• 5 commenti
  • 15/11/2022 18:26

La dotta presa per i fondelli della Vietina a mezzo stampa

Ecco cos'è quella che leggo nel comunicato/intervista rilasciato dalla ex assessore Vietina. La suddetta Vietina, citando prima Esopo e poi Schopenauer, ci parla della gentilezza come pietra miliare del viver civile, del rispetto degli altri e della capacità di preoccuparsi degli altri facendo il loro interesse e condividendo la vita e le decisioni con loro. 
Lei Sig.ra Vietina è della scuola del Tambellini che ha denunciato cittadini e giornalisti ritenendosi sopra le parti, con quell'arroganza e scarso rispetto per la cittadinanza operando sempre sopra la loro testa. Che ci dice di Vietina, quello di Lucca Crea, è per caso un parente? o dei pettegolezzi che circolavano sulla scuola di S.Concordio voluta solo da Lei? altri parenti in giro?
Poi ripete il suo motto "Lucca è un grande noi", ora c'è da stabilire chi è compreso in quel NOI. Parenti? amici? compagni di partito? Prezzolati opinion leadrs? Mah! Non commento la sua ultima frase 
"...nel solco tracciato in questi anni grazie al lavoro dell’amministrazione precedente che parla di dialogo, apertura, confronto e disponibilità" 
perché non so se sia più adatta ad una tragica commedia che vede come spettatori e vittime i lucchesi oppure la chiusura di un monologo di un capocomico da avanspettacolo che spara battute, per quanto sia fuori dalla realtà di dieci anni di amministrazione. 
Ma non sono il solo ad aver capito le sue manovre, quelle di Tambellini, Mammini, Raspini e tutti gli altri claqueur a gettone sempre presenti alle vostre bisteccate in S.Franscesco. Comunque una cosa ve la riconosco: gli amministratori di oggi sono inesperti e forse anche poco capaci, anzi direi che taluni sono dei grossi gaffeur, anzi molto grossi e che prima di riuscire a scrivere delle così dotte prese per il c... ne hanno tanto di pane da mangiare ancora. 
Comunque, per finire, come avrà notato, i lucchesi se ne sono accorti di chi eravate e vi hanno dato un bel calcio nel .... (sia a Lucca che nel resto del paese consegnandolo a Conte, purtroppo).

I commenti

signora Vietina, ma Lei per caso fa parte o è d'accordo con quel partito di galantuomini e galantdonne che, nella sua città, chiedono la chiusura di un ambulatorio medico regolare e gratuito per assistere, ripeto GRATIS, gli effetti avversi da covid e vaccino?
Perché se fosse, mi dovrei sforzare di trovare un sostantivo che inizia colla lettera M per definirla.
Ma anche con la P. O con la T.
Tanto lei è professoressa - di religione, nota scienza esatta - quindi capirà sicuramente i sostantivi in oggetto. Ma solo se ella è parte di quello schieramento politico, a fianco di donne di potente levatura morale come Valentina Mercanti, ex assessore (sic) al commercio della giunta di Fagiolino da Pistellone (misteriosamente e meritatamente scomparso nel nulla e infatti se ne sente maledettamente la mancanza).
Ma se lei, dico per caso e coincidenza, non fosse parte di quello schieramento, io userei dei sostantivi che iniziano, che ne so, con la lettera B o con la lettera T, hai visto mai. Ma anche con la lettera C, che ci starebbe bene assai.
E se li meriterebbe tutti. Ma tutti. Già per le cose che scrive e per come le scrive, professoressa (sic).
Però di fondo le voglio quasi (quasi) bene: la pietà che mi stimola è superiore ad ogni giudizio etico e personale.
Perché non si candida lei, nel pd, al posto di Elli Schlein? Ah, non è ebrea? Non è miliardaria (forse), non è figa e in odor di LGBT? E che vuole che sii (nota bene), cara Professoressa, si converta in sinagoga e vedrà che tocca un posto d'honneur pure a Lei.
Così magari se ne va da Lucca, per nostra totale disperazione.

anonimo - 17/11/2022 13:12

alcuni cittadini hanno presentato un esposto contro ignoti per i lavori a san concordio, avranno avuto ragione, avranno avuto torto non lo sapremo mai probabilmente. in ogni caso questo è un diritto sacrosanto nel caso in cui si ravvedano delle "presunte irregolarità" soprattutto quando si tratta di lavori pubblici. Come ha risposto la precedente amministrazione comunale? semplice, neppure ha cercato di interrogarsi sul perchè i cittadini si "lamentavano" di qualcosa, non ha aperto alcun dialogo non è stata per così dire "gentile" con chi usufruiva di quel parco quotidianamente ma anzi ha inviato ad alcuni di loro una richiesta danni di immagine per cifre spropositate a cinque zeri ! in più ha riempito i social di fake news. Quindi di cosa sta parlando la signora Vietina?

anonimo - 16/11/2022 12:34

non ha battuto ciglio sulla richiesta danni contro i cittadini di san concordio - completamente infondata - anzi si limitò a dire in un intervista che il sindaco non era stato il primo a denunciare ma erano stati i cittadini. in pratica l'ex assessorA ha sdoganato la vendetta alla faccia dell'apertura ai cittadini ed al dialogo di cui parla adesso... evidentemente solo una questione di facciata. Fra le altre cose l'esposto presentato per i lavori - diritto costituzionalmente garantito - era contro ignoti, neppure contro l' ex amministrazione in modo specifico.

anonimo - 16/11/2022 11:34

Lucca è un grande noi ....appunto la sua famiglia ? .....il resto è noia

Esopo .... - 16/11/2022 10:27

LUCCA E' UN GRANDE NOI già il nome ve la dice lunga sulla prosopopea retorica di un centrosinistra di ricchi, affaristi, prepotenti e (menomale) finiti che niente ha a che vedere con Lucca e con noi. Forse ha a che vedere con "loro" e con le loro bravate da donrodrighetti di periferia. Con noi e Lucca, NO.
La risposta migliore? Credevano di avere vinto e hanno perso.
Credevano in altri 10 anni di GRANDE NOI ed invece PICCOLI VOI. ed è giusto, perché è la democrazia.
Se fosse onesta, costei? Si ritirerebbe in pensione senza battere ciglio: Lucca sta meglio senza grandi e soprattutto senza voi.
Meglio la nostra semplicità e la voglia di restituire ai Lucchesi dignità ed orgoglio.
Ma Emanuele Vietina che gira il mondo con i Comics e non se ne sanno le competenze, ancorché academiche, è parente suo?
Credo di si. Magari un giorno capiremo il valore di questo Einstein de noantri.
Ed era o non era lei che implorava il sindaco di spianare la dissidenza di san Concordio con cause miliardarie e magari far fuori anche qualcun altro, della sua zona, che poteva - come poi è effettivamente successo - toglierle voti e la vittoria totale? Ricredo di si.
Povera Vietina. Hai fatto una finaccia, è un po' la sorte di tutti gli insegnanti di religione che pensano tuttuncolpo d'essere diventati padreterni.
Chi vi ricorda?
ps e già t'è durata 10 anni, ringrazia il Volto Santo che t'ha...protetto. In ogni senso.

anonimo - 15/11/2022 19:51

Gli altri post della sezione

MISTER X

In una intervista recente, ...

ringhiere interne Mura

Leggo che per i lavori del ...

FOIBE E SHOAH

La sinistra, anche quella ...