• 4 commenti
  • 21/11/2023 16:44

Consiglieri PD: “Lucca perde 10 posizioni per quanto riguarda la qualità della vita. Dove sono quelli che si strappavano le vesti nel passato?”

Consiglieri PD: “Lucca perde 10 posizioni per quanto riguarda la qualità della vita. Dove sono quelli che si strappavano le vesti nel passato?”

“Lucca perde 10 posizioni per quanto riguarda la qualità della vita. Dove sono quelli che si strappavano le vesti nel passato? Oggi siedono tutti in giunta, lo stesso sindaco utilizzava questi argomenti in campagna elettorale: ora non ha nulla da commentare?” A dirlo sono le consigliere e i consiglieri del gruppo del Partito Democratico. “Lucca perde ancora posizioni - dicono -. Certo, i dati sono provinciali, come erano provinciali quelli degli anni passati, quando gli stessi che oggi siedono in giunta e in maggioranza li strumentalizzavano per fare propaganda politica e attaccare la precedente amministrazione. Una classifica che va di pari passo con quella del gradimento dei sindaci, di pochi mesi fa, che vede Pardini al 76º posto - su 87 - nella classifica generale, ultimo tra i sindaci al primo anno di mandato. Al di là delle copertine patinate, delle feste a nastro, dei balli in maschera, delle luci di natale e quello che resta a terra, nella percezione comune di chi vive ogni giorno questa città, è veramente poco: non c’è visione, non c’è progettualità, c’è solo divertimento. E lo conferma la classifica sulla qualità della vita, dove Lucca ancora una volta scivola verso il basso: manca visione sulla cultura e sul turismo, completamente assente la progettualità sull’urbanistica (unico risultato in questo senso: la perdita di un anno e mezzo di tempo prezioso con la delega che è tornata nelle mani del sindaco senza un’idea su cosa succederà da qui in avanti), mancano un’attenzione e un piano di interventi sulle periferie e sulle frazioni, completamente sparite dalla narrazione quotidiana, per non parlare delle questioni relative alla sicurezza. Tutti temi che, evidentemente, non sono più un problema di chi governa ora che siede nei posti di comando”. “Sindaco Pardini, visto che si vanta di avere buoni rapporti a destra e a manca, come mai le sue politiche così innovative determinano ulteriori perdite di posizione per Lucca?“.

I commenti

La classifica è provinciale e, fino a prova contraria, il Sindaco di Lucca governa un quarto della popolazione provinciale. Per cui i dati della classifica, per altro molto discutibile sotto tanti aspetti, sono frutto dell'azione di ciascuno dei sindaci della provincia, in particolare di quelli di Lucca, Capannori, Altopascio, Viareggio, Camaiore, Seravezza e Pietrasanta (i comuni più popolosi); oltre a questo sono frutto dell'azione della regione. Si cari Signori, dell'azione della regione!! Per esempio nella classifica Lucca (intendendosi la provincia di Lucca) è una delle peggiori a livello nazionale per il numero di posti in terapia intensiva. Chi li decide i posti in terapia intensiva? La regione ovviamente. Dove li posiziona la regione i posti in terapia intensiva? A Pisa ovviamente. Ma né Voi, caro Raspini, né loro, avete voglia e forza di disturbare il manovratore regionale. Siete solo capaci di fare quello che da Firenze e Pisa vi ordinano, come dimostrato dagli strepiti di Pardini a favore dell'aeroporto di Pisa e dall'adesione senza discutere dello stesso alla metro di area vasta Lucca - Pisa - Livorno. Ma anche dimostrato da quanto Tambellini e Del Ghingaro fecero per compiacere Rossi sull'accorpamento delle province. Per me siete tutti sudditi. Fate pena.

Anonimo - 22/11/2023 01:37

Dov'è? Io non ne vedo nemmeno un po'. Fate una festa della portata della Luminara e/o aprite una discoteca che sia gratis e defilata come lo era il KuKu, poi ne riparliamo.

Anonimo - 21/11/2023 21:20

Un giorno Lucca primo posto dopo due giorni ultima ma che sondaggi fanno

Esia - 21/11/2023 17:01

manca visione sulla cultura e sul turismo (si ricordano fantastici viaggi di Tambellini e c. in Cina...), completamente assente la progettualità sull’urbanistica (magnifiche tettoie da 6 milioni di euro che neanche il PD sa come usare, surreali passerelle coperte, la vendita a due giorni dalla fine del mandato di un pezzo di Manifattura a società di ignoti...), mancano un’attenzione e un piano di interventi sulle periferie e sulle frazioni (vedi San Concordio).
Nel contempo IMT s'è presa tutta la zona Est. Avete ragione. Non c'è visione nè a destra nè a sinistra: l'unico programma è non disturbare il manovratore Fondazione.

Tuco - 21/11/2023 16:56

Gli altri post della sezione

Capannori e Lucca

anche se ad alcuni ultras ...

L'Anpi presenta

Difendere Lucca da Casapou ...

Biglietti gratis?

Ho visto sulla pagina face ...

Ragazzi che caldo!!

 Oggi ho fatto un giretto ...

SUK lucense

In un centro storico sot ...