• 1 commenti
  • 16/03/2023 15:19

Il Senatore Mauro Favilla è stato ricordato nella ricorrenza dei 2 anni dalla sua morte

Il Sen. Mauro Favilla, più volte sindaco di Lucca, è stato ricordato da parenti ed amici in occasione della seconda ricorrenza della sua morte. Per l'occasione è stata organizzata una veglia di preghiera, guidata da monsignor Lucio Malanca, cui hanno preso parte i figli, diversi amici che avevano avuto con lui rapporti di stretta collaborazione e alcune personalità tra cui il vicesindaco di Lucca Giovanni Minniti, il presidente provinciale e il presidente regionale del CSI. L'incontro si è svolto nella Chiesetta delle Associazioni Laicali, in Via S. Nicolao, a Lucca.

La celebrazione è stata fortemente voluta dal CSI (Centro Sportivo Italiano), organismo di cui Mauro Favilla era stato a lungo revisore dei conti. "Mauro Favilla - ha detto Giulio Landucci, Presidente onorario CSI Lucca - ha lasciato un grande vuoto nel mondo politico lucchese e nel mondo associativo. Tutta la città gli riconosce di aver profuso il massimo impegno per il bene di Lucca. Ora è doveroso ricordarlo e ringraziarlo per la generosità e la competenza con cui si è prodigato (con successo) sia nelle funzioni pubbliche da lui ricoperte sia nell'aiuto concreto sempre rivolto alle organizzazioni sportive."

Come molti ricorderanno, Favilla all'età di 87 anni era stato ricoverato in ospedale per alcune analisi. Qui però perse la vita il 16 marzo 2021. La reazione della popolazione e degli organi di informazione fu tale da rendere subito molto chiara una cosa: era venuta a mancare una delle persone più popolari e amate della città.

Mauro Favilla, laureato in Economia e Commercio all'Università di Pisa, era iscritto all'Albo dei dottori commercialisti. Per molti anni era stato anche insegnante di ragioneria, inoltre si era fatto apprezzare come revisore dei conti della sede lucchese del CSI (Centro Sportivo Italiano).

Dedicatosi alla politica, divenne ben presto uno degli esponenti più illustri della Democrazia Cristiana. Dopo aver ricoperto per un lungo periodo le cariche di Consigliere Comunale e di Assessore, fu Sindaco di Lucca per tre mandati, dal 1972 al 1985. Nel 2007 fu di nuovo eletto Sindaco di Lucca nelle file del centrodestra.

Nel 1987 Mauro Favilla era stato eletto Senatore della Repubblica, carica che ricoprì per tre mandati, sino al 1996. In quel periodo fu Presidente della Commissione Finanze e Tesoro del Senato, inoltre fu Presidente della Commissione Bicamerale per la Riforma dei Testi Unici Tributari.

Saggio, riflessivo, competente, di buon senso, conosceva il territorio come pochi. Ed era un esperto amministratore. La sua laurea in economia e commercio (e poi l'insegnamento di questa materia presso l'Itc) gli consentì di raggiungere una notevole competenza nella gestione dei bilanci e dell’assetto organizzativo della struttura comunale. I lucchesi lo ricorderanno a lungo.

I commenti

Non occorre dire altro.

anonimo - 17/03/2023 01:52

Gli altri post della sezione

Gabry …fa schifo!!

Sistema Ambiente può fare ...

No a al summer festival

ho letto con piacere tutti ...

Si commenta da sola

Ma Non può essere usata l ...