• 5 commenti
  • 09/03/2023 19:32

Raspini: “il sistema di gestione rifiuti non andava radicalmente cambiato?

Garby promossi dai cittadini, il capogruppo Raspini: “il sistema di gestione rifiuti non andava radicalmente cambiato? Oggi l’amministrazione si intesta risultati non suoi, mentre 9 mesi fa gridava allo scandalo rispetto a Sistema Ambiente. Eppure nulla è cambiato”


“Customer satisfaction di Sistema Ambiente: i cittadini intervistati promuovono i Garby in centro storico e lo spazzamento meccanizzato programmato, due servizi introdotti dal sottoscritto durante la precedente amministrazione, andando incontro a critiche di tutti i tipi. Ma il sindaco Pardini e i suoi alleati non volevano cambiare tutto nel sistema della raccolta differenziata?” Lo chiede il capogruppo del Partito Democratico in consiglio comunale, Francesco Raspini, commentando i dati diffusi in merito all’indice di gradimento del servizio di pulizia, decoro e raccolta rifiuti di Sistema Ambiente.

“I Garby, introdotti a inizio 2020 con l’obiettivo di eliminare l’esposizione dei sacchetti a qualsiasi ora del giorno e della notte in centro storico, vengono promossi dall’80 per cento dei lucchesi intervistati e l’amministrazione comunale rivendica il dato con toni trionfalistici: tutto molto bello, se non fosse che le persone che oggi compongono l’attuale maggioranza guidata dal sindaco Pardini sono le stesse che negli ultimi anni hanno gridato allo scandalo nei confronti dei Garby, della raccolta differenziata, dello spazzamento e in generale dell’operato di Sistema Ambiente. Testimonianza ne sono i comunicati di Barsanti e Santini oppure l’operazione fango messa in piedi un anno fa nei confronti dell’azienda e dei suoi lavoratori in piena campagna elettorale e cavalcata da tutti, a partire da Pardini. Al tempo si diceva che uno dei primi atti che la nuova amministrazione avrebbe compiuto sarebbe stato il cambio totale e radicale nel sistema di raccolta rifiuti: dopo 9 mesi dall’insediamento della destra a Lucca, non solo nulla è cambiato - i Garby sono sempre lì negli stessi posti individuati tre anni fa e il calendario di raccolta è sempre quello - ma scopriamo anche che la nuova amministrazione fa propri i dati della customer satisfaction di Sistema Ambiente (stessa indagine e stesse domande di quella fatta a inizio 2020) rivendicando i risultati come frutto del proprio lavoro o delle proprie scelte. È del tutto evidente che le polemiche fossero solo strumentali, ma d’altronde l’opposizione di oggi ha uno stile ben diverso ed è per questo che non ci mettiamo a fare polemica ogni volta che c’è un sacchetto fuori posto”.

“Verrebbe da ridere se non fosse che questa è la modalità operativa dell’amministrazione Pardini su qualsiasi argomento - conclude il capogruppo Raspini - far finta di non aver sostenuto certe posizioni, intestarsi meriti non propri, non rispondere alle domande, negare i problemi ed evitare sistematicamente di informare i cittadini sugli atti e le scelte - soprattutto quelle scomode - che vengono adottati. A proposito: il bilancio di previsione è stato approvato, anche se in ritardo, ma del piano finanziario di Sistema Ambiente non si hanno notizie: sarà mica che troveremo brutte sorprese, tipo l’aumento delle tariffe rifiuti?”

I commenti

Accade come nei condomini, se c'è chi non paga stia tranquillo che i 'debiti' del condominio li fanno pagà a quell'artri che pagano, iolai!
Ecco perchè, poiché provato, mai più e mai poi!
E per riavelli!!!!! Prova provata?
Vent'anni, VENT'ANNI!!!!!!!!
Fossi io non li rivedrei mai per questioni anagrafiche.
Che commedia! Che commedia!
Altro che Trilissa, quì ci son polli alla sedicesima potenza!

... - 10/03/2023 21:02

Certi sofisti fanno stiantà!
Un debito per uno è un credito per un altro, se quest'altro con quel credito ci deve pagare un debito, la frittata è bell'e 'ffatta!
il cerdito si trasforma in debito!
Anni fa avevo un credito di cinquemila e rotti e rotti, fortuna che in tasca avevo per pagare le spese fisse, altrimenti poichè c'han messo quasi tre anni a 'onorare', quello sarebbe stato un signor DEBITO!!!!!!!
Più sofista di così si mòre!

Anonimo - 10/03/2023 20:56

non c'è nessun debito. Ci sono crediti da riscuotere, tra l'altro in proporzione minori ad altre società di raccolta rifiuti.

anonimo - 10/03/2023 17:39

Chi pagherà, è domanda pleonastica.
Quell'artri abituati a paga' (me compreso), come la tradizionale 'regola' italica.
E chi dovrebbe paga', forse un inuit del Nunavut?
Fa stiantà, ma io non l'ho mai votati!

... - 10/03/2023 15:06

Bravi bravi tutti. Ma ditemi come e chi pagherà i circa 20 milioni di debito??

Nonna gianna - 10/03/2023 08:49

Gli altri post della sezione

C’è chi può !

La Polizia Municipale da b ...

Ass. Santini

Possiamo tranquillamente d ...