• 37 commenti
  • 30/07/2023 10:34

Caro D. R.......i (titolare del Mecenate)

Nella sua intervista ho letto che lei ha chiesto la tessera di Sistema Ambiente per conferire i rifiuti nell’ isola a scomparsa di Piazza della Zecca perché, se lasciava i rifiuti fuori del locale alla sera, alla mattina ci avrebbe trovato un battaglione di tarponi. Su Google ho trovato un servizio di Piazza della Zecca che raffigurava l’ immagine che vede in allegato. Mi faccia capire, fuori del suo locale ci sarebbero stati i tarponi mentre in Piazza della Zecca no? Si è vero che nella foto ci sono solo piccioni però lei non può escludere che ci possano essere tarponi. Questa è molto spesso la situazione dell’ Isola a scomparsa di Piazza della Zecca utilizzata da lei e dai suoi colleghi di Portone dei Borghi. Quando voi commercianti andate a conferire il vetro a mezzanotte oppure alle 1 o 2 o 3 della notte, vi ponete il problema che con quel trambusto svegliati tutti? Nooo per carità voi potete fare tutto e i cittadini sono comparse che esistono solo perché potrebbero essere vostri potenziali clienti. Lei ci va a mezzanotte a conferire i rifiuti, che comunque è tardi per chi si deve alzare alle 5 la mattina e comunque ben oltre le 22 che è l’ orario in cui secondo il Regolamento di Polizia, non si dovrebbe fare rumore, ma alcuni suo colleghi ci vanno alle 3 come quello di Piazza dell’ Anfiteatro che di fronte alle rimostranze di una vecchia signora le ha detto che siccome non è vietato fa come gli pare. LA vecchia signora è andata in Comune ma la risposta è stata picche! Si il problema è questo: NON E’ VIETATO!!! Il problema è che abbiamo un Sindaco bravo a sorridere e a fare feste e una Assessora che brilla per le sue comparsate sui giornali e pecca però di efficienza e rapporti con i cittadini nonostante adesso con l’ incarico di Assessora guadagni 3 volte quello che guadagnava in un anno intero di onorata attività. Caro D. R.......i, premesso che le bastonate non si danno, è evidente il fatto che non basta lamentarsi dopo che la gente ha dato fuori testa perché i commercianti e gli amministratori non pensano. Fino a qualche anno fa lei era in campagna giusto? Cosa sarebbe successo se a mezzanotte andava a fare quel casino li sotto le finestre del suo vicino che magari alle 5 si doveva alzare per andare nei campi? Ci sta che invece delle bastonate il suo vicino prendesse la doppietta e risolvesse il problema in altro modo. le pare?

I commenti

Nel primo caso reazione delle donne da condannare
Nel secondo caso spetta al titolare del ristorante avere il buon gusto di tenere il vetro nei suoi locali fino al mattino seguente

Anonimo - 01/08/2023 22:09

anonimo, già questo di non avere il coraggio di firmarsi dice tutto, se uno esprime la sua idea deve essere tranquillo e firmarsi, invece se scrive cayyiverie e falsità non si firma e resta anonimo, Ma solo i commercianti depositano la spazzatura? E quale rumore si fa ad aprire le isole a scomparsa e a gettare dei sacchi? E se fuori ci sono dei sacchi (anche la foto è falsa perchè mai in via della Zecca ho visto tanta sporcizia) semmai sarà l'azienda adover intensificare i passaggi, non le persone che depositano i sacchi a tenerseli in casa o in negozio. Anonimo, che brutto nome

maurizio - 01/08/2023 10:22

le due signore sono simpatizzanti del partito che aveva la sede in via della Rosa ? Tra manganelli e bastonate siamo lì..... Apparte le battute, le potrei anche giustificare nel caso in cui emerga che si siano attivate avvisando preventivamente del distrubo arrecato. Comunque anche io solidarizzo con i talponi, dopotutto, con tutte queste colonie feline con tanto di mangime lasciato a destra e a manca, essere un talpone oggi è un impresa ardua.

