• 9 commenti
  • 25/01/2023 20:08

Soldi e Summer

Io credo che Lucca accetti che gli organizzatori del Summer intaschino l'intera cifra, e pure offrono loro denaro e sopportano i danni alla città, perché hanno fatto i calcoli a porta chiusa e risulta che in termini di pernottamento, cibo, e visibilità mondiale, ci guadagnano. Forse lasciare a questo signore l'interezza degli incassi, e dargli pure (o spenderli in altri modi, non ho capito) 60.000 euro, e sopportare i danni a viabilità, selciato ed erba, alla fine viene controbilanciato da cose che noi non sappiamo, tipo (sto TOTALMENTE inventando per fare un esempio concettuale) che a Lucca entrano, tra alberghi, supermercati, e aumento indiretto del Turismo anche in altri mesi perché "il Mondo scopre che Lucca esiste", tipo 10 MILIONI di euro, e allora chissene se questo Mimmo si tiene tutti gli incassi e il festival costa 60.000 euro di tasca del Comune e danneggia un po' selciato ed erba e viabilità. Per fare un esempio, io non so nulla circa quanto Lucca trattenga in percentuale dei biglietti dei Comics, forse il 100% forse niente, non lo so perché io ho i Comics in antipatia in un rapporto di odio/amore, cioè lo amo ma detesto che 1) vengano fatti in Centro, 2) vengano fatti alla spicciolata sparpagliati tra varie zone di Lucca e perfino Capannori, 3) siano così vasti da essere dispersivi (quasi nessuno può passarci 5 giorni se è adulto e lavora), 4) abbiano quei prezzi, ecc, e per questo motivo sono anni che non ci vado e non mi documento. Ma so che Luccca, nel mondo, tra chiunque non sia un Pucciniofilo, è conosciuta solo ed esclusivamente per i Comics, senza quelli nessuno saprebbe nemmeno che Lucca sia mai esistita, quindi perfino se Lucca non ne traesse alcun vantaggio economico (che comunque trae tra alberghi e cibo), già solo per la visibilità varrebbero la pena. La visibilità è tutto. Ogni cosa che porta visibilità porta denaro. Forse Comics e Summer portano un denaro tale che al Comune stanno bene le condizioni proposte dagli organizzatori. Noi come facciamo a saperlo? Nota bene: io NON sono un sostenitore del Summer o dei Comics. Le manifestazioni vanno fatte in luoghi APPOSITI, non forzando la coesistenza con cose che si danno noia a vicenda. Non puoi organizzare un concerto punk anticlericale in un oratorio, o una partita di rugby in un negozio di porcellane. Non si dovrebbero fare in Centro, Summer e Comics. Quindi NON sto con quelli che dicono che è giusto com'è. Sto solo supponendo che il Comune sappia quello che fa. Se avete prove che non sia così, ditemelo, se c'è da protestare io adoro protestare, già mi stanno antipatici Summer e Comics, ma non vedo prove che siano un danno erariale per Lucca.

I commenti

Se Lei è di Capannori, allora è lucchese come quelli del comune di Lucca. I nazionalisti capandorotti esistono, ma sono pochi e la loro posizione minoritaria è stata amplificata da Del Ghingaro e Menesini per puro tornaconto politico personale. Ci vorrebbe un comune unico per spazzare via tutto.

Anonimo - 27/01/2023 02:00

La parziale risposta alla sua domanda sta nell'articolo stesso.

Esistono nazioni del Terzo Mondo il cui PIL è inferiore al conto in banca di Elon Musk. Se io avessi quei soldi, e nessun figlio, e fossi vecchio, e volessi dedicare gli ultimi miei anni a fare solo beneficenza, stai tranquillo che quando il mio aereo atterra il Presidente/Re di quello Stato mi organizzerebbe una parata pur di mettere le mani suoi miei soldi, NON per avidità ma perché senza quei soldi affogano. Mi sembra di capire che metà degli introiti di Lucca dipendono da questo signore (che io non ho mai visto né incontrato e di cui non so NULLA, né se è adorabile o cafone, educato o strillone, losco o solo scaltro, subdolo o sfrontato, sottile o aggressivo, accomodante o arrogante, inesorabile o flessibile, avido o solo affamato di business, non so NULLA), e se è così, non trovo insensato che venga trattato come mi dicono che viene trattato.

