• 0 commenti
  • 21/05/2022 11:39

presentato Capitan Avis, il gioco che promuove la donazione di sangue

Scuola, a Fiera Didacta Italia presentato Capitan Avis, il gioco che promuove la donazione di sangue

Coinvolte 20 classi della Versilia, le migliori 4 saranno premiate a Lucca Comics and Games


Firenze, 21 maggio 2022 - Il gioco è fare squadra: ogni partecipante deve posizionare le tessere per formare una rete di personaggi che si aiutano a vicenda, più è forte la solidarietà più si guadagnano punti, insieme. Capitan Avis, il gioco da tavolo collaborativo promosso da Avis Toscana che insegna il valore del dono e l'importanza del sangue per la comunità, è stato presentato questa mattina alla Fiera Didacta Italia, in corso alla Fortezza Da Basso di Firenze. Il gioco è nato da un'idea di Avis Comunale Viareggio, ed è stato sviluppato dal Game Science Research Center della Scuola Imt Alti Studi di Lucca con l’Università degli Studi di Firenze e il sostegno di  iCARE Viareggio.

Capitan Avis è un gioco collaborativo, si basa sul “game-based learning”, l'apprendimento attraverso attività che coinvolgono il gioco e il giocare e il coinvolgimento dei partecipanti. Il personaggio principale, Capitan Avis, è stato disegnato dal fumettista Christian Cornia.


“Da quasi 20 anni andiamo nelle scuole del territorio per parlare ai ragazzi dell'importanza di donare il sangue e il plasma e delle attività che fa Avis, con una modalità classica, incontri con i volontari e presentazione di slide” spiega Maurizio Rossetti, presidente di Avis Viareggio. “L'anno scorso con alcune  volontarie che svolgevano  servizio civile da noi e la loro coordinatrice  è nata l'idea di creare un gioco che coinvolgesse in prima persona gli studenti. Ci siamo rivolti tramite Avis regionale a Imt per svilupparlo intorno alla figura di Capitan Avis, che all’epoca era poco più di un’idea. E' un game che dà informazioni e nello stesso tempo sviluppa la cooperazione tra i giocatori, perché o si vince tutti o si perde tutti” .


Il gioco educativo è stato promosso in 20 classi di scuole della Versilia: gli alunni giocheranno cooperando gli uni con gli altri per accumulare punti, le 4 classi che otterranno punteggi maggiori verranno premiate a Lucca Comics and Games 2022. Ma l'idea è di diffonderlo poi in altre scuole della Toscana e d'Italia e tra i cittadini.


“Crediamo molto nelle potenzialità di questo gioco come strumento per educare e imparare, per sensibilizzare i giovani alla solidarietà, al dono e alla cooperazione” afferma la presidente di Avis Toscana Claudia Firenze. “Per questo abbiamo subito sostenuto l'idea di Avis Viareggio e abbiamo voluto presentare Capitan Avis a Didacta Italia, con l'auspicio di farlo conoscere a studenti e insegnanti”.


“Capitan Avis - spiega il professor Ennio Bilancini, direttore del Game Science Research Center della Scuola Imt - è un gioco collaborativo creato dal Game Science Research Center per promuovere i comportamenti cooperativi e i temi della donazione. Il Game Science Research Center sta anche portando avanti un progetto di ricerca per valutare l'efficacia dell'uso di Capitan Avis come strumento formativo per alcune classi della scuola primaria sul territorio della Versilia."


Avis Toscana è presente a Didacta Italia 2022 con una postazione dedicata all'interno dello stand di Regione Toscana e questa mattina ha tenuto anche il seminario “Dono (in doppio) ergo sono. Apprendimento, Educazione, Donazione di sangue e plasma, Prevenzione” nella saletta dello Stand Regione all’interno del Padiglione Cavaniglia.

Gli altri post della sezione

Via dei fossi

Qualcuno sa perché i lavo ...

Rimuovete la bandiera

Sindaco e assessori , rimu ...