• 22 commenti
  • 18/02/2023 12:36

A Lucca c'è nessuno che controlla?

Ma a Lucca c’è qualcuno che controlla un pochino? La risposta non è cosi scontata! Da oltre un mese, nella prestigiosa zona di “Canto d’ Arco” (Via S.Croce angolo Via Fillungo), che è una delle zone più prestigiose della città, una scala giace indisturbata legata con due lucchetti ad una preziosa staffa per i cavalli finemente decorata. In tutto questo tempo nessuno dei 79 Vigili Urbani in organico, (secondo gli standard di altre regioni ce ne vorrebbero 128) sembra si sia mai accorto della situazione. Lo stesso dicasi per Sindaco, Assessori o Consiglieri Comunali che sembra non abbiano mai avuto occasione di passare per la zona più centrale della città. Avremmo voluto aspettare ancora per vedere quanto sarebbe durata questa storia, ma poi vergognandoci per le risatine ironiche dei turisti, abbiamo abbandonato gli indugi provvedendo a segnalare il fatto, augurandoci che qualcuno ne dia soluzione. Purtroppo dobbiamo constatare che con questi controlli, in Centro Storico uno può fare quello che gli pare. Per assurdo potrebbe aprire una finestra abusiva in un palazzo storico e avrebbe buone possibilità di farla franca. 

 http://vivereilcentrostorico.blogspot.com

I commenti

C'è difendere Lucca con le sue truppe

Tina - 29/04/2023 23:54

esattamente : non c'e' nessuno che controlla. Ad esempio in via di Tiglio a pochi passi dalla farmacia una volta c'era una officina.
Adesso sono rimasti una montagna di pneumatici e sono li da mesi...forse da un anno, mentre secondo legge chi li accatasta ogni due mesi dovrebbe chiamare quelli del consorzio a ritirarli ( visto anche che quando li compri paghi gia' lo smaltimento). Vuoi che i i vigili non siano mai passati da quelle parti ? Allora non e' che nessuno controlla, e' che sono dei grandi ignoranti che non conoscono le leggi e quindi vedendo e rivedendo quegli pneumatici non si pongono il problema. ovviamente questo e' un esempio ma di situazioni analoghe, come quella della scala, ce ne sono a decine e decine.

Anonimo - 22/02/2023 18:42

Siete proprio ignoranti!
Non riuscite a capire la finezza, la poetica dell'Opera.
Quella è arte!
Arte minimalista.
Che 'gnuranti! Che 'gnuranti!
'Un c'è più religione, iolai!

... - 20/02/2023 14:32

Forse è arrivato il momento di dare qualche ora di ripetizione a chi scrive ( ufficio stampa ecc ,) ...in materia di Urbanistica .
Anche se gli immobili sono privati spetta all'amministrazione indicare le destinazioni d'uso degli immobili
Ahahahah

Anonimo - 20/02/2023 13:08

Scusi, ma cosa c'entra l'amministrazione con il recupero di contenitori privati? Di quelli che lei cita solo 3 sono pubblici e l'amministrazione ha già detto cosa ci farà. Carmine c'è un bando già assegnato e sarà un mercato con attività diverse, soprattutto (da quello che si capisce sulla stampa) luogo di aggregazione ed eventi. Manifattura c'è articolo della settimana scorsa, il sindaco è stato dal ministro cultura e ci sarà museo fumetto. Poi in altro articolo hanno detto che ci portano uffici comunali. Gli altri sono questioni che riguardano gli attuali proprietari privati

Anonimo - 20/02/2023 12:28

Tanto di cappello a lei per aver riconosciuto la frase che fin dai tempi della scuola ha plasmato il mio concetto di Bene e di Male.

Esserle fedele non è stato facile. Dentro tutti c'è l'amore per la città cartolina, all'homo sapiens piace istintivamente l'idea di un luogo pulito e rassicurante. Ma assecondare ciò che ci piace senza riflettere sui vantaggi a lungo termine, non è diverso da drogarsi. Quindi ogni volta che la vita mi proponeva di integrare qualcosa davanti a cui, di base, storcevo il naso, mi ricordavo quello frase.

