• 0 commenti
  • 19/07/2022 20:20

IL SERCHIO DELLE MUSE A COREGLIA INCANTA E STUPISCE:

IL SERCHIO DELLE MUSE A COREGLIA INCANTA E STUPISCE:
RIVIVE LA STORIA DI CASTRUCCIO CASTRACANI


Una ricerca approfondita, un personaggio rocambolesco e affascinante, le musiche di Verdi e una scenografia naturale suggestiva e meravigliosa: gli ingredienti perfetti per una serata indimenticabile come quella offerta lunedì 18 luglio dal Serchio delle Muse alla Limonaia del Forte a Coreglia Antelminelli.
Luca Scarlini, drammaturgo e poeta, ha raccontato la vicenda di Castruccio Castracani, accompagnato dalle musiche di Verdi eseguite dal tenore Alessandro Fantoni e dal pianista Roberto Barrali.
Una serata carica di emozioni, dunque, che si è conclusa con la consegna agli artisti protagonisti dell’evento del simbolo di Coreglia, il gatto di gesso, da parte dell’assessora alla cultura Lara Baldacci.

Gli altri post della sezione

Il marito le chiese:

Il testo biblico di oggi ...

CIAO, SONO L’ANSIA

CIAO, SONO L’ANSIA. S ...