• 11 commenti
  • 01/06/2023 13:53

Che la sortita resti una sortita!

Leggo con soddisfazione che il disappunto per la vasta area occupata sotto i portici dai tavoli del ristorante Giulio non è solo mio. Tra l’altro in giorni invernali non sospetti, in una settimana di pioggia, mi capitò - avendo visto vari ciclomotori parcheggiati sotto quegli stessi portici - di parcheggiare anche il mio motorino. I vigili, allertati da una soffiata del previdente (e delatore) ristoratore, mi telefonarono a casa e mi diedero una multa per “occupazione di passaggio pedonale”. Perciò mi chiedo: a Lucca la legge muta col mutar delle stagioni?

I commenti

A norma del regolamento del Comune lo spazio adibito per i tavoli all’aperto è illegittimo.Secondo il regolamento i tavoli non possono essere distanti più di 15 m dall’entrata principale.qua si usa una porta secondaria.i tavoli di Giulio sono illegittimi

Al - 05/06/2023 22:18

Giulio è in Pelleria

https://www.luccaindiretta.it/?p=127372

zizza - 05/06/2023 16:18

li ci fanno le cene i politici di destra senza permessi

silent night - 05/06/2023 16:12
@

La sovrintendenza e la Pm dovrebbero indagare sul perché nottetempo sul lato destra della sortita sia stato fatto uno scavo di riempimento per sopportare poi i tavoli di nuovo Messi sopra . E poi le luci aggiuntive non secondo il regolamento comunale . Insomma nel silenzio accadono tante cose .

Gg - 05/06/2023 14:15

Come comico avresti poco successo forse anche come tecnico o professionista..... comunque hai ragione te .. per quanto mi riguarda quelle delle deiezioni o cacche come le chiami tu è un problema che non mi riguarda perché tanto a mangiare li non ci vado .... ahahahah

Alessio - 05/06/2023 10:50

Bollettino n. 2

I nostri scienziati stanno ormai provando sostanze chimiche corrosive che, poste in una sacca sotto il deretano dei nostri piccioni da bombardamento, si mescoleranno alle deiezioni corrodendo le campane.

anonimo - 04/06/2023 01:53

Se non sbaglio bisognerebbe che i piatti venissero coperti dalle "campane" proprio per evitare che i cibi possano venire contaminati lungo il tragitto.
Questo vale per tutte le attività di ristorazione che non possono mettere i propri tavoli davanti al proprio locale.

Anonimo - 03/06/2023 15:04

Bollettino n. 1

Il comando supremo di bombardamento comunica che sono stati disposti attacchi aerei continui. I nostri potenti piccioni bombardieri hanno ormai tarato i dispositivi anali di puntamento e sono pronti all'azione.

anonimo - 03/06/2023 01:54

Quindi qual é il problema signora? Che lei non può parcheggiare il suo motorino sotto la sortita?
É meglio la sortita usata come parcheggio di scooter e macchine rispetto ai tavoli?

anonimo - 02/06/2023 16:41

Concordo con il suo punto di vista , la concessione del suolo pubblico sotto le arcate della casermetta di Santa Croce è qualcosa di veramente anomalo .
Mercoledì sera mentre passeggiavo sulle mura ho addirittura notato che i camerieri dovevano fare lo slalom con i piatti in mano tra le macchine che percorrevano via delle Conce .
Mi domando anche se l'illuminazione è stata potenziata dai gestori del locale e se così fosse sarebbe un fatto più unico che raro perché è stata ancorata ed installata sui muri di un edificio pubblico .
Termino sottolineando e chiedendo se tutte le norme igieniche sono state rispettate , il rischio di contaminazione delle pietanze da deiezioni aeree ed altro è ovvio che è maggiore proprio per la distanza dalla cucina ai tavoli .

Filippo - 02/06/2023 07:31

Il ristoratore paga il suolo pubblico. Lei parcheggia la sua motorella scureggiante abusivamente. Fosse per me i motori dovrebbero pagare il parcheggio come le automobili, visto che inquinano come le automobili.

anonimo - 02/06/2023 01:17

Gli altri post della sezione

Capannori e Lucca

anche se ad alcuni ultras ...

L'Anpi presenta

Difendere Lucca da Casapou ...

Biglietti gratis?

Ho visto sulla pagina face ...

Ragazzi che caldo!!

 Oggi ho fatto un giretto ...

SUK lucense

In un centro storico sot ...