• 1 commenti
  • 14/06/2024 18:56

Il Comune si assuma le proprie responsabilità: alla biblioteca Agorà gli spazi ed i servizi per studenti e giovani verranno assai ridotti.



La "rivoluzione" degli spazi della biblioteca civica Agorà millantata dal comune non è altro che una riduzione, che interesserà in grandissima parte i giovani e gli studenti lucchesi. 
Servendosi come scusa dei lavori di ristrutturazione del tetto, che costringono a spostare gli uffici della pubblica istruzione del comune, invece di trovare a questi un'altra collocazione temporanea in città, si procede a tagliare uno dei pochissimi spazi pubblici in città aperto agli studenti ed a un'aggregazione giovanile libera e gratuita.  
Saranno così tagliati un intero corridoio di aule studio al primo piano (su due), parte della grande sala di lettura al piano terra per far spazio all'emeroteca. 
Gli assessori hanno anche affermato che sposteranno i tavoli per lo studio nel chiostro all'aperto per la bella stagione; ci domandiamo quale! Dato che i lavori dovrebbero iniziare a settembre e durare 7 mesi nella migliore delle previsioni.
Per finire, la riorganizzazione prevederà la chiusura di tutto il complesso per una settimana in più rispetto agli anni precedenti (e speriamo solo di quella), dal 6 al 26 agosto, nel periodo della sessione di esami universitaria. 
In una città dove i prezzi degli immobili crescono vertiginosamente, a causa dei fenomeni di gentrificazione e turistificazione incontrollati, c'è bisogno di più spazi pubblici fruibili gratuitamente, che permettano l'aggregazione dei cittadini senza che questi siano costretti a indotti ad acquistare un qualche prodotto. 
I beni pubblici sono la ricchezza principale di una città per la propria cittadinanza, un comune che non li difende e non li implementa volta le spalle alla propria comunità.

Giovani Comunisti/e di Lucca
Circolo di Lucca del Partito della Rifondazione Comunista
Collettivo Nuova Resistenza Lucca.

I commenti

Chiedere gesti di responsabilità a una giunta del genere mi pare un po' fuori luogo. Al massimo si chiedano gesti di arroganza, scherno e millanteria: questi non mancheranno di certo.

anonimo - 14/06/2024 20:02

Gli altri post della sezione

Difendere Lucca=CasaPound

Il tesseramento a CasaPoun ...