• 5 commenti
  • 19/05/2023 23:57

Records imbattibili

Non sono tutti uguali. Per quanto Pardini potrà fare male, speriamo di no, non potrà mai battere il record dell'Amministrazione precedente. Quale altro amministratore potrebbe mai riuscire a farsi dare milioni di denaro pubblico per progetti che, solo per il consumo di suolo, non avrebbero nemmeno potuto concorrere al finanziamento, spenderli nella costruzione di grandi opere di dubbio gusto, nessuna utilità, pesantemente impattanti per l'ambiente e fortemente osteggiate dalla popolazione(petizioni con migliaia di firme rimaste senza risposta) e, per finire, intentare pretestuose azioni legali risarcitorie, per centinaia di migliaia di euro, contro i cittadini dissenzienti? Non è da tutti, non tutto questo insieme, e, francamente, insuperabile nei secoli.

I commenti

Rispondo a "lo dice lei": Il bando della Presidenza del consiglio, correva l'anno 2016, poneva esplicitamente, come requisito per accedere al finanziamento, che il progetto non doveva prevedere consumo di suolo. A questo dedica uno specifico articolo del bando . La definizione di consumo di suolo è data in vari atti normativi e regolamentari nazionali ed europei. Ebbene, la Galleria Coperta ed opere annesse hanno comportato un consumo di suolo di 6.000 (seimila) mq.. Non lo dico io ma gli elaborati tecnici del progetto approvato dalla Giunta nel 2018. Mi confuti quelli, oppure andiamo a misurare le platee di fondazione della galleria coperta e delle due grandi piazzole con tettoia. Quindi, è vero, come Lei dice, che il progetto è stato finanziato, ma gli era stato detto, alla Presidenza del consiglio, che prevedeva 6.000 mq di consumo di suolo? Come e quando le è stato detto? Si presume di no, anche perché alla Presidenza del consiglio era stato in prima battuta inviato, per essere finanziato, il progetto preliminare o studio di fattibilità, che era completamente diverso dalla galleria coperta, era anche stato fatto da progettisti diversi. Quindi la vera domanda è: qualcuno glielo ha mai detto, e quando, alla Presidenza del consiglio di allora, che il progetto approvato dalla Giunta prevedeva 6.000 mq di nuova impermeabilizzazione del suolo? Della conformità urbanistica, altro requisito richiesto dal bando a pena di inammissibilità, ancora più interessante, Le racconto la prossima volta. Mi faccia sapere, grazie.

Anonimo - 21/05/2023 18:46

Forza Pardini lasciatelo lavorare e lo datelo deve difendere Lucca da dieci anni di devastazione

Krost - 21/05/2023 13:14

Come lavorano male i galoppini social del sindaco.

anonimo - 21/05/2023 12:02

.....".... farsi dare milioni di denaro pubblico per progetti che, solo per il consumo di suolo, non avrebbero nemmeno potuto concorrere al finanziamento,.....":

Si suppone che i progetti presentati dal Comune di Lucca qualcuno li abbia esaminati. Ebbene, chi li ha esaminati, non solo ha deciso che potevano concorrere al finanziamento, ma ha perfino concesso il finanziamento stesso. Per cui dobbiamo credere a Lei e ai comitati o dobbiamo credere a chi ha esaminato i progetti? Per me Lei ha ragione quanto loro.

anonimo - 21/05/2023 02:15

Infatti all’ultima tornata elettorale sono stati premiati

anonimo - 20/05/2023 18:09

Gli altri post della sezione

Una semplice Domanda.

Ma se in una città dove e ...

finché dura

come i giocatori della nos ...

Appello a Luca Menesini

Siccome dipende da Lei e d ...