• 5 commenti
  • 14/12/2022 07:57

PARCHEGGI SBAGLIATO TUTTO IL SISTEMA

Lo dico da anni che tutto il sistema è sballato. Sei sono le porte e in sei spicchi deve essere divisa la città. I residenti di ciascun spicchio debbono poter accedere alla loro zona e solo alla loro gratis e senza pagare permessi di alcuna sorta. Per accedere invece in auto agli altri cinque spicchi del centro anche i residenti debbono essere assoggettati alle stesse regole di tutti gli altri cittadini lucchesi. Ciascuna porta deve avere un grande parcheggio interrato da 500 posti ed in ciascuno di tali parcheggi metà dei posti (250) devono essere riservati ai residenti, che pagheranno un abbonamento annuo (tanto non pagano il permesso). Quindi, solo in struttura, ci dovrebbero essere 1500 posti per residenti. Alcune piazze monumentali oggi riservate ai residenti dovrebbero essere pedonalizzate (San Romano e San Pietro in particolare), ma tutti gli altri stalli oggi esistenti si aggiungerebbero ai 1500 posti in struttura rendendo la residenza più facile. Inoltre un parcheggio interrato va fatto a Palazzo Ducale per Provincia, Carabinieri e Prefettura, liberando dalle automobili gli spazi monumentali di Cortile degli Svizzeri e Carrara (oggi automobili parcheggiate abbrutiscono le opere di Juvarra e Ammannati...vergogna!!!!!!) e un parcheggio interrato per le auto comunali a palazzo Parenzi dove il giardino oggi ridotto a squallido parcheggio va ripristinato (vergogna!!!!!). I signori consiglieri comunali, se non invalidi o di età superiore ai 70 anni, dovrebbero zampettare come tutti gli altri (lo dico da anni!!!!). PNRR a Lucca?? Tutto inutile.

I commenti

Intuizione facile e soluzione giusta, non occorre una preparazione simile a quella acquisibile alla francese ENA (école national de amministration) per arrivare alle soluzioni dell'anonimo, è sufficiente pensare da cittadino. Tra l'altro, con simili provvedimenti, gl'immobili abitativi e commerciali godrebbero una cospicua rivalutazione.

ALBERTO MICARELLI - 15/12/2022 12:31

Lei scrive che esiste il parcheggio Mazzini. Verissimo. Esiste. Mi pare sia interrato. Quindi si può scavare nel centro. Basta volerlo e scegliere i posti giusti. Poi, se in un caso o nell'altro, si fa un silo invece che uno scavo, va bene lo stesso. Solo Manifattura e Mazzini è poco. Ci vuole un grande parcheggio anche presso porta S. Maria, poi uno piccolo presso porta S. Jacopo e infine uno a Porta San Pietro. A quel punto potrà dar fondo al barattolone della vernice gialla. Non prima. Infatti non è solo una questione di numero di posti auto, ma anche di loro collocazione, per permettere un accesso equilibrato. Guardi, Le dico anche dove andrebbero fatti i parcheggi.
1. Porta S. Maria - sotto il piazzale interno alla porta. 500 posti auto di cui 250 ai residenti. Fatto questo lavoro piazza chiusa e pedonalizzata totalmente (dopo intervento architettonico valido perché com'è ora sarebbe squallida) e non certo dipinta con strisce gialle. 2. Riapertura della Lorenzini e rifacimento della Manifattura. A quel punto strisce gialle in Cittadella e pedonalizzazione di tutto Piazzale Verdi. 3. Silo interrato davanti a Porta S. Pietro. 250 posti tutti blu (una struttura non enorme) e strisce gialle in Corso Garibaldi. Porta Elisa i parcheggi li ha già. Lì si potrebbe dare il suo color giallo a via Elisa e Piazzetta di San Ponziano, ma non in via dei Bacchettoni e Luca Passi (In quest'ultima si potrebbero ricavare più posti e ripiantare degli alberi). 3. Piazzale Varanini, risoluzione del problema dei due ruderi ricavando in uno di essi un parcheggio con 50 posti gialli e 50 blu. L'immobile all'ingresso della città sta per venir giù. Possibile che l'Amministrazione non possa parlare con i proprietari? Anche l'ex Molino San Jacopo va sbloccato. Sono tutte soluzioni fattibili, altro che cipolle!!

Anonimo - 15/12/2022 01:50

Io non so NULLA del Centro e dei suoi problemi, e se lo chiedete a me la gente che vive in Centro sono tutti così ricchi che qualunque problema abbiano non li renderà mai infelici o stressati quanto noi poveri che viviamo in periferia quindi non ne me importa.

Ma la matematica è la matematica: non si possono dare 8.000 permessi per 1.500 stalli. Qualcosa deve cambiare. Ha ragione chi lo scrive.

Anonimo - 14/12/2022 23:25

perchè mi sembra di sparare sulla Croce Rossa però visto il trono educato del post mi permetto di farle notare che pensare di scavare all' interno del Centro Storico è una boiata pazzesca.
I saggi all' interno della Manifattura dimostrano che no si può scavare nemmeno per 2 metri in profondità. L' hotel in Corso Garibaldi è fermo perchè non possono scavare nemmeno o un metro. Dove vai son cipolle (dentro le Mura). Al tempo del Sindaco Lazzarini (nel secolo scorso) volevano fare la partizione del Centro Storico in 4 zone e perfino quella proposta non era realizzabile.Sono d' accordo con le che le auto dei residenti vanno tolte dalle piazze monumentali ma non si possono dare 8.000 permessi per 1.500 stalli gialli. Cominciamo a dipingere di giallo quelli blu dentro el Mura lasciando soltanto Mazzini e Manifattura come era previsto appunto nei programmi del secolo scorso e poi da li cominciamo a parlare

Anonimo - 14/12/2022 20:15

Probabilmente, da quanto scrive, non conosce il numero di progetti di parcheggi interrati, ma non solo (anche ex Manifattura Tabacchi) esistono nelle polverose stanze.

... - 14/12/2022 10:28

Gli altri post della sezione

Lo sport a Lucca

lucca ha un bacino di uten ...

La guerra dell'acqua

Tutti insieme a un tavolo? ...

CaSSaPound Lucca

CaSSaPound Lucca La Giu ...

Coincidenze?

https://www.luccaindiretta ...

La sanità a Lucca

....E' certo che la sanit ...

“CAPANNORI CAMBIA”

Una buona Amministrazione ...

Il responsabile Sanità

Ogni tot settimane il resp ...