• 0 commenti
  • 29/07/2022 19:16

Comunicato (N.O.I Nuovi orizzonti per l'Italia Lucca)


(N.O.I Nuovi orizzonti per l'Italia Lucca): La Asl nord ovest Toscana,  risolva le problematiche del centro diurno per disabili  Piccolo Principe a partire dall'inserimento di nuovi utenti e la salvaguardia degli operatori. 


L'affidamento  alla Cooperativa Sociale PRO.GES di Parma, della gestione Struttura semiresidenziale denominata Centro Diurno "Piccolo Principe" per utenti disabili nella Zona-Distretto Piana di Lucca. CIG 9053919A4F; è scaduto  il 31/12/2021 con successiva proroga scaduta il 30 Marzo 2022.
Premesso che sarebbe opportuno indire al più presto la nuova gara, noi di N.O.I Nuovi orizzonti per l'Italia, chiediamo alla Asl di  riattivare il servizio, inserendo  utenti entro settembre  e pensare alla salvaguardia del personale in organico che in questo momento si trova a lavorare meno ore e a recuperarle in altre strutture proprio perché non ci sono abbastanza utenti. C'è  un accordo sindacale che per il momento ha risolto la questione di un possibile abbassamento dei contratti individuali, ma la situazione conclude la nota deve essere risolta dalla Asl. prossimamente chiederemo un'incontro.

Domenico Capezzoli 
Segretario provinciale

di N.O.I Nuovi orizzonti per l'Italia 

Gli altri post della sezione

La pagliuzza e la trave

Si apprende dalla stampa c ...

Basta come segnalazione?

Stamattina intorno alle 11 ...

Democrazia si, ma....

no, io (e molti altri) non ...

Ex sindaco

Dopo che l'ex sindaco tabe ...

LE BARRIERE SULLE MURA

Facciamo chiarezza sul pro ...

NO AL CASELLO A MUGNANO

Cosa fa pensare che tutti ...

Polpettina?

Polpetta avvelenata in arr ...