• 1 commenti
  • 03/06/2023 11:23

170 ANNI DELLA FONDAZIONE BARSANTI E MATTEUCCI: SI FESTEGGIA CON UN CONVEGNO SUL FUTURO DELLA MOBILITÀ


Il direttore di Ac Lucca tra i relatori dell’appuntamento che traccia il nuovo percorso 

della circolazione stradale

Lucca, 2 giugno 2023 – Centosettanta anni della Fondazione Barsanti e Matteucci: si festeggia con un convegno sul futuro della mobilità. Appuntamento per domenica 4 giugno, dalle 9 alle 13, nella Cappella di Giungi del Complesso monumentale di San Francesco. Tra i vari enti sostenitori c’è anche l’Automobile Club di Lucca.

Per tracciare il percorso della mobilità del futuro dobbiamo partire dal momento in cui è nato il motore per come lo conosciamo oggi: è questo l’approccio che vuole utilizzare la Fondazione Brasanti e Matteucci per celebrare il 170esimo anniversario dell’invenzione del motore a scoppio.

Alle 10, dopo i saluti istituzionali, ci sarà la premiazione del concorso “Un logo per i 170 anni”. Il professor Paolo Bolpagni della Fondazione Ragghianti offrirà al pubblico un accostamento suggestivo ed eclettico tra il mondo dei motori e quello della storia dell’arte nel suo “Motori, automobili e macchinismo nell’arte dei primi decenni del Novecento”. A seguire, il direttore di Aci Lucca, Luca Sangiorgio, coordinerà la tavola rotonda “L’evoluzione dell’auto nella transizione energetica”: i professori Paolo di Marco dell’Università di Pisa e Giovanni Ferrara e Adriano Milazzo dell’Università di Firenze affronteranno il tema delle nuove sfide del mondo dei motori, nel processo di transizione energetica per l’alimentazione dei veicoli.

Sarà inoltre possibile ammirare alcune auto e moto d’epoca: in piazza San Francesco, il Club Balestrero Veicoli d’Epoca porterà alcune tra le auto più belle al mondo, mentre nel Giardino degli Osservanti, il Club Moto d’epoca fiorentino offrirà una selezione dei veicoli storici a due ruote.


Il convegno “Il motore a scoppio nei suoi primi 170 anni” è organizzato dalla Fondazione Barsanti&Matteucci, con il patrocinio di Aci Lucca e dell’Automoclub storico italiano (ASI), con il contributo del Comune di Lucca e della Scuola IMT Alti studi Lucca e in collaborazione con il Club Balestrero Veicoli d’Epoca e il Club Moto d’epoca fiorentino.


La partecipazione è libera e gratuita. Tutte le info su www.barsantiematteucci.it.

I commenti

@

il motore a scoppio nasce a Lucca ma a Lucca non si è saputo mai fare una manifestazione di richiamo automobilistico.........e potrebbe
se esiste un concorso di Villa D'este...perchè no a Villa Reale??

io - 05/06/2023 17:28

Gli altri post della sezione

Palazzo Pretorio

Insisto sia un troiaio per ...

Politica

Entri in politica e sei si ...

Corrieri in bicicletta.

il Comune di Lucca fallito ...

Siete dei sudici

Tutta la sortita di via de ...