anonimo - 01/08/2023 02:58

Per quelli che dicono che le bastonate sono "legittima difesa", faccio notare che, in base allo stesso ragionamento, il cameriere, che è un dipendente che è stato mandato a scaricare il ruscume, avrebbe potuto legittimamente difendersi schiaffeggiando vigorosamente le due esagitate. O no?

anonimo - 01/08/2023 01:10

Il dialetto è lucchese. Certo, se Lei è un residente di "Lucca drento" 'un ni risce a 'ntendello. Infatti voi residenti del centro siete quasi tutti di origine pisana, fiorentina, ecc.

anonimo - 01/08/2023 01:04

Se avevano coraggio andavano a far casino dal gestore non con un dipendente queste sono solo delle stupide pacifinte

Lina - 31/07/2023 21:58

E quante storie per una bastonatura! E che sarà mai? A confronto di tutto quello che succede di notte in centro storico con ubriachi persi e drogati. due colpetti di scopa, e che saranno mani? Anzi, che nostalgia: mi sembra di tornare ai bei vecchi tempi quando la mi mamma inseguiva me e i miei fratelli brandendo la scopa… brave le due signore! Ce ne vorrebbero. Forse, ora che ci penso, sarebbe stato meglio prenderlo a cinghiate, ma queste sono finezze pedagogiche…

anonimo - 31/07/2023 21:45

L'attuale amministrazione è stata supportata da bar, localini, personaggiacci ed eventucoli che ora battono cassa. Il degrado, ambientale e culturale è sfociato in uno schifo mai visto nella mia Lucca. Il rispetto per il decoro è andato a farsi fottere insieme alla sicurezza. Vi ricordo la realativa ordinanza antibivacco! La gente intelligente non si fa fregare dai sorrisi e da questi eventucoli. La gente intelligente è molto preoccupata e ne ha le palle piene!

anonimo - 31/07/2023 21:31

Solidarietà al cameriere ma soprattutto alle due donne residenti che esasperate hanno dovuto compiere un atto di legittima difesa, visto e considerato che le autorità preposte se ne fregano di chi risiede in centro storico e se ne fregano delle segnalazioni .
Tutto dovuto ai locali ,bar ,ristoranti, loro possono fare quello che vogliono , poverini loro devono lavorare ,i residenti no, i residenti rompono le scatole e non lavorano . Gestori protetti non solo da Confcommercio e varie associazioni di categoria ma anche dalle amministrazioni Tambellini prima Pardini ora. Lucca è alla fine.

anonimo - 31/07/2023 19:48

solidarietà con i tarponi

anonimo - 31/07/2023 19:25

Dice che quelli operano «in modo attento e scrupoloso». In modo attento e scrupoloso??????? E se invece lavoravano in modo disattento e sciatto, menefreghista e cafone, e allora cosa dovevamo aspettarci?????? Ma andate a c…

anonimo - 31/07/2023 19:24

L’aggressione subita da un cameriere del ristorante Il Mecenate da parte di due donne residenti in centro mentre stava portando i rifiuti all’isola ecologica di via della Zecca è la “spia emblematica di un clima sempre più teso che si respira all’interno del centro storico fra i residenti e gli imprenditori, contraddistinto da una crescente intolleranza nei confronti di locali che svolgono soltanto il loro lavoro, in modo attento e scrupoloso”. Lo dicono i vertici di Confcommercio e i sindacati provinciali Fipe ristoratori e Fipe baristi di Lucca.

zana - 31/07/2023 18:44

Penso che a molti amici di quelli al comando avrebbero preferivano il manganello.

