• 0 commenti
  • 09/02/2023 02:38

LA BALLATA DEL RUDERONE ATTO ENNESIMO

Un altro mese è passato ed il mitico ruderone è ancora lì, fetido, marcio maestoso e puzzolente. Il ruderone è nostro, è pubblico, è salvo, è al riparo dagli speculatori. Di notte io sento .....sento scricchiolare le travi; i tarli trapanano e presto avverrà l'irreparabile. Intanto la Fondazione CRL si è comprata l'ex cinema Nazionale, un altro ruderone. Un ruderone dove, al riparo dalle follie comitatesche, presto, prestissimo, cominceranno i lavori dei settecento giorni. Via con pala e piccone!!! Tra settecento giorni il ruderone comunale, presidiato dagli intrepidi comitateros, guardie civiche del bene pubblico, dal suo immane marciume potrà vedere l'inaugurazione di un nuovo museo e centro culturale. Proprio lì di fronte. Ci sarà da ridere e se sarò ancora in vita io sarò lì a sganasciammi dale risa.

Gli altri post della sezione

Palazzo ducale

Complimenti per come viene ...

Qualcosa non torna!

Ieri ho qui letto l'artico ...