• 0 commenti
  • 24/06/2022 20:14

Enrico Torrini, capolista Lucca 2032

      Si è parlato tanto di sicurezza in questa campagna elettorale, di come Lucca sia ai primi posti delle classifiche nazionali per diversi crimini, spesso invocando più controlli delle forze dell’ordine, ma nessuno ha mai preso in considerazione i problemi in cui versano i tutori della legge nel loro difficile lavoro quotidiano a protezione dei cittadini, in particolare la carenza di personale della Polizia di stato e della Polizia Stradale. In particolare, la quasi totale assenza di Polizia Stradale nelle nostre strade comporterà presto una ricaduta soprattutto sulle volanti della Questura, che si ritroveranno a dover rilevare i numerosi incidenti stradali e che perciò non potranno vigilare il territorio. A questo va aggiunta la necessità di aumentare i controlli per l'esodo estivo e tutte le manifestazioni del nostro territorio, mentre invece ci troviamo a dover prestare i nostri uomini a province limitrofe, sguarnendo ulteriormente il presidio nelle nostre zone. Il problema è noto per gli addetti del settore, ma non viene preso in considerazione. Anche i Comuni con le polizie locali dovrebbero partecipare alla luce della Direttiva Minniti, che li impegna i comuni senza però tenere in considerazione il potere di spesa degli stessi. La direttiva Minniti è quindi diventata un paravento per non potenziare le forze dell’ordine. A Rimini per l’alta stagione sono stati concessi oltre 50 aggregati, a Lucca e Versilia solo una decina, eppure il nostro territorio richiama molti turisti. Per la carenza di personale, perderemo l'indispensabile servizio 24H della Polizia stradale, i cui addetti stanno rinunciando anche alle indennità di reperibilità. In sostanza non si assume perché tanto ci sono sempre a disposizione. In un'azienda privata sarebba già arrivato l'ufficio del lavoro da un pezzo. Questi fatti e queste opinioni sono condivise da tutti i sindacati della Polizia di Stato( SIULP, SAP, SIAP, COISP, FSP, SILP CGIL), di fronte ai quali ci impegnamo per compiere un intervento politico al fine di trovare una mediazione con gli organi preposti e invertire questo trend negativo.

Enrico Torrini, capolista Lucca 2032 per Mario Pardini Sindaco     

Gli altri post della sezione

Il bilancio dell'ANPI

Ho letto il comunicato del ...

Il fascismo della Meloni

Quello che la Meloni non c ...

Veronesi e Cecchini

Ci fa molto piacere che il ...

Che pena!!

Ma poveri lucchesi che dev ...

Inopportuno perché ?

Perché inopportuno ?...al ...