Satira. - 31/07/2023 17:31

....bisogna evitare di creare esasperazione.....con buone regole si possono arrivare a dei compromessi (ad esempio favorirei il conferimento ed il ritiro del vetro in orari non notturni).
Certo dire che non lascio davanti al ristorante i rifiuti per i topi non è stata una scusa azzeccata.

anonimo - 31/07/2023 17:17

Capisco la condanna della violenza ma, a rigor di logica, continuo a non capire la richiesta "asimmetrica" di rispetto delle regole. Se ci sono due parti interessate, A e B, e se A se ne frega delle regole, e se B non viene minimamente tutelato dalle istituzioni pubbliche, e se viene danneggiato da A, non è quanto meno comprensibile che per ripristinare la simmetria, B prenda a calci in culo A finché quest'ultimo non si decide a rispettarle, queste regole?

anonimo - 31/07/2023 16:43

Sapete qual è l'ultima? Confcommercio si lamenta del clima di "intolleranza" che stranamente si respira città nei confronti di locali, localetti e localini. Ma strano assai! Maledetta intolleranza! Maledetti abitanti che si ostinano a voler vivere nel parco divertimenti!

anonimo - 31/07/2023 16:34

quindi va bene bastonare i camerieri ho capito !

renata - 31/07/2023 15:35

Vi farei sentire alle sei del mattino nella mia zona in campagna il rumore di vetri rotti che dal bidone finiscono sul furgone della raccolta differenziata . La via in cui abito siamo tanti utenti e il.rumore si protrae per molto tempo.Ma siamo ecologici ,quindi salviamo la natura e che importa se a rimetterci sono gli esseri umani. Ci vogliono i cassoni lungo le strade dove il cittadino possa gettare il vetro , magari il cittadino intelligente non ci andrebbe in orari da dover disturbare la pace comune.

Anonimo - 31/07/2023 15:14

Strano anche che "l'imprenditore" dichiari tranquillamente di non lasciare l'immondizia davanti al suo locale perché sennò altrimenti si riempirebbe di sorci. Molto meglio che i sorci vadano davanti alle abitazioni di qualcun altro

anonimo - 31/07/2023 13:49

Strano che i contenitori Verdi che danno alle attività non siano così capienti da farci entrare tutto il vetro.

Tutto è permesso. Tutto è dovuto.

L. - 31/07/2023 11:22

La violenza si condanna punto e basta e queste due arzille donzelle che usano bastoni per educare camerieri siano messe a disposizione di autorità giudiziaria

Lino - 31/07/2023 10:09

A me fa un po’ pena sapere che lui così di sente ganzo. Poveraccio!!!

anonimo - 31/07/2023 09:02

Fossi stato io il cameriere, alla seconda bastonata avrei tirato una labbrata alla prima delle due donne che mi fosse capitata sotto tiro ribaltandola di brutto. Per fortuna che non mi sono trovato lì. Il poveretto si è invece comportato in maniera ortodossa e Le ha denunciate. Almeno pagheranno l'avvocato. Poi non gli faranno nulla!! Io invece le manderei un mese a tagliar l'erba gratis lungo le fosse del pian di Lucca!!! Sarebbe l'unico modo di schiarire le idee a queste due violente e irrispettose del lavoro degli altri.

anonimo - 31/07/2023 00:09

Vi dovete piantà nella chiocca che campate in una città e non Busdagno o allo Zoppino!! In una città i rristoranti e l'osterie c'en sempre stati. C'erin 2000 anni fa, nella Lucca romana e c'en oggi. Nella Lucca romana i rrifiuti erin poghi perché quel ch'avanzava si dava a' ggatti o a' ccani, che 'un mangiavin miga 'l ciappi!! Oggi c'en i rrifiuti e van tiri via. Quando li devin tirà via!?!? Io lai e po' anco cane, li tirin via quando chiudin e finiscin la serata. 'Un mi pare che possin fa' diverso!! E allora?!?! E allora che casin faran mai a tirà via 'l pattume?!?!? Mi par che sete for di testa! Ma girativi 'ndel letto e dormite Marianna cane!

PS sto 'n campagna e la matina alle 5 delle volte si sentin passà 'ttrattori o i ffrullini girin a tutto foco... e allora?!?!? Chi lavora va rispettato bestia d'un can!! Mi giro 'ndel letto e provo a ridormì senza tante pippe! Oh briai!!!

anonimo - 30/07/2023 23:59

La violenza va condannata, sempre. E non c'è peggior violenza che privare gli altri del riposo, del decoro, della tranquillità e della salute solo per il proprio personale tornaconto.

anonimo - 30/07/2023 23:11

Con un però: degrado e inciviltà chiamano degrado e inciviltà.. Cominciamo a dare un po' di regole e a farle rispettare. Scommettiamo che andrà meglio?

anonimo - 30/07/2023 22:55

Caro “so tutto io” capisco che lei non si è mai interessato di politica e vivere civile e si è avvicinato a questo argomento sottraendolo agli amici del Bar Sport dove si diletta di parlare di calcio o amenità varie.

