• 0 commenti
  • 24/01/2023 16:43

Pugilistica Lucchese - Sasha Mencaroni al Round Robin in Sicilia per confermare il posto in nazionale

Continuano gli impegni di portata nazionale per gli atleti della Pugilistica Lucchese. Dopo la convocazione di Miria Rossetti Busa al ritiro della nazionale femminile a Modica (Ragusa), è la volta dello Junior 46kg Sasha Mencaroni, che questo giovedì 26 gennaio volerà a Catania con il maestro Giulio Monselesan per partecipare al prestigioso torneo ad invito Round Robin.

La competizione, che si svolgerà tra venerdì e lunedì, porterà il giovane lucchese ad incrociare i guantoni con gli altri tre pugili più promettenti della categoria, i quali avranno modo di affrontarsi tra di loro nel corso del fine settimana in un girone all’italiana. In palio per il più meritevole dei quattro Junior (15/16 anni) c’è un posto nella nazionale in vista dei prossimi impegni internazionali, tra cui i campionati europei che si terranno a luglio in Romania.

Mencaroni, al secondo anno nella categoria Junior, dopo aver conquistato la medaglia d’argento ai campionati italiani dello scorso anno si troverà quindi ad affrontare tre temibili rivali desiderosi di strappargli il posto nella squadra azzurra, rappresentata lo scorso settembre ai campionati europei di Montesilvano. Tra i suoi avversari ci saranno il laziale Massimiliano Aramini (Boxe Latina), già campione italiano Schoolboy nel 2022; l’emiliano Tommaso Orlando (Pugilato Alto Reno Michele Adduci), anch’egli campione italiano Schoolboy nel 2022 nella categoria dei 44kg; e infine il siciliano Kevin Sciuto (Golden Fighter), medaglia d’argento ai campionati italiani schoolboy del 2022.

Sarà dunque una competizione molto agguerrita, in cui il giovane pugile lucchese dovrà dimostrare ancora una volta di meritare il prestigio a livello nazionale conquistato con anni di prestazioni di alto livello.

Gli altri post della sezione

Bcl - Virtus

Seconda partita del giro ...