• 1 commenti
  • 29/09/2022 12:42

Centro di Capannori: maggiore tutela e considerazione per una zona, ormai, messa in secondo piano rispetto alla piazza del Comune.


Intervengono in questi termini Matteo Petrini, consigliere comunale, e Paolo Ricci, presidente del circolo capannorese riguardo alla zona centrale della frazione centrale del comune.

"La situazione del centro di Capannori - introduce Paolo Ricci - è veramente preoccupante: due attività storiche come la mesticheria Del Fiorentino e il Bar Grazia, a causa sicuramente di un malfunzionamento del sistema fognario, porta odori nauseabondi all'interno dei locali rendendo impossibile svolgere l'attività. Un disagio che risulta fastidioso anche per i clienti che quotidianamente frequentano queste attività commerciali"

Chiediamo un rapido intervento da parte dell'Amministrazione comunale - continua Ricci - nel risolvere questo disagio: se come si ritiene il centro debba essere il salotto della frazione, un salotto deve essere curato. Soprattutto nel rispetto di chi in questo luogo ha investito le risorse di una vita e dedica tutto se stesso per donare un decoro alla frazione"

Il consigliere comunale Matteo Petrini, invece, dopo un sopralluogo effettuato questa mattina e un giro tra le attività commerciali, si sofferma sui lavori che interessano il centro.

"I lavori - aggiunge Petrini - devono essere portati a termine nel minor tempo possibile, in modo da dare serenità e sicurezza a tutti i commercianti, già vessati dall'aumento delle spese relative a bollette e materie prime. Recentemente - continua Petrini - sono iniziati i lavori ad Artè. Lavori necessari, ma che potevano essere gestiti meglio: la cartellonistica, infatti, non risulta corretta e via Banchieri sembra chiusa al transito fino a fine ottobre. In realtà non è così, in quanto la via sarà chiusa solo nei momenti di movimentazione materiale da parte della gru. Questi inconvenienti - conclude Petrini - vanno evitati in ogni modo, in quanto un cartello che indica la strada chiusa non invoglia certo i clienti a recarsi presso le attività commerciali che insistono sulla strada stessa. Ci appelliamo all'assessore Del Carlo, già sollecitato nell'ultimo consiglio comunale, a modificare la cartellonistica e a farlo quanto prima: aveva promesso di farlo già questa mattina, ma al momento tutto tace"

I commenti

Un periodo come: ...."....due attività storiche come la mesticheria Del Fiorentino e il Bar Grazia, a causa sicuramente di un malfunzionamento del sistema fognario, porta odori nauseabondi all'interno dei locali rendendo impossibile svolgere l'attività........"... non sta in piedi neanche con le stampelle.

Anonimo - 30/09/2022 03:28

Gli altri post della sezione

I Presepi di Pescaglia

A Pescaglia ritorna la Via ...