Di seguito la situazione stipendi di Sindaco e Assessori.
Con Tambellini: Con Pardini
Sindaco 4.767 euro Sindaco 9.660 euro
Assessori 2.851 euro Assessori 6.796 euro

Per quanto riguarda gli appuntamenti
Quelli del Sindaco sospesi da Giugno fino a Settembre peraltro con nuove regole
Quelli degli assessori sospesi “ad infinitum”

Si inforni prima di scrivere.

Grazie

anonimo - 30/07/2023 21:27

Chi prende a bastonate un cameriere è da condannare fermamente, senza se e senza ma. Però anche chi insudicia e se ne frega degli altri è da condannare fermamente, senza se e senza ma. Ora, visto che abbiamo due ferme condanne, senza se e senza ma, considerato anche che la politica e i pubblici ufficiali se ne fregano, senza se e senza ma, forse allora si potrebbe fare pari: uno sporca, l'altro bastona, e che vinca il più forte. Mi sembra un brevissimo ritorno al medioevo .

anonimo - 30/07/2023 21:23

Aggressione da condannare senza se e senza ma.
Non ci si fa giustizia da soli.
Pero' sarebbe il caso che il Comune cominciasse a guardare i tanti casi, in citta' come in periferia dove le esigenze del commerciante, del servizio sociale di turno, dell'artigiano sconfinano nella maleducazione specie di notte e disturbano il vicinato.

Purtroppo, come spesso ho modo di scrivere, tanti non lo fanno nemmeno apposta, e' che proprio non ci arrivano .
Pero' se ci fosse una Polizia Municipale piu' efficiente , meglio organizzata e che ascolta i cittadini ( ergo cambiate i vertici) forse tanti problemi si risolverebbero prima.

Anonimo - 30/07/2023 20:28

Quindi la violenza è giustificata contro un dipendente ok. Allora anche chi violenta una donna perché magari veste in maniera provocante?

Questa è azione di due teste di c.. o che sono state oltretutto identificate e denunciate e oltre a non risolvere i loro problemi ne avranno altri con la giustizia

Sergio - 30/07/2023 19:39

Prendere a bastonate qualcuno non è mai bello, anche se non è necessariamente "nazista". Io penso che se qualcuno prende a bastonate qualcun altro per questioni di spazzatura, sicuramente c'è un problema. Il problema in città esiste, il problema è imputabile allo sfruttamento commerciale sfrenato, al prevalere degli interessi privati di pochi a discapito della civile convivenza e del rispetto dei beni comuni, al degrado, al mancato rispetto delle regole. Tutti questi problemi sono stati originati dalla devastante amministrazione Tambellini, e su questo tutte le persone oneste e di buon senso, credo, possano essere d'accordo. Fatta la premessa che Tambellini è stato, di gran lunga, il peggior sindaco di sempre, e che la sua eredità è pesantissima, fatta questa premessa, non credo che sia più il caso di parlarne più. La nuova giunta ha già avuto tutto il tempo per muoversi meglio di quanto non abbia fatto l'Attila di Sant'Alessio ma, onestamente, finora si è visto ben poco. I problemi di degrado della città sono evidenti, sotto gli occhi di tutti. L'incapacità della nuova giunta pure… Cosa vogliamo fare, aspettiamo altri 10 anni per battere i record negativi dell'amministrazione precedente o ci diamo una mossa?

Anonimo - 30/07/2023 17:42

profondamente amareggiato. Non si sarebbe mai aspettato di vedere un proprio dipendente aggredito alle spalle, per di più da due donne, mentre faceva, semplicemente, il proprio lavoro: scaricare nell'apposita isola ecologica i rifiuti della giornata.

