• 0 commenti
  • 05/12/2022 12:54

Gesam Gas e Luce Lucca, il campionato riparte dalla trasferta di Moncalieri


Ricomincerà domani al PalaEinaudi di Moncalieri, palla a due fissata alle 19.30, la stagione regolare del Basket Le Mura Lucca. Con una Sara Bocchetti in più nel motore, le biancorosse cercheranno di dare il via all’operazione rimonta, pur sapendo come l’Akronos Tech, ottava forza della Techfind Serie A1 con altrettanti punti, sia una compagine di tutto rispetto che può contare su straniere di ottimo livello come Mitchell e Westbeld. Positivo, inoltre, il periodo di forma delle piemontesi reduci dai successi su Brescia e San Giovanni Valdarno. Primi giorni di allenamento con le nuove compagne per Sara Bocchetti, pronta a fornire il suo contributo di tecnica e carattere alla causa del team del presidente Rodolfo Cavallo. Un innesto fondamentale che permette a coach Luca Andreolli di sopperire definitivamente alla perdita di Jaylyn Agnew, la cui stagione è finita durante la seconda giornata di campionato contro Crema.

Detto che Erica Reggiani e Arianna Landi sono le due ex di turno, il secondo campionato di Moncalieri nella massima serie è stato preceduto da diversi cambiamenti estivi. Primo su tutto l’avvicendamento in panchina: chiusa l’esperienza di Paolo Terzolo, il club gialloblù ha puntato su Marco Spanu, nell’ultima stagione alla guida di Collegno (serie C gold). Per il coach torinese si tratta di un ritorno in questo club: nella stagione 2017-2018 Spanu, infatti, aveva allenato la prima squadra maschile. Le conferme della passata stagione rispondono ai nomi di Reggiani, Arianna Landi, Claire Giacomelli, Lydia Katshitshi e Ilenia Cordola, quest’ultima out dalla prima giornata di campionato per un infortunio al ginocchio. Infermeria piemontese completata da Marzia Tagliamento, vittima della rottura del legamento crociato destro, e dalla lunga austriaca Sarah Sagerer. Assenze che sono state saturate dagli uomini mercato di Moncalieri che hanno perfezionato due acquisti a stagione in corso. L’esperta Clara Salvini, diverse stagioni in A1 ai tempi di Torino, è andata a rinforzare il comparto delle interne mentre la polacca Zuzanna Sklepowicz, prelevata da Alpo (serie A2), ha allargato le rotazioni tra le esterne.

Le principali bocche di fuoco delle piemontesi, capaci di ottenere sei degli otto punti complessivi nei match interni, sono la guardia ex San Martino di Lupari Chelsea Mitchell (15,4 punti di media e 38% da tre) e il pivot americano Kathryn Westbeld. Proveniente dal campionato portoricano, il 26enne centro sta inanellando numeri impressionanti come i 19,22 punti di media (terza miglior realizzatrice del campionato) e i 10,22 rimbalzi presi (terza anche in questa speciale classifica). Westbeld, Katshitshi, Arianna Landi, Mitchell e Reggiani sarà lo starting five scelto da coach Spanu.

Statistiche alla mano Moncalieri viaggia a 62,6 punti a partita, tirando con il 43% da due e con il 27% dall’arco e catturando 33,8 rimbalzi di media.

Domani affronteremo una squadra reduce da un bel momento, che non ha mai fallito gli appuntamenti che contavano- dichiara coach Luca Andreoli- Moncalieri può contare su un solido gruppo di italiane e due straniere di alto livello come Westbeld e Mitchell. Coach Spanu è stato bravo a organizzare un valido sistema difensivo. Siamo consapevoli dell’importanza della partita: non dobbiamo dimenticarci come abbiamo affrontato questa prima parte di stagione e il modo più fluido dimostrato in attacco contro Schio”.

Akronos Tech Moncalieri-Gesam Gas e Luce Lucca sarà diretta da Matteo Lucotti, Marco Marzulli e Chiara Consonni.

Gli altri post della sezione

Bcl - Virtus

Seconda partita del giro ...