Ma ripeto: potrei star, nella mia più assoluta ignoranza, facendo la parte di quelli che difendono mafiosi o serial killer dicendo che "in vent'anni sono sempre stati vicini di casa deliziosi", perché proprio non lo so. Forse quest'uomo è solo invidiato perché è un genio del business, o forse è uno squalo della finanza, io non ne ho idea.

Ma se danneggiasse Lucca allora perché due Giunte totalmente antitetiche gli hanno accordato gli stessi privilegi?

Anonimo - 26/01/2023 20:54

Certi tipi di Punk trattano temi goliardici e scherzosi, altri se la prendono con la Politica, altri ancora con ogni potere forte senza distinzione tra materiale e filosofico, quindi sono critici sia verso i governi che verso le religioni. Non è strano.

Anonimo - 26/01/2023 17:34

La questione sul tavolo era un'altra ...
e la domanda da porre può essere la seguente : Può questo Signore avere un trattamento unico e privilegiato rispetto a tutti gli altri imprenditori Lucchesi e non ?
Cosa ci azzecca se è Napoletano , è forse un demerito essere nati li ?
Per cortesia smettiamola con queste stupidaggini vetero leghiste , conosco più di un Lucchese da cui non comprerei neanche un lecca lecca figuriamoci una macchina o addirittura una casa .
I disonesti sono ovunque , direi quasi ubiquitari .

Alvaro - 26/01/2023 14:45

deve avere anche delle belle auto, si le comprerei se sono con garanzia.ai concessionari usato aumentato del 50 per cento listino minimo

ezia - 26/01/2023 11:24

la comprereste un'auto da questo signore?

Camillo Benso - 26/01/2023 10:45

Tiene le amministrazioni per o cosiddetti zibidei

Gabriele - 26/01/2023 06:49

Vabbè io come dite voi Lucchesi sono Capannorotto ... però frequento da sempre la Città per motivi di lavoro ed altro e specifico che in termini generali sono favorevole alle manifestazioni come il Summer e i Comics ( tutto è ovviamente migliorabile basta impegnarsi ) .
IL punto però su cui discutere non è solo quello di una possibile ricaduta economica sui soliti barini e alberghetti , case in affitto EC ecc .,
ma anche su che tipo di città e di economia vogliamo per il futuro .....
Mi spiego meglio , possiamo anche trasformare Lucca in una nuova Gardaland e sicuramente sarebbe invasa durante i mesi estivi ( i soliti ) da orde di scalmanati che bevono e mangiano a iosa ....ma sarebbe giusto ? questo modello è consono con l'identità e le tradizioni dell'arborato cerchio ???
Io francamente penso che non si possa sacrificare tutto al Dio Denaro esempio fast food e che la città può trovare e provare altri modelli di business legati agli eventi , ad incominciare da quelli connessi alla Figura di Puccini ( Azzo tutte le volte che lo nomino mi sembra di scomodarlo ) , ma pensati da gente preparata e non da avventori improvvisati .
Basta poi con la solita polemica tra quelli che abitano in centro e pensano che la città sia una proprietà privata e i commercianti o simili che urlano il contrario , non siamo a Siena lasciamo ad altri il folclore della contrade , i nuovi amministratori considerato che i precedenti non ci sono riusciti devono anche impegnarsi a trovare un equilibrio tra le diverse esigenze dei cittadini altrimenti tanto valeva fare gli opinionisti da quartiere di prima .
Suvvia I fiocchetti e lucine di Natale possono essere un modesto punto di partenza , ma non di arrivo , è necessario impostare un progetto reale e concreto .

Fagiolino da San Colombano - 26/01/2023 04:38

Che roba è? Esiste?

Anonimo - 26/01/2023 00:43

Gli altri post della sezione

Le nostre Foibe

https://www.loschermo.it/l ...

Proposte per Lucca

Vabbè io come dite voi Lu ...

Soldi e Summer

Io credo che Lucca accetti ...

Lazzaro dove sei ?

6 mesi che questa seggioli ...