Giovedì sera, verso le 23, il 21enne lucchese,dipendente del ristorante "Il Mecenate" lungo via dei Fossi, stava portando i rifiuti differenzianti per conferirli all'isola ecologia di via della Zecca, accompagnato da una collega anche lei di 21 anni. Una volta giunto all'isola ecologica, il ragazzo ha preso la tessera magnetica apprestandosi ad aprire i contenitori, ma, non ha fatto nemmeno in tempo a cominciare che è stato raggiunto da due colpi di bastone alle spalle che lo hanno spinto a voltarsi per vedere chi era che lo stava picchiando. Si trattava di due donne, conosciute dal titolare del ristorante che hanno inveito ripetutamente contro il giovane gridandogli che non doveva mettere lì i rifiuti, ma portarseli via. Le urla, gli spintoni e i colpi sono proseguiti fino a quando non è intervenuta la collega che si è messa in mezzo riuscendo a far desistere le due donne dal continuare l'aggressione. Il ragazzo si è recato al pronto soccorso del San Luca dove è stato medicato e ne avrà per cinque giorni. Ha sporto regolare denuncia alla stazione dei carabinieri di Lucca.



"Ci sono rimasto malissimo - spiega Stefano De Ranieri -. Le cose si possono risolvere in tanti modi senza bisogno di ricorrere alla violenza. L'isola ecologia è riservata ai nostri locali e non vedo per quale motivo non la si possa utilizzare. Conosco bene le due donne che abitano in via della Zecca, sono italiane, ma prima non era mai successo niente. Adesso saranno i carabinieri a dover capire le ragioni di questa aggressione".

Enxa - 30/07/2023 16:52

Dire che questo sindaco non riceve è la cosa più ridicola che si possa sentire... Non solo fa una cosa che non era mai stata fatta, ovvero ricevere un giorno a settimana senza appuntamento chiunque si presenti, ma è anche presente in ogni dove, ad ogni presentazione, e basta scrivere per essere ricevuti. Quindi si inventi quello che vuole, tipo che gli assessori si sono alzati il compenso, cosa ovviamente falsa perché i compensi sono regolati da legge nazionale e nessuna giunta più cambiarli come vuole, ma la faccia finita di raccontare balle sull'ascolto.

Anonimo - 30/07/2023 16:47

Questo sindaco ed i suoi assessori ricevono e sono anche spesso nelle frazioni varie a parlare con le persone, basta informarsi e non essere prevenuto.

Lina - 30/07/2023 16:15

Quando c’era Tambellini i suoi assessori ti ricevevano ti facevano parlare e poi non facevano un cazzo e questo , giusto o sbagliato annacquava la situazione. Questa giunta non considera minimamente i cittadini anche se sono quelli che in molti casi gli fanno avere uno stipendio che si sono aumentato e che non hanno mai guadagnato prima in questa misura.
Tambellini ha creato il problema dei rifiuti ma il suo sindaco che per tre mesi non riceve i cittadini quando i suoi assessori i cittadini non li ricevono per tutto l’anno completa il quadro e fa peggio di Tambellini

Anonimo - 30/07/2023 15:28

Questa è tutta la verità. Condanno la violenza ma si è permesso ai ristoratori e ai locali di fare quello che vogliono, senza rispetto per chi abita in città e siamo solo all'inizio perché i residenti sono veramente esasperati. Per inciso certo che ci sono i tarponi all'isola ecologica di Piazza della Zecca perché i rifiuti non vengono buttati nei cassonetti ma lasciati fuori e non perché sono pieni ma perché i sacchi sono troppo grossi per entrare nello sportello: questo per onore della verità.

Anonimo - 30/07/2023 14:52

Ma scusi quando c'era Tambellini per dieci anni nessuno si lamentava ora che c'è Pardini è colpa della sua giunta?

Queste sono bastonate da nazisti intolleranti e incivili donne o anziane che siano uomini o donne che se la prendono con lavoratori..

Che faranno ora tutte le sere bastonate?

Nino - 30/07/2023 14:39

Gli altri post della sezione

Messo male

Rifatte le Persiane la la ...

Nemici della verità

Ecco cosa mi dice Facebook ...