• 3 commenti
  • 15/09/2022 20:12

Casapound:

Casapound: "Abbiamo ancora tanto da dare, i numeri della festa lo dimostrano" Si è conclusa questa domenica la festa nazionale di CasaPound Italia, Direzione Rivoluzione, che ha visto partecipare militanti e simpatizzanti provenienti da tutto il Paese e dall'estero. "I numeri dimostrano che il nostro movimento ha ancora tanto da dare - si legge in una nota - sicuramente agli occhi di molti non è più tempo per fare politica in un certo modo ma, con questa edizione di Direzione Rivoluzione, abbiamo dimostrato il contrario: si può ancora essere centro e faro per una politica e una cultura che non sono e non saranno mai disponibili a scendere a compromessi. Dalle attività sportive a quelle culturali, dal rilancio del Made In Italy con la creazione virtuosa di una rete di agricoltori e produttori fino alle attività dedicate ai più piccoli, CasaPound ha portato nuovamente in campo la capacità di essere e fare comunità". "Come ha ribadito anche Gianluca Iannone, presidente di CasaPound Italia dal palco, non esiste un'opinione, esiste una visione del mondo che per noi è e sempre sarà forza propulsiva per seguire una ben precisa direzione: quella che si inscrive, senza esitazioni e senza dubbi, nel solco tracciato dai padri e che è pronta a costruire sulle macerie di un mondo che è ormai in rovina", conclude la nota. adnkronos

I commenti

Forse questo?
https://ms-my.facebook.com/fabiobarsantilucca/videos/oggi-vi-porto-a-santanna-dove-da-poco-pi%C3%B9-di-un-anno-una-strada-molto-utilizzata/432301792039887/
Oggi vi porto a #SantAnna, dove da poco più di un anno una strada, molto utilizzata per uscire dalla zona commerciale, è stata chiusa con le transenne in quanto fortemente dissestata. Una strada di proprietà privata, di un cittadino che, tuttavia, non é residente sulla stessa, bensì in tutt’altra zona della città. Chiederò al Comune di trovare una soluzione, e mi prendo l’impegno di lavorare per risolvere la cosa non appena sarà insediata la prossima amministrazione. Magari la nostra. #BarsantiSindaco #lucca2022

... - 17/09/2022 22:25

Camicie nere.
Barsanti, Del Barga e il loro amico e (ex) datore di lavoro Polacchi, picchiatore fascista.
? "Fabio Barsanti fino a poche settimane fa gestiva, assieme al camerata (e attuale consigliere delegato alle tradizioni storiche) Lorenzo del Barga, il locale negozio Pivert, la linea di abbigliamento di CasaPound".
(Il Venerdì di Repubblica, 4 agosto 2022).
? "Pivert, la Holding di Francesco Polacchi (dirigente di CasaPound), negli ultimi due anni ha registrato un fatturato di oltre 2,5 milioni di euro. Soldi con cui in parte campano anche molti di Casa Pound, visto che la decina di negozi di Pivert sparsi per l'Italia viene gestita direttamente o in franchising da dirigenti del movimento neofascista".
(Report - Rai 3, 7/12/2020)
Qui l'intervista di Report a Polacchi:
https://www.facebook.com/ReportRai3/videos/418273029551474/
? "Sono fascista, l’antifascismo è il vero male di questo Paese”.
- Benito Mussolini sicuramente è stato il miglior statista del secolo scorso." (Francesco Polacchi, La Zanzara, 2/05/2019)
Per queste dichiarazioni Polacchi è stato denunciato e rinviato a giudizio per apologia di fascismo.
? 2020: Francesco Polacchi viene condannato ad un anno di reclusione per lesioni.
Ecco di che cosa era accusato:
2017: "Un gruppo di militanti di CasaPound, con in testa Polacchi (coordinatore lombardo di CasaPound), fa irruzione a Palazzo Marino, sede del Comune di Milano, durante un Consiglio comunale. L'obiettivo della protesta è il sindaco Giuseppe Sala. "Dimissioni, dimissioni" urlano i camerati e srotolano uno striscione. Nell'androne del municipio i militanti neofascisti aggrediscono la delegazione di un comitato di inquilini della zona San Siro "con calci e pugni", procurando agli aggrediti lesioni al volto e alla testa. Inoltre rivolgono a un ragazzo frasi razziste del tipo "Nero di merda...che ci fai dentro?".
Qui una biografia di Polacchi con le sue gesta da "picchiatore orgogliosamente fascista":
https://www.google.com/.../editore_altaforte_chi_e.../amp/
? "Pivert apre un negozio di una cinquantina di metri quadri a Lucca, in via Garibaldi. Sarà l'undicesimo in Italia. « Ci lavorerò anche io » ha scritto ieri su Facebook il consigliere comunale di CasaPound Fabio Barsanti che sarà lo store manager.
Per capire quanto Pivert sia legato all'estrema destra, a curare la comunicazione è stato chiamato Lorenzo Del Barga, che fino a poco tempo fa era il referente di CasaPound per le attività sul territorio"
(La Repubblica/Firenze, 6/12/2018)

https://www.facebook.com/difendereluccadacasapound

dante44 - 17/09/2022 20:35

Un gemellaggio tra Lucca e Predappio.
Altra cosa, ma Casapaund non è per il fascismo del 4°millennio? Che c'entra vedere alla loro festa un esponente della giunta di Lucca?
Il sindaco Pardini che ne pensa?

anonimo - 16/09/2022 23:52

Gli altri post della sezione

Palazzo ducale

Complimenti per come viene ...

Qualcosa non torna!

Ieri ho qui letto l'artico ...