Lucca Svizzera è una deliziosa tentazione ma dobbiamo fare ciò che è bene per la città sulla lunga distanza, e questo include comprendere scientificamente il fenomeno della movida e tutti i piccoli contenziosi che quotidianamente incontriamo in città, dalla raccolta dei rifiuti, agli oggetti lasciati in strada, al tremendo problema (DAVVERO problematico, molti lo sottovalutano) della mancanza di stalli gialli per i residenti (fisicamente, uno che dovrebbe fare? Parcheggiare ai Macelli o a San Concordio e andare con la spesa in mano fino in Piazza Anfiteatro?).

Dire che Lucca nel corso della Storia sia assomigliata alla Svizzera è assolutamente vero, ma nel 2023 non ha alcuna applicazione pratica rimpiangere un mondo figlio di situazioni e circostanze oggi svanite.

La città cartolina richiede due cose: un flusso costante di soldi a palate (Lucca lo aveva), e la voglia degli esseri umani di vivere in modo perfettino (Lucca l'aveva). Oggi queste due cose hanno smesso di esistere a livello di Pianeta Terra, non solo di Lucca, oggi, diciamocelo, c'è molta più povertà, e i tempi non sono più quelli dell'essere perfettini. Meglio? Peggio? Non giudicherò qui, e poi sarebbe troppo complesso. Ma Lucca cartolina è assolutamente irrealizzabile e piacerebbe solo ad un piccolo gruppo di nostalgici.

Nota bene: non sono la persona che descrive quel piccolo gruppo come "tre gatti". Lo specifico perché avendo espresso opinioni simili potevamo essere scambiati per la stessa persona, ma non essendolo ci tenevo a chiarirlo. Quella persona afferma che l'apertura porta nuova linfa alla città, io invece ho motivazioni diverse, per me è più un concetto di "si deve e basta" e sarei fedele al caos anche se portasse verso la distruzione, perché se è tempo che una cosa muoia impedirlo è impossibile e sbagliato, a me non interessa la nuova linfa, io voglio solo essere fedele alla confusione che ha sempre contraddistinto l'Italia (confusione di cui oggi vediamo una incarnazione nuova, per motivi nuovi e con effetti nuovi, nel bene e nel male) e poi vedremo dove si andrà a finire.

Io dico, spostiamo la movida fuori dal Centro, e adeguiamo tramite un censimento il numero di stalli gialli al numero di cittadini. Già questo secondo me sarebbe molto civile e aiuterebbe. Poi, qualunque effetto avrà, gli sarò fedele, non cederò alla tentazione animalesca di spaventarmi&controllare. Come vedete ho idee differenti dal signore più giù.

Eventuali commenti contro di me non devono essere dunque rivolti a quel signore, che non c'entra nulla.

Anonimo - 20/02/2023 09:09

Però mi pare che le dicano giuste.
Eppoi grazie a loro la scala non c’è più

Anonimo - 20/02/2023 08:48

Però mi pare che le dicano giuste.

Anonimo - 20/02/2023 08:47

....ora carnevale

Anonimo - 20/02/2023 08:44

Adesso mi sembra eccessivo giudicare l"azione di una amministrazione per la presenza di una scala abbandonata .Forse non staranno ad ascoltare le lamentele di 4 gatti , ma diamoli ancora tempo prima di esprimere pareri negativi almeno sino a Giugno per capire cosa hanno intenzione di fare .
La città è carente di infrastrutture eppure assorbe tutto il traffico della prima realtà manifatturiera della regione , dovranno affrontare anche il problema della qualità dell'aria perché con la salute non si scherza, inoltre ci dicano come vogliono recuperare i grandi contenitori ( Carmine , Manifattura , Cantoni , officine Lenzi , Oleifici Borella ex Cartiere Pasquini EC ecc

Filippo - 20/02/2023 08:27

...citazione da Orson Welles. Purché si tenga conto del fatto che Lucca, nella sua storia, ha somigliato molto più alle città stato svizzere che a Firenze. Con buona pace di Leonardo da Vinci e compagnia.

