• 9 commenti
  • 19/09/2023 06:15

COMITATO VIVERE LE PERIFERIE IN PROSSIMITA' DEL NATALE

E' un Natale dalle due facce quello che si appresteranno fra poco tempo a vivere i LUCCHESI . Da una parte c'è un centro storico ricco di iniziative, addobbi e luci mentre dall'altra parte ci sono intere periferie dove già avere la pubblica illuminazione funzionante è un “lusso” non per tutti. Il comitato Vivere le Periferie , attraverso il suo presidente , chiede alle istituzioni competenti, di risolvere il problema in molti luoghi periferici della città spesso al buio. "Bisogna scrivere la letterina a Babbo Natale per ricevere il dono tanto desiderato dai residenti dei vari quartieri di Lucca? In questo caso si tratterebbe di una lunga lista di “desideri” dove i lucchesi inserirebbero anche, sopratutto per coloro (e sono la stragrande maggioranza) che vivono nelle periferie, di poter godere in modo continuo dell'atmosfera natalizia nelle loro piazze e negli altri luoghi di aggregazione che spesso, tra degrado ed abbandono, sono “off limits” per chiunque.Da Santangelo a San Vito da San Anna a Nave o Montuolo le iniziative presenti sono frutto del lavoro delle parrocchie o delle locali associazioni. Per il resto, il nulla più totale". COMITATO VIVERE LE PERIFERIE

I commenti

Dopo il comitato vivere il centro storico quello di viverre le periferie per finire con i comitati vivere le corti ( o nelle corti ) aahahaha

opplà - 21/09/2023 07:05

faccia una mail e veda quanti le rispondono per aderire. Poi potete fare un vero gruppo

anonimo - 20/09/2023 16:13

che fosse uno scimmiottamento del Comitato Vivere il Centro Storico.

L. - 20/09/2023 15:21

Lo vedete, almeno quattro luci elettriche nella notte esistono,
lo stato c'è!
Poi avete comunque la Luna, meno la luna nova, e le stelle...quando non è nuvolo,
che vòle di più!?
Ahr! Ahr! Ahr!

.... - 20/09/2023 11:16

Togliere le Periferie dall'isolamento e'necessario .E' un ' ottima idea cHe va portata avanti e concretizzata.
Il Comitato che scrive puo' dare dei riferimenti per potervi aderire?
Grazie

Valentina Vangelisti - 20/09/2023 10:15

Cosa sono oggi le periferie delle città italiane? Cosa sono i quartieri che vivono una condizione periferica, a prescindere dalla lontananza dal centro? Le cronache restituiscono un’immagine univoca, fatta di disperazione, esclusione e criminalità, oppure di rivolte, quasi che queste siano le uniche occasioni in cui si squarcia il velo del degrado. Francesco Erbani, nel suo "Dove ricomincia la città" (Manni), si mette in viaggio, da Nord a Sud, alla ricerca di ciò che rende le periferie anche un luogo in movimento, dove si sperimentano iniziative di riscatto: progetti associativi, di volontariato, innovazione culturale, lotta alla povertà educativa e poi di imprenditoria sociale, di recupero architettonico e urbanistico, emersi con più forza proprio durante l'emergenza sanitaria di Covid-19.

Erbani parte dalla storia delle periferie nel Novecento, fatta di lungimiranti progetti ad alta densità politica e intellettuale, talvolta conditi di utopismo, talvolta fallimentari; mette a fuoco il concetto stesso di periferia, evidenziandone le sfumature sia strutturali che sociali, economiche e psicologiche; e poi si mette in cammino: Corviale, Laurentino 38 e Tor Bella Monaca a Roma, San Berillo a Catania, Marghera a Venezia, Barriera a Torino, Scampia a Napoli.

Insegnanti, preti, esperienze di volontariato, imprese e cooperative, centri sociali, collaborazioni con le università... In questi luoghi solitamente presi a emblema della sofferenza metropolitana emergono un attivismo, un'energia creativa, una capacità di intervento che ha molto da insegnare al resto del tessuto urbano. Un’inchiesta giornalistica fatta in presa diretta tra i vicoli, i “casermoni” e le Vele, ma soprattutto accanto alle persone che ci vivono e ci lavorano.

sandra - 19/09/2023 21:25

L'idea di avere un comitato "vivere le periferie" mi pare ottima. Fondatelo davvero questo comitato, e fatevi sentire! Io aderisco.

anonimo - 19/09/2023 20:20

Mi pare giusto

Eddi - 19/09/2023 17:52

Chi è il presidente? Sono 4 gatti che si auto-nominano rappresentanti come Vivere il Centro Storico?

S. - 19/09/2023 16:03

Gli altri post della sezione

gli stadi

gli stadi sono a forme cir ...

UNA SEGNALAZIONE

VOLEVO FARE UNA SEGNALAZIO ...

Che c’è scritto ?

Feste festine e festicciol ...

Gli eventi a Lucca

Fare di Lucca un luogo di ...

Un porto franco

Piazza santa Maria un por ...

concerti

Te la devo proprio dì? A ...