• 1 commenti
  • 18/09/2023 08:26

Puniamo Luigi perché ha fatto eccesso di alcol.

Luigi un ragazzo di buona famiglia grande lavoratore nonostante ancora molto giovane ,una sera fra amici ha fatto quello che non di deve fare. Ma Luigi non lo fa tutti i giorni avvolte capita di sbagliare, e per questo motivo è giusta una punizione  ,ma la stessa punizione va fatta ad Assan ,a Florin ad Anas,a Pedro e a tutti quelli che stanno dalla mattina alla sera davanti la stazione oppure fino a tarda notte per le strade di Lucca. Ma loro non vengono fermati ,loro fanno paura. Loro si sanno difendere, Luigi no ! Luigi adesso per riavere la patente forse viene processato  .La nostra legge italiana  un bravo ragazzo che sbaglia una volta paga , chi lo fa giorno e notte no! non deve essere punito. Allora affidiamo luigi alla legge divina che a giudicare Luigi sia un padre o una madre  che hanno un figlio con l età di Luigi perché sicuramente la legge italiana non lo farà, Luigi sarà usato come gagliardetto. W la legge italiana e i trafficanti di alcol

I commenti

....a parte questo, mi pare evidente che gli incidenti stradali sono causati principalmente da tre comportamenti:

1. Distrazione. Se non sei concentrato commetti errori e a volte, anche a bassa velocità fai male a qualcuno. Caso classico esci a marcia indietro da parcheggio ed urti ruota di bicicletta. Il ciclista va a terra e si procura un trauma cranico.
2. Sonno. Addormentarsi al volante provoca incidenti pericolosissimi in quanto chi guida addormentato non frena e sbatte a velocità piena
3. Alta velocità

Per quanto riguarda alcool e cosiddette "droghe" (nel calderone ci sono sostanze molto diverse, dalla canapa alla cocaina) sarebbe bastato semplicemente applicare le regole attuali senza inasprimenti. Un cinquantenne che beve mezza bottiglia di vino in due ore pasteggiando e poi cammina a 40 - 50 Km/h è molto meno pericoloso di certi ossessi, perfettamente sobri, che stiaccin a tavoletta sulla circonvallazione di Lucca raggiungendo gli 80 Km/h. Quanto a Pedro ed Assan, se s'imbriachin sulle panchine della stassion e 'un rompin le palle a nimmo, en brutti da vedessi e basta. Se poi rompin le palle, allòra le cose cambin.... però 'un ho 'nteso che c'incastrin co' ritiro de la patente!!!

anonimo - 19/09/2023 01:50

Gli altri post della sezione

gli stadi

gli stadi sono a forme cir ...

UNA SEGNALAZIONE

VOLEVO FARE UNA SEGNALAZIO ...

Che c’è scritto ?

Feste festine e festicciol ...

Gli eventi a Lucca

Fare di Lucca un luogo di ...

Un porto franco

Piazza santa Maria un por ...

concerti

Te la devo proprio dì? A ...