• 0 commenti
  • 05/07/2024 14:04

BCL, Conferma Simonetti Andrea

Al Basketball Club Lucca continuano incessanti i colloqui con i ragazzi che hanno preso parte al campionato della scorsa stagione, colloqui fondamentali per mettere in piedi un roster e stabilire disponibilità, impegni e mire di ogni giocatore per la prossima stagione che a giudicare dai movimenti in entrate di molte franchigie sarà con un coefficiente di difficoltà decisamente superiore a quello appena terminato.

 

L’ultimo in ordine temporale ad essersi chiuso la porta dell’ufficio alle spalle e ad esserne uscito con uno smagliante sorriso, è il possente lungo Andrea Simonetti, anche lui si è formato alla corte del BCL e da giovanissimo, appena diciasettenne ha esordito in B Nazionale. 

Un componente determinante della squadra, un vero pilastro in cemento armato con le fondamenta gettate direttamente nel pitturato avversario, 12,4 è la sua media a fine campionato e un bel 25 il suo score personale, ottenuto nella preziosa partita vinta contro Varese

 

A dispetto del suo aspetto, veramente possente, è di carattere tranquillo, quasi bonario, anche in campo porta il suo essere tranquillo, qualche avversario ha provato ad irritarlo, senza però riuscirvi, altri hanno tentato di trattenerlo a terra quando le sue leve lo spingono in volo per andare a canestro, ritrovandosi però, loro stessi catapultati lontano, difficile se non impossibile spostarlo trovandoselo su un blocco.

 

Ad ogni allaccio di scarpe, Simonetti mette a referto almeno 10 punti, è una delle pedine fondamentali di cui coach Olivieri aveva assolutamente bisogno per assemblare la squadra che disputerà il prossimo campionato di Serie B interregionale, un giocatore simile con quei punti nelle mani non poteva mancare nel roster del Bcl

 

“Sono molto felice di rimanere e sentirmi voluto è sicuramente un ottimo incentivo, ma anche da parte mia c'era la volontà di restare qui. Penso che, guardando alla scorsa stagione, possiamo dire che abbiamo dimostrato di poter competere alla pari con le squadre di questa categoria. Essendo un gruppo che si conosce da tempo e con qualche accorgimento, possiamo partire con ambizioni più alte rispetto all'anno scorso. Siamo consapevoli di avere ancora ampi margini di miglioramento e, senza dare nulla per scontato, dobbiamo affrontare anche quest'anno con la stessa mentalità, ma con una maggiore consapevolezza delle nostre capacità e dei punti su cui lavorare. Anche se è un po’ presto per fare pronostici, il nostro obiettivo è sicuramente quello di fare un buon campionato anche quest’anno.”

Gli altri post della sezione

New entry al Bcl

 Ecco il colpo di mercato ...