• 2 commenti
  • 22/06/2022 19:43

La libertà di pensiero non è per tutti

Quello che è importante è il "pensiero unico dominante" ed il mantenimento dello status quo. Se qualcuno cerca di scalfire questo meccanismo viene immediatamente isolato e sanzionato, tacciandolo delle peggiori nefandezze. A san Concordio la cittadinanza attiva locale da anni si è battuta per salvaguardare il parco della montagnola di piazzale aldo moro, un piccolo giardino botanico fatto ad immagine dell'orto botanico di lucca tanto che fu creato proprio da uno degli ex direttori di quest'ultimo. E' stato tutto inutile, i lavori dei quartieri social sono andati avanti, si è costruito la galleria coperta con le due aree eventi e sono stati tagliati numerosi alberi adulti e sani (42) ed addirittura una fetta di giardino della scuola elementare è stata tagliata e cementificata per farci la galleria. Alla fine quei cittadini che tanto si erano dati da fare sono stati sanzionati con richiesta danni immagine... solo per aver detto la verità ed aver posto l'attenzione su questo scempio. Proprio una brutta pagina per la ns città.

I commenti

Da oggi anche Lucca ha la sua Scampia. Siamo a posto per i prossimi 10 anni: dibattito assicurato e abbattimento finale con la dinamite…

Anonimo - 23/06/2022 15:05

Questo è il nome esatto: ecomostro. Poi l'architetto potrà anche sviolinarsela da solo. Ma ecomostro è, e ecomostro rimane

Anonimo - 22/06/2022 22:03

Gli altri post della sezione

La polpetta avvelenata

Si apprende dai giornali c ...

Lo scarto politico

Vi rendete conto che il nu ...

Marchini saluta il nuovo Sindaco

LUCCA HA UN NUOVO SINDAC ...

Palazzo Boccella

Palazzo Boccella: dopo ave ...

Il canto del cigno

La peggiore amministrazion ...

La barzelletta della Francesca Fazzi

Dice che abbia dato le dim ...

IL TEMPO DELLA RAGIONEVOLEZZA

Credo che sia necessario c ...

La Mammini che non ride...

ho visto una foto sul gior ...

Leggo sul giornale

Leggo sul giornale di Gran ...