Anonimo - 19/02/2023 23:00

ci sono le ronde nere una volta all'anno quando nessuno le vede

zilllo - 19/02/2023 19:34

Al Burundi forse no, ma DI CERTO NON ALLA SVIZZERA!!!

L'Italia col suo caos schifoso ci ha dato prima gli Etruschi, poi Roma, poi Dante, poi il Rinascimento con persone come DaVinci, l'Italia ha inventato metà della Cultura dell'intera Storia umana, mentre la Svizzera, con la sua attitudine precisina di mansuetudine e calma e scopa su per il sedere l'unica cosa che ha prodotto in tutta la sua storia è stata l'orologio a cucù!

Anonimo - 19/02/2023 13:57

Non è più di moda 'controllare', lo toglieranno anche dal dizionario.
Oggi si 'monitora''!

... - 19/02/2023 12:30

Caro anonimo, molto poco anonimo... Questa amministrazione sta semplicemnte facendo quello che andava fatto. Non dare retta a chi rappresenta tre gatti e invece portare nuova linfa vitale alla città. Per questo è così ristentito, ma meno male il vento è cambiato. Quindi solo pochissimi, ma veramente pochi, rimpiangono quando veniva data voce e soprattuto retta ai tre gatti....

Anonimo - 19/02/2023 12:25

Avete provato a chiedere bottegaio lì accanto?

Anonimo - 19/02/2023 12:18

solo che non lo dice a nessuno. Si affida a facebook ma quanti sono quelli che lo seguono? ecco perché sembra che non faccia un cxxx

Anonimo - 19/02/2023 10:19

La risposta è semplice: si vuole assomigliare al Burundi.
La volontà è quella di portare Lucca a capitale dei barini. Il resto non importa. Questa amministrazione sta riuscendo nell' impossibile: far rimpiangere la precedente.
Il Sindaco era preoccupato per la scarsa adesione e alle elezioni? Non si preoccupi perchè alle prossime ci sarà tanta gente che ci andrà a votare solo per mandarlo a casa. Non si era mai visto una amministrazione così povera di contenuti amministrativi e così orientata verso una politica antistorica e culturalmente degradante. Il Sindaco porterà la gente a votare senza ombra di dubbio!!!

Anonimo - 19/02/2023 09:41

In Svizzera la scala non ci sarebbe a priscindere. Bisogna decidere se vogliamo somigliare al Burundi, con tutto rispetto per il Burundi, o alla Svizzera

Anonimo - 18/02/2023 19:09

Ascolta, se la scala è tua toglila subito e non rompere…

Anonimo - 18/02/2023 18:56

Si sta a preoccupà troppo. Non si lamenti, si adegui!
Invece d'un cavallo c'è una scala, i tempi cambiano!
Poi siamo in piena invasione barbarica e non se ne accorge.
Nella Storia del Pianeta ci son' passate decine e decine di 'Civiltà', ineluttabile.
Il Tirreno 18 febbraio 2023 - Ancora ladri nel cimitero: rubati decine di vasi e statue . A meno di una settimana seconda razzia nel camposanto di Massa Pisana. Portati via manufatti di bronzo e rame, gli abitanti sono esasperati (...)

Mi sa tanto che, con la 'Classe di Potere' che si ritrova, delle scalette ci dovrà fare il callo.

... - 18/02/2023 14:07

ma passate le giornate a lamentarvi? ma qualcosa di più divertente ogni tanto no?

Anonimo - 18/02/2023 13:55

Gli altri post della sezione

comics e summer

sembra qui diano fastidio. ...

La Partecipazione

C.Cristofani l'altra sera ...

Stronzi di Lucca

Gente che parcheggia cavol ...

C’è chi può !

La Polizia Municipale da b ...