• 0 commenti
  • 04/02/2023 03:13

I LUPI SONO OGGI UN PERICOLO, VOGLIAMO PROVVEDERE?

Di seguito ecco la "Scala di Geist", ideata dal Prof. Valerius Geist dell'Università di Calgary (Canada). La scala ha lo scopo di interpretare il comportamento dei lupi per capire quando essi stiano per diventare un pericolo concreto per gli uomini. In Italia siamo prossimi al momento in cui gli attacchi all'uomo diventeranno veramente pericolosi Scala di Geist 1. Le prede all'interno del territorio occupato dai branchi diventano scarse, sia per l'intensa predazione da parte dei lupi che dell'abbandono in massa dell'area da parte delle prede stesse. Alternativamente i lupi frequentano sempre di più le discariche, durante la notte. 2. I lupi in cerca di cibo si avvicinano alle case ma solo di notte. I cani abbaiano. Quelli da difesa delle greggi ingaggiano con i lupi abbaiando continuamente. I lupi ululano anche di giorno. 3. I lupi si fanno vedere anche di giorno e osservano a una certa distanza le persone che sono impegnate nelle loro attività. Si avvicinano alle case anche di giorno. 4. Piccoli animali domestici e d'affezione sono predati vicino alle abitazioni anche durante il giorno. I cani sono vittime preferite e vengono inseguiti sino alle verande delle case. Le persone devono difendere i cani da uno o più lupi ma questi ultimi non si focalizzano sull'uomo ma attaccano gli animali con determinazione anche se cercano di spaventare mostrando i denti e ringhiando l'uomo che difende i cani o si avvicina a una carcassa di un animale ucciso dai lupi. Gli attacchi non sono ancora decisi e spesso le persone riescono a salvare i cani. In questa fase i lupi stanno cercando di stabilire il loro territorio. 5. I lupi iniziano a "saggiare" gli animali di grossa taglia (afferrandoli per la coda, tentando di prenderli ai garretti). Si verificano i primi gravi ferimenti di bovini che devono essere soppressi. Quindi si verificano le prime uccisioni di bovini e cavalli nei pressi delle case e dei ricoveri dove cercavano di rifugiarsi. I lupi inseguono gli animali e li circondano, sin dentro le verande e iniziano a guardare dalle finestre sin dentro le case. 6. Il lupo dirige la sua attenzione all'uomo inizialmente osservandolo da vicino per diversi minuti. Da questo punto in poi il lupo ha stabilito il suo territorio e l'uomo è diventato una preda. Inizialmente i lupi sono incerti e gli attacchi sono condotti quasi per gioco mordendo e strattonando gli abiti e mordicchiando gli arti e il torso. Si allontanano quando affontati. Difendono con decisione le prede dall'uomo andandogli incontro ringhiando a distanza di 10 m. 7. I lupi attaccano l'uomo. Inizialmente l'attacco è maldestro perché il lupo non sa ancora come attaccare la nuova preda. Così spesso le vittime riescono a sfuggire. Quindi gli attacchi vanno a segno e le persone possono essere uccise.

Gli altri post della sezione

Gabry …fa schifo!!

Sistema Ambiente può fare ...

No a al summer festival

ho letto con piacere tutti ...

Si commenta da sola

Ma Non può essere usata l ...