senza ma, la voglia e la determinazione di ottenere un “posto al sole” più rispettoso dei valori che la squadra può esprimere è davvero tanta, servirà quindi un approccio al match deciso, senza tentennamenti o cali di ritmo, che potrebbero favorire, come all’andata gli avversari.

 

Come sempre l’analisi di Nalin è chiara e mette di fronte ai suoi ragazzi tutte le difficoltà che potranno incontrare. “ Quella con il Valdisieve è una partita ad alto valore, per noi è più che determinante, l’obiettivo è vincere, per agganciare le posizioni di classifica più in alto. Veniamo da un buona prova con il Bama e questa cosa ci ha dato energia e maggiore consapevolezza nelle nostre capacità, ma attenzione a non sopravalutarla, abbiamo vinto, ma la partita è sempre stata in bilico: solo nell’ultimo quarto, quando siamo rientrati con maggiore decisione e con a disposizione una panchina più lunga si è riusciti ad affondare e portare a casa il risultato. Con il Valdisieve occorre molta attenzione, hanno due giocatori temibili, che soffrimmo anche all’andata, Occhini e Municchi, ma non solo, tutta la squadra è abituata ad un gioco aggressivo, non ti lascia giocare e fa della difesa il loro maggior punto di forza. Dal canto nostro, dobbiamo riuscire a mettere più grinta di loro e organizzare una difesa che davvero argini il Valdisieve. Giocare bene in difesa, fa giocare meglio in attacco, quando si difende bene, si riesce a recuperare anche a qualche errore, si acquista maggior fiducia e tutto diventa più facile. Domenica, è importantissimo vincere, dovremo giocarcela bene, lottare fino all’ultimo possesso.”

 

Palla a due alle ore 18:00 al palasport di Lucca, arbitreranno l’incontro il Sig. Panelli di Montecatini e Volpi di Cecina.

Gli altri post della sezione

Lo sport a Lucca

lucca ha un bacino di uten ...