• 0 commenti
  • 25/01/2023 19:09

Bakari è cittadino italiano: dal Senegal ad operatore di Solidarietà e Sviluppo



Bakari Camara, 43 anni, ha ottenuto oggi la cittadinanza italiana. Arrivato dal Senegal nel 2016, come richiedente asilo, si è impegnato conseguendo la patente di guida e lavorando come dipendente per la cooperativa sociale di Bagni di Lucca ‘Solidarietà e sviluppo’

Per Bakari Camara, oggi, è un giorno speciale. Il dipendente della cooperativa sociale ‘Solidarietà e sviluppo’, con sede a Fornoli di Bagni di Lucca, ha finalmente ha ottenuto la tanto agognata cittadinanza italiana dopo sette anni dal suo arrivo nel Bel Paese.

Bakari, 43 anni, proviene dal Senegal, è arrivato come richiedente asilo, poi si è dato da fare impegnandosi come operatore e mediatore della cooperativa, fino a conseguire la patente di guida oramai quattro anni fa. Si è sposato in Italia, con una donna italiana, e vive qua con moglie e figlia.

“Mi sono dato da fare in questi anni – esordisce Bakari – grazie alla cooperativa e ci tengo a ringraziare il presidente, Alessandro Ghionzoli, la vice, Monica Mattei, e tutto il resto dello staff. Mi hanno insegnato un sacco di cose che non sapevo. Oggi mi sento tranquillo nel mio lavoro che mi dà l’opportunità di andare avanti con gioia e serenità”.

Già si sente perfettamente integrato nel nostro paese: “ Nessun Paese è perfetto, ovviamente – spiega Bakari -, ma in Italia mi sento bene. Amo soprattutto la cultura di questo paese. Una cultura davvero ‘top’ quella italiana. Il cibo che si mangia qua è eccellente. La gente, con poco, va avanti e sorride”.

Oggi, quindi, il gran giorno: “Grazie Italia per l’opportunità che mi hai dato – conclude Bakari -. È una fortuna grandissima. Spero che andrà tutto bene in futuro. Mi sento italiano e lo dico con il cuore. Ho scelto di vivere qui con la mia famiglia”.

Gli altri post della sezione

Le nostre Foibe

https://www.loschermo.it/l ...

Proposte per Lucca

Vabbè io come dite voi Lu ...

Soldi e Summer

Io credo che Lucca accetti ...

Lazzaro dove sei ?

6 mesi che questa seggioli ...