• 0 commenti
  • 28/04/2023 16:28

Porcari punta al record: realizzare un albero di Natale a uncinetto per piazza Orsi


La chioma sarà un patchwork di mattonelle quadrate di lana: tutti possono partecipare



Archiviata la Pasqua è già tempo, per la comunità di Porcari, di pensare al Natale. Sì, perché piazza Felice Orsi si prepara, quest'anno, a ospitare una suggestiva opera da record, alta oltre sette metri e destinata a richiamare curiosi da tutta la Toscana. L'obiettivo, condiviso dall'amministrazione comunale e dall'associazione Porcari Attiva, è allestire un albero di Natale coloratissimo, composto da 2023 mattonelle quadrate realizzate a uncinetto da tutti i volontari che vorranno offrire il proprio contributo per rendere memorabile il prossimo Natale.


Le creazioni saranno infine cucite insieme, in un grande mantello che diverrà la chioma dell'albero, dall'instancabile entusiasmo di quattro amiche che, da tempo, condividono la passione per l'uncinetto: Anna Maria, Daniela, Giuliana e Samanta. Saranno proprio loro, dal prossimo martedì (2 maggio) alle 21, a dedicare quella sera di ogni settimana a tutte le persone che vorranno imparare la tecnica per realizzare le mattonelle. Gli incontri, gratuiti, si svolgeranno tutti al centro Il Girasole di Rughi.


Le persone già avvezze a lavorare la lana potranno dare libero sfogo alla creatività realizzando mattonelle quadrate con lato di 12 centimetri per consegnarle, poi, ai negozi del centro commerciale naturale di Porcari che hanno offerto la propria disponibilità a raccogliere i manufatti.

C'è, infine, un'ulteriore modalità per contribuire all'albero di Natale da record per Porcari: donare, sempre nei negozi aderenti, della lana o dei gomitoli che le famiglie hanno in casa e che non vengono più utilizzati.


“Si tratta di un progetto molto ambizioso – commenta il sindaco, Leonardo Fornaciari – e molto coinvolgente, che fa leva sul senso di appartenenza a una comunità. Per questo, quando Anna Maria, Daniela, Giuliana e Samanta hanno condiviso con noi la loro idea, non abbiamo avuto dubbi e abbiamo detto con convinzione 'sì, proviamoci'. Ci sono già esperienze simili che hanno fatto il giro dei canali social negli anni scorsi, come il delizioso albero di Trivento, in provincia di Campobasso, o quello di Ostuni, in provincia di Brindisi. Sono certo che l'albero di Porcari, grazie alla generosità e alla dedizione dei nostri cittadini, riuscirà a essere ancora più bello. Ringrazio fin da ora tutte le persone che, con pazienza, si metteranno al lavoro per realizzare le 2023 mattonelle per Porcari”.


Le realtà commerciali che aderiscono sono: Chocolat & coffee, Click cafè, Cremeria Toschi, Esterina, Giuseppe Fanucchi, libreria Bella storia, ottica Renata, Pane e poi, Piccole gioie, Simbiosi bioprofumeria e Visage.


Per informazioni è possibile scrivere a 2023mattonelleperporcari@gmail.com oppure inviare un messaggio WhatsApp ad Anna Maria (331 3708205), Daniela (333 1328450), Giuliana (347 3592315) o a Samanta (347 7564984).

Gli altri post della sezione

“La Vita Non Dipende”

FRATERNITA di MISERICORDI ...