• 7 commenti
  • 29/01/2023 10:59

Galleria coperta a S.CONCORDIO: Inquinamento luminoso e spreco di energia

Galleria coperta a S.CONCORDIO: Inquinamento luminoso e spreco di energia, serve un tornello per monitorarne l’effettivo utilizzo.


Fa piacere che il Comune abbia ridotto l’illuminazione sulle Mura per contenere i consumi energetici e le relative bollette, ma non si può sottacere la situazione scandalosa della Galleria coperta a San Concordio. L’inquinamento luminoso, che riguarda anche l’eccessiva illuminazione di piazza Aldo Moro, è di disturbo per i residenti e per la vicina area naturalistica protetta. Perché illuminarla “a giorno” tutta la notte? Di giorno ci passano pochissime persone, nessuno di notte, ed è sorprendente che la precedente Amministrazione comunale sostenesse che doveva servire “a ridurre il traffico di S.Concordio”! Perché questo spreco, in tempi di crisi energetica e costo dell’energia alle stelle? Considerato anche vi è comunque una stradina parallela, anch’essa illuminata, in mezzo al parco, con la stessa funzione. La risposta dei tecnici, nel sopralluogo dello scorso settembre, prima che la Galleria si allagasse per le infiltrazioni d’acqua è stata: “tutte le luci sono a led, non si autoalimentano, ma hanno un consumo molto basso, abbiamo installato un temporizzatore per abbassarle ad una certa ora”. Si può sapere quanto effettivamente paga, il cittadino lucchese, per tenere accesa tutta la notte questa opera tanto impattante quanto di poca utilità, visto che alle prima piogge di dicembre ha dimostrato che non è servita neanche a riparare dalla pioggia? La verità è che, se le luci si spengono, questo corridoio lungo 310 metri in mezzo al nulla rappresenta un pericolo in più per la sicurezza del quartiere. Un paradosso: con fondi ministeriali destinati “alla sicurezza” delle periferie, si è creato, dove non c’era, un camminamento pericoloso, che ora è necessario, per la sicurezza, spendere per tenerlo illuminato tutta la notte. E’ bene ribadire che la responsabilità di questa opera è interamente della precedente amministrazione, quella che è ora al governo della città se la è trovata come scomoda ed ingombrante eredità, di cui alcuni profili amministrativi e contabili ancora non sono stati chiariti. Non la vogliono demolire (per ora), ma chiediamo che almeno venga collocato un tornello all’uscita su via Savonarola, in modo che si possa contare quante persone ci passano, sia di giorno che di notte, e così poter valutare, sulla base di elementi conoscitivi certi, se vale la pena di tenerla accesa.Una alternativa potrebbe essere disporne, fin da subito, la chiusura serale.

28/01/2023 Comitato Per S.Concordio

I commenti

.....ma faccio notare al Comune che ci sono sul soffitto degli elementi che stanno gonfiando e sono fuori dalla loro sede. In particolare i tappi che penso occultino i fili dell'impianto elettrico. Alcune sono talmente deformate che temo possano cadere in testa a qualcuno. Fossi il Comune andrei a vedere.

Anonimo - 30/01/2023 23:22

Comunque vada, con la Piazza coperta e con la Galleria coperta , andrà a finire male. Queste opere sono troppo inutili, impattanti, di difficile manutenzione e costose da gestire. A spese del.cittadino lucchese. Soprattutto non hanno senso, non si sa proprio che farne. Il buon senso del padre di famiglia, come ha scritto qualcuno, suggerirebbe che la soluzione più economica e ragionevole sarebbe demolirle, tutte e tue, e fare finta che non ci siano mai state, in maniera indolore per tutti. Ma è un costo anche abbatterle: è solo questione di tempo, un bel giorno ci saranno dei fondi per la riqualificazione della periferia per demolire gli ecomostri, e Lucca sarà ben legittimata a concorrervi. Si facesse prima, sarebbe meglio.

Anonimo - 30/01/2023 15:14

Bellissima citazione, complimenti.
Idrofobina vegetale, quanta se ne deve ingoia'...

JD - 30/01/2023 10:48

........Bimba non è un caso di nevrastenia
Puoi denominarlo spreco di energia
Tutta la fatica che ci tocca fare
Solo per riuscire a galleggiare in questo pazzo mare........

Non la volete demolire "per ora"???? Ma che vuol dire? E per dopo?? Mah. Chiuderla la notte? Che idee ganzissime avete!! E come si farebbe a chiuderla? Liberandoci sotto due mastini napoletani incazziti a bomba?!? O con una cancellata lunga quasi 700 m? (ha due lati).

anonimo - 29/01/2023 23:47

Quella con la maglia nera, sta facendo pipì? Chiedo per la posizione di gambe e mani. Così la Galleria servirebbe almeno a qualcosa...

anonimo - 29/01/2023 19:06

È stata costruita con i fondi ministeriali per la sicurezza delle periferie e ha creato un pericolo in più per la sicurezza, tanto che ora siamo costretti a mettere mano al portafoglio (nostro, non di Roma) per tenerla illuminata tutta la notte e manutenerla, ci piove pure. Ma a che serve? Be' mi sordi!

anonimo - 29/01/2023 18:34

Dettata dal "buon senso del padre di famiglia": demolire e piantare alberi

Anonimo - 29/01/2023 14:36

Gli altri post della sezione

Assi viari

Dopo anni di incertezze, i ...

Raspini vede i Fantasmi ?

A "Lucca